PER MOLTO MENO ALLA PEREGO HANNO CANCELLATO IL PROGRAMMA - SGARBI FA SGARBI DALLA BALIVO: ''LE DONNE DEVONO STARE A CASA'', E LA CONDUTTRICE DI 'VIENI DA ME' GLI DÀ RAGIONE. POI CORRE SU TWITTER A PRECISARE: ''SARCASMO CHE NON TUTTI HANNO COLTO''. INSOMMA, RAI1 È UNA RETE AUSTERA A MENO CHE NON SI TRATTI DELLA STIMATISSIMA CATERINA - SGARBONE SULLA SUA EX ELENOIRE CASALEGNO: ''ERA UNA BELLEZZA PURA, MA POI…''

Condividi questo articolo

 

 

 

 

 

1. CATERINA BALIVO, VITTORIO SGARBI PROVOCA AVIENI DA ME: «LE DONNE DEVONO STARE A CASA». LEI GLI DÀ RAGIONE MA POI PRECISA: «SCHERZAVO»

Da www.leggo.it

 

Vittorio Sgarbi continua a provocare in tv. Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, il ciritico d'arte ha risposto a una domanda della conduttrice - che gli chiedeva se sapesse «fare la lavatrice» - esclamando: «No, io non faccio nulla. Io ho una visione e ti devo dire una cosa: le donne devono stare in casa e gli uomini devono andare fuori». 

VITTORIO SGARBI CATERINA BALIVO VITTORIO SGARBI CATERINA BALIVO

 

Caterina Balivo, con tono ironico, ha risposto alla provocazione di Sgarbi dicendo: «Posso dire che hai quasi ragione? La penso come te! Noi donne a casa!». La reazione a sorpresa della conduttrice napoletana, con ogni probabilità, aveva lo scopo di distogliere l'attenzione dall'affermazione di Sgarbi, facendola passare per uno scherzo. Ma su Twitter molti utenti non l'hanno presa allo stesso modo, criticando fortemente sia l'ospite che la padrona di casa. 

 

Poco dopo però è arrivata la replica di Caterina Balivo, che ha voluto immediatamente chiarire l'accaduto con un tweet: «Quando inviti Sgarbi tutto può succedere... Come anche non essere d’accordo su alcune sue affermazioni. Tutte noi, io compresa, ci siamo conquistate grande autonomia negli anni e con fatica. Nelle mie parole c’era del sarcasmo che non tutti hanno colto, dovreste conoscermi ormai».

 

 

VITTORIO SGARBI SULL’EX ELENOIRE CASALEGNO: ‘E’ UNA BELLEZZA PURA’  FOTO - VIDEO

Giuseppe Guarino per www.funweek.it

 

caterina balivo foto di bacco caterina balivo foto di bacco

Ospite di Raffaella Carrà ad A Raccontare Comincia Tu, Vittorio Sgarbi ha passato in rassegna una serie di amori passati, tra i quali è spuntata anche Elenoire Casalegno. Nei suoi confronti, però, il pungente critico d’arte ha usato parole meravigliose. Ma cosa avrà mai raccontato?

 

 

Partiamo dal principio. Vittorio Sgarbi ed Elenoire Casalegno hanno avuto un breve flirt che negli anni ‘90 fece molto parlare di sé. È per questo che quando ad A Raccontare Comincia Tu Raffaella Carrà ha mostrato al buon Vittorio una foto della dirompente showgirl non si è potuto fare a meno di dedicare qualche istante al fuoco amico dei ricordi.

sgarbi sgarbi

 

“È durata poco, per un tempo breve – ha rivelato il sindaco di Sutri e deputato del gruppo misto – Lei si è fatta riconoscere. Per me c’è stato un palcoscenico e lei è apparsa al mondo, una meraviglia. Come Venere che sorge dalle acque. Potevo fare il suo agente più che il suo amante”.

 

elenoire casalegno elenoire casalegno

“La Casalegno era una bellezza pura, poi si è coperta di tatuaggi”

Ma ad un certo punto è tornato sul motivo principale della loro rottura: “Poi si è coperta di tatuaggi e io ho aperto una polemica con lei, che era una bellezza pura”.

 

Proprio così, perché per chi non lo ricordasse Vittorio ed Elenoire si lasciarono polemicamente proprio per l’ostilità del critico ai tatuaggi, che su di lei aveva affermato: “non si rovina un’opera d’arte con uno stupido graffio”.

 

Una discussione nella quale la stessa conduttrice di Vite da Copertina aveva detto la sua con un piccato “Sono una ragazza, non sono un quadro”.

 

balivo balivo

Non ci resta però che il ricordo di una storia finita che, a quanto pare, è rimasto piacevole anche per i suoi stessi protagonisti.

elenoire casalegno 4 elenoire casalegno 4 elenoire casalegno elenoire casalegno

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

MELA AVVELENATA - APPLE È ACCUSATA DI SESSISMO PERCHÉ LA SUA CARTA DI CREDITO OFFRE LIMITI DIFFERENTI A UOMINI E DONNE: TUTTA COLPA DELL’ALGORITMO CHE FISSA I TETTI DEI PAGAMENTI - A SEGNALARLO È STATO UN IMPRENDITORE CHE SOSTIENE CHE GLI È STATO DATO UN LIMITE 20 VOLTE SUPERIORE ALLA MOGLIE. E IL CO-FONDATORE DI APPLE STEVE WOZNIAK HA CONFERMATO – LA RISPOSTA DI GOLDMAN SACHS, LA BANCA CHE GESTISCE LA CARTA: “LE NOSTRE DECISIONI SONO BASATE SULL’AFFIDABILITÀ CREDITIZIA” – VIDEO

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute