MA SE LA CLERICI VA A FARE SANREMO CI ASPETTANO QUESTE "GAG-ATE" DA FESTIVAL DELL'EST? A “THE VOICE SENIOR" MOMENTO TRASH-ENDENTE CON IL RITORNO DI HAIDUCII (AL SECOLO PAULA MONICA MITRACH) CHE GORGHEGGIA IL SUCCESSO MONDIALE “DRAGOSTEA DIN TEI” CON IL SUO SODALE, IL CANTAUTORE PUGLIESE LEMURI IL VISIONARIO, ALIAS VITTORIO CENTRONE – A FAR DA CONTRAPPUNTO ALLA NON MEMORABILE ESIBIZIONE LA FACCIA PERPLESSA DI GIGI D’ALESSIO - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Anna Puricella per www.repubblica.it - Estratti

 

ANTONELLA CLERICI ANTONELLA CLERICI

Lui si chiama Vittorio Centrone, ha origini pugliesi ma si è trasferito da piccolo in Friuli con la famiglia, e da vent’anni vive e lavora a Roma. Si presenta come concorrente di The Voice senior, talent show di Rai 1 condotto da Antonella Clerici, e prima di cantare racconta di sé: si fa chiamare Lemuri da quando era ragazzo e si cimentava con la musica, ma il suo vero punto di forza è la voce.

 

Il suo volto magari non sarà noto a tutti, ma quella voce sì: è stata la parte maschile di Dragostea din tei, un successo dance del 2004 cantato dall’artista romena Haiducii. È stato un caso: “Nel 2003 fui chiamato a mettere la mia voce a servizio di una canzone, e quando arrivai in studio di accorsi che era una canzone in romeno”, spiega Vittorio Centrone durante la prima puntata del talent show, andata in onda la sera del 16 febbraio.

 

CLERICI VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR CLERICI VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR

E quella casualità è stata una svolta nella sua vita: “Nel giro di sei, sette mesi la canzone diventò un successo mondiale, e mi trovai a girare dappertutto e sentire la mia voce, e nessuno sapeva che ero io a cantare”. Sono passati esattamente vent’anni, ora Centrone di anni ne ha 60, ma il tempo non ha scalfito Dragostea din tei. È un brano che conoscono tutti, è riuscito a passare facilmente di generazione in generazione. E una volta sul palco, dopo aver eseguito Heroes di David Bowie conquistando tutti e quattro i giudici della trasmissione televisiva – Gigi D’Alessio, Loredana Bertè, Clementino e Arisa – quel passato nascosto di Centrone non può non venire fuori.

 

(…)

VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR

 

HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH E VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH E VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR ANTONELLA CLERICI ANTONELLA CLERICI HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR HAIDUCII PAULA MONICA MITRACH THE VOICE SENIOR CLERICI VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR CLERICI VITTORIO CENTRONE THE VOICE SENIOR

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – ASPETTANDO IL VOTO, MACRON E SCHOLZ HANNO TROVATO UN ACCORDO DI MASSIMA: SILURATA URSULA ED ESCLUSA OGNI ALLEANZA CON LA MELONI, I DUE LASCERANNO AL PPE, GRUPPO DI MAGGIORANZA, L’ONERE DI TROVARE UN NOME ALTERNATIVO A VON DER LAYEN PER LA COMMISSIONE (NO A WEBER, UN PO' TROPPO DI DESTRA, IN POLE IL BAVARESE SÖDER) – I SOCIALISTI PUNTANO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO EUROPEO, DOVE SANCHEZ FA PRESSIONE SU SCHOLZ PER IL PORTOGHESE COSTA. MA SE LA SCELTA RICADESSE SUI LIBERALI, MACRON PROPORREBBE MARIO DRAGHI - MORALE DELLA FAVA: ALLA FACCIA DEL CAMALEONTISMO, LA DUCETTA IN EUROPA SARA' IRRILEVANTE...

DAGOREPORT – GIORGETTI È DISPERATO: NON SA DOVE TROVARE I SOLDI PER LA PROSSIMA FINANZIARIA (SI PRESENTA A OTTOBRE MA ANDAVA CUCINATA IERI), MENTRE I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, IN PIENA SBORNIA DA EUROPEE, SPARANO PROMESSE IRREALIZZABILI. MA DOPO IL 9 GIUGNO SI CHIUDERA' IL CORDONE DELLA BORSA: E SARANNO BOTTI TRA GIORGETTI E IL PERICOLANTE SALVINI (LEGA VICINA ALL'IMPLOSIONE) – "MELONI, DETTA GIORGIA" SI ILLUDE DI POTER RIDISCUTERE L'INSOSTENIBILE PATTO DI STABILITÀ, BARATTANDOLO ALLA RATIFICA DEL MES - MA A BRUXELLES LA REGINA DI COATTONIA SARA' IRRILEVANTE (I VOTI DI ECR NON SERVIRANNO PER LA COMMISSIONE UE) E GLI EURO-POTERI PREPARANO GIA' UNA BELLA PROCEDURA D'INFRAZIONE PER L'ITALIA – LA PREOCCUPAZIONE DELL'UE PER LA DEBOLEZZA STRUTTURALE DELL’ECONOMIA ITALIANA: NEMMENO I MOLTI MILIARDI DEL PNRR STANNO FACENDO VOLARE IL PIL...

DAGOREPORT – FINORA, LO SCANDALO CHE HA TRAVOLTO GENOVA HA UN SOLO VINCITORE: E' GIGI APONTE  - AZZOPPATO IL SUO TIGNOSO COMPETITOR, ALDO SPINELLI, SISTEMATI AI DOMICILIARI I COMPAGNI DI YACHT E DI FICHES, TOTI E SIGNORINI, L'ARMATORE PARTENOPEO E PARTE-SVIZZERO NON SOLO NON È INDAGATO, MA NON È STATO NEMMENO ASCOLTATO DALLA PROCURA DI GENOVA COME PERSONA INFORMATA SUI FATTI. NIENTE. ALLA FINE IL PATRON DI MSC POTRÀ REGNARE INCONTRASTATO SUL PORTO DELLA CITTÀ LIGURE CHE, GRAZIE AL MAXI-PROGETTO DELLA DIGA FORANEA E AI SOLDI DEL PNRR, DIVENTERÀ IL PRINCIPALE HUB DEL MEDITERRANEO - SPINELLI PAGA LA SUA HYBRIS: COME SI FA A METTERE I BASTONI TRA LE ELICHE AL COLOSSO MSC SFIDANDO LA PRIMA LEGGE DEL POTERE: ''ARTICOLO QUINTO, CHI HA I SOLDI HA VINTO''? - IL PROFONDO LEGAME DI APONTE CON ISRAELE E I SUOI APPARATI, A PARTIRE DAL MOSSAD: IL SUOCERO, IL BANCHIERE EBREO PINHAS DIAMANT, È UNO DEI FONDATORI DELLO STATO EBRAICO, E I CARGO MSC VENGONO CONSIDERATI ''NAVI ISRAELIANE''. INFATTI GLI HOUTHI LE ATTACCANO...