A LUME DI CANDELA - ''BUONA PRIMAVERA'': SE LA FICTION PRATI-CALTAGIRONE SI FOSSE SVOLTA NELL'ERA DEL CORONAVIRUS, CI AVREBBERO CREDUTO TUTTI! UN ANNO FA DAGOSPIA INIZIAVA A SMONTARE LA BUFALA MESSA IN PIEDI DA PAMELA PERRICCIOLO ED ELIANA MICHELAZZO. SE L'AVESSERO IMBASTITA OGGI, SAREBBE STATO TUTTO PERFETTO, TRA STUDI TELEVISIVI VUOTI, MATRIMONI CHE SALTANO (PER ORDINE DEL GOVERNO), SESSO VIRTUALE PRATICATO PER DECRETO, E ''MARK STA COSTRUENDO OSPEDALI IN CINA''…

-

Condividi questo articolo

Giuseppe Candela per Dagospia 

 

PAMELA PRATI VERISSIMO PAMELA PRATI VERISSIMO

"Un giorno io ero a casa, curiosità vado a vedere e mando 'Buona primavera'. Mi risponde: 'Adesso sì che è una buona primavera'". Voce e testo di Pamela Prati, con la collaborazione di Mark Caltagirone interpretato da Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Una sorta di anniversario, perché proprio in questi giorni due anni fa iniziava lo scambio su Instagram tra i due ''amanti immaginari, e l'anno scorso questo disgraziato sito iniziava a smontare la fake news più divertente e travolgente del 2019. Ora la showgirl del Bagaglino pubblica il suo libro verità "Come una carezza", con in copertina una foto talmente photoshoppata che faceva prima a inviare quella del suo battesimo.

 

https://twitter.com/trash_italiano/status/1240783032317087745

 

Un anno fa, dicevamo. Ma cosa sarebbe successo se tutto fosse accaduto in questi giorni? Il tempismo, il bivio, le sliding doors. Chiamate Giacobbo, Adam Kadmon, uniamoci in coro su Mistero di Ruggeri. La verità è che se solo il duo Perricciolo-Michelazzo avesse scelto l'anno giusto per mettere in piedi la loro fake love-story, oggi il Pratigate non esisterebbe. Non solo perché questo sito avrebbe occupato il suo tempo a seguire l'emergenza Coronavirus ma perché tutto ci sarebbe sembrato normale amministrazione.

barbara d urso furiosa con pamela prati barbara d urso furiosa con pamela prati

 

Qualcuno avrebbe avuto da ridire sullo studio vuoto di Verissimo durante l'intervista con Silvia Toffanin? Oggi, semplicemente routine. E la sua fuga dai vari programmi non si sarebbe potuta verificare: sarebbe rimasta a casa sua, collegata via Skype. Il suo matrimonio sarebbe saltato perché il governo ha sospeso le celebrazioni, senza il bisogno di fornire ulteriori giustificazioni. "Mark Caltagirone sta costruendo ospedali in Cina", tutti ci avrebbero creduto ma soprattutto nessuno avrebbe indagato.

 

pamela prati perricciolo michelazzo pamela prati perricciolo michelazzo

Il Bingo è chiuso, Pamela si sarebbe accontentata delle repliche de "Il lotto alle otto" con Stefania Orlando. Niente foto, niente scandalo. Il Pratigate come i Simpson, segnali e previsioni: studi vuoti e matrimoni saltati. E il sesso virtuale? Ammesso dalla Prati, rivendicato dalla Michelazzo ("L'ho fatto virtuale"). Non solo non avrebbe fatto scalpore ma le due sarebbero state scelte dal governo come testimonial di una campagna ad hoc. Insomma era tutto perfetto, hanno sbagliato solo l'anno. Buona Primavera a tutti.

eliana michelazzo 2 eliana michelazzo 2 TRASH ITALIANO - BUONA PRIMAVERA, LA CANZONE SUL CASO PRATI-CALTAGIRONE TRASH ITALIANO - BUONA PRIMAVERA, LA CANZONE SUL CASO PRATI-CALTAGIRONE pamela prati eliana michelazzo perricciolo 1144155 pamela prati eliana michelazzo perricciolo 1144155 eliana michelazzo pamela perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo 9 eliana michelazzo pamela perricciolo 9 eliana michelazzo pamela prati e pamela perricciolo eliana michelazzo pamela prati e pamela perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo eliana michelazzo pamela prati perricciolo eliana michelazzo pamela prati perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo eliana michelazzo pamela perricciolo pamela prati intervista live non e la d urso pamela prati intervista live non e la d urso

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FORSE EVITIAMO LA BANCAROTTA - PRESTITI ALLE IMPRESE, L’UE CAMBIA LE REGOLE: “OK A GARANZIE STATALI FINO AL 100%” - GUALTIERI AVEVA ANNUNCIATO GARANZIE DEL 90% SU FINANZIAMENTI FINO AL 25% DEL FATTURATO. MA PROPRIO OGGI POMERIGGIO LA UE HA MODIFICATO LE NORME SUGLI AIUTI DI STATO - PATUANELLI ANNUNCIA CHE L’ITALIA SFRUTTERÀ SUBITO LA NOVITÀ - CON UNA GARANZIA TOTALE DA PARTE DELLO STATO LE PROCEDURE SONO MOLTO PIÙ RAPIDE PERCHÉ SI ELIMINA LA NECESSITÀ DA PARTE DELLE BANCHE DI UNA ANALISI DEL MERITO DI CREDITO DELL’IMPRESA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute