MANCAVA SOLO ''HATER'' PARISI A SCATENARE IL LINCIAGGIO CONTRO AMADEUS PER LE FRASI SU FRANCESCA SOFIA NOVELLO, FIDANZATA DI VALENTINO ROSSI: “RAZZA DI IDIOTA, SIAMO NEL 2020. BASTA PARLARE DELLE DONNE IN QUESTO MODO” - CLAUDIA GERINI, GIA' VALLETTA DI BAUDO, ADDIRITTURA INVOCA IL SABOTAGGIO DEL FESTIVAL: “FRASE RETROGRADA, SBAGLIATA” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

1 - SANREMO, HEATHER PARISI ATTACCA AMADEUS PER LE FRASI SESSISTE: "RAZZA DI IDIOTA, SIAMO NEL 2020"

Da www.liberoquotidiano.it

 

heather parisi heather parisi

Heather Parisi, con un post pubblicato sul suo profilo Twitter, attacca Amadeus dopo le frasi che ha pronunciato in conferenza stampa su Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi. Il conduttore del Festival di Sanremo, presentandola come una delle donne che lo accompagneranno sul palco dell'Ariston aveva detto di "averla scelta per la bellezza, ma anche per la capacità di stare accanto a un grande uomo, stando un passo indietro". Frasi che avevano scatenato i social e pure la Parisi che ha pubblicato un video di Freeda in cui ad Amadeus si rivolge la seguente frase: "razza di idiota, siamo nel 2020. Basta parlare delle donne in questo modo".

amadeus amadeus

 

2 - AMADEUS, TEMPESTA A SANREMO. RIVOLTA PER IL "SESSISMO", CLAUDIA GERINI LANCIA IL BOICOTTAGGIO DEL FESTIVAL

Da www.liberoquotidiano.it

 

"Boicottiamo Sanremo". Al Festival la situazione precipita: è l'attrice romana Claudia Gerini a lanciare la campagna mediatica contro Amadeus dopo le (presunte) dichiarazioni "sessiste" pronunciate dal conduttore Rai riguardo alle 10 figure femminili che lo affiancheranno sul palco dell'Ariston. Amadeus si è già difeso, sostenendo di essere stato frainteso, ma alle femministe vip non basta. 

 

claudia gerini foto di bacco (2) claudia gerini foto di bacco (2)

"Come si fa nel 2020 ... a dire in una conferenza stampa di un evento così popolare e seguito - mainstream - una frase cosi sessista, così retrograda, così sbagliata? Ancora stiamo così....?", si chiede la Gerini. Al centro delle critiche la presentazione di Amadeus relativa a Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi, giudicata "bellissima" e brava perché rimasta "un passo indietro" rispetto al più famoso partner. Amadeus si riferiva alla volontà di "restare fuori dai riflettori" e non sfruttare la fama riflessa del più famoso motociclista italiano: parole cadute nel vuoto.

 

"Un uomo al centro, che parla, e ha diritto di parola..... le donne come contorno di belle statuine.... degne di stare lì sedute perché bellissime (all'uomo non è richiesta la bellezza incredibile.... nonostante i 50 anni", prosegue la Gerini sui social. "Tutto ciò è inaccettabile. Ancora le donne che fanno paura ed è meglio che stiano un passo indietro! Spero che seguiranno delle sentite scuse e rettifiche. Ma poi perché 10? Vogliamo 10 conduttori. Due ogni sera. Non ci importa che siano belli. Dateceli dotati di intelligenza e sensibilità", con hashtag bellicoso #boycottsanremo. Ironia della sorte, la Gerini era stata ospite di Amadeus lo scorso 6 gennaio alla puntata speciale dei Soliti Ignoti, su Raiuno, in cui furono presentate le ultime due concorrenti del Festival, Tosca e Rita Pavone. Alla Gerini, ricorda TvBlog, si è accodata Ambra Angiolini: "Ma sono proprio d’accordo!!! Sono indiscutibilmente brutti quasi tutti e noi sempre giudicate se invecchiamo, se ingrassiamo, se cellulitichiamo..... ma basta!!!! E per notare tutto questo mi sono dovuta girare perché davanti a me di questi uomini non ho visto nessuno".

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PERCHÉ IN FONDO A NOI ITALIANI PIACE VIVERE UNA GRANDE E ROMANZESCA AVVENTURA COLLETTIVA - PERINA: ''COME NEI 'PROMESSI SPOSI', IL FLAGELLO COME GIUSTIZIERE È NEL DNA DEL PAESE. E L’IDEA DI AVERE PREOCCUPAZIONI PIÙ ALTE A SOSTITUIRE LA QUOTIDIANITÀ È UN FATTORE DI FASCINO IRRESISTIBILE'' - STANCANELLI: ''FINIREMO PER DUBITARE DELLA ZIA CHE TI TOSSISCE IN FACCIA, IL FIGLIO CHE STARNUTISCE A TAVOLA E SI PULISCE IL NASO CON LE DITA CON CUI POI AFFERRA IL MIGNON ALLE FRAGOLE. E FINALMENTE SCRIVEREMO IL GRANDE ROMANZO ITALIANO''

business

IL CORONAVIRUS È IL NOSTRO "CIGNO NERO"? – I RISCHI REALI PER L’ECONOMIA ITALIANA SCATENATI DAL PANICO PER L’EPIDEMIA SONO INCALCOLABILI. LA LOMBARDIA DA SOLA VALE IL 22% DEL PIL E NON È PENSABILE DI TENERLA BLOCCATA A LUNGO – SENZA CONSIDERARE LA MANIFATTURA, IL TURISMO E IL LUSSO, DOVE L’APPORTO CINESE È FONDAMENTALE - GLI ECONOMISTI DANNO PER SCONTATO CHE ANCHE IL PRIMO TRIMESTRE DEL 2020 SARÀ NEGATIVO, IL CHE SIGNIFICA RECESSIONE TECNICA E UNA PROIEZIONE DEL -1% PER TUTTO L’ANNO...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute