NELL’ALTAN DEI CIELI: “STO AL PASSO COI TEMPI, MORIRÒ IN MONOPATTINO” - FOLLIA ALLO SVINCOLO DEL GRANDE RACCORDO ANULARE DI ROMA: UN RAGAZZO VIAGGIA CON INVIDIABILE NONCHALANCE CON IL MONOPATTINO TRA L'INCREDULITA' DEGLI AUTOMOBILISTI - QUEI GRUPPI CHE SI DANNO APPUNTAMENTO PER FARE DEI TOUR NOTTURNI IN CITTA' - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

Da leggo.it

monopattino gra monopattino gra

Follia sullo svincolo del Grande Raccordo Anulare di Roma. Se c'è un simbolo della fase 3, ancora più di mascherine e altri dpi, quello non può che essere il monopattino. In tutta Roma, ormai, sempre più persone girano su monopattini di proprietà o a noleggio, dal centro alla periferia, causando talvolta anche pericolosi incidenti. Lo dimostra anche questo filmato, girato nei pressi di uno svincolo del Grande Raccordo Anulare.

 

Alcuni automobilisti hanno immortalato un giovane in monopattino, mentre percorreva una strada che collega il centro commerciale Porta di Roma con le due direzioni del Raccordo, all'altezza dell'uscita 10 (Bufalotta). Il tratto di strada in questione non è equiparabile ad una vera autostrada, come il GRA, ma collega il centro commerciale sia con il Raccordo in entrambe le direzioni che con le aree interne di via della Bufalotta, ma come è possibile vedere anche dal filmato tutte le carreggiate sono parecchio trafficate e in un'area che quasi mai viene percorsa da pedoni o ciclisti rischia di essere pericolosissima per chi la percorre in monopattino.

monopattino gra monopattino gra

 

 

 

È NATO IL RITO DEL MONOPATTINO

Maddalena Messeri per leggo.it

 

Le cose che abbiamo in comune sono 4850 cantava Daniele Silvestri negli anni '90, ma nel 2020 ad unire le persone basta un monopattino. Sì perché dopo l'arrivo di flotte di monopattini elettrici a noleggio nelle grandi città, c'è stato un boom di vendite dei mezzi elettrici a due ruote, complice anche il bonus del ministero dell'Ambiente (che prevede il rimborso del 60% della spesa effettuata).

altan vignetta altan vignetta

 

Finito il timore iniziale, ora tutti sfrecciano in monopattino e c'è chi ne ha fatto un vero e proprio stile di vita: la sera, invece che andare a bere un gin tonic in piazza, ci sono dei gruppi che si danno appuntamento per fare dei tour notturni della città. Uno dei più attivi su Facebook si chiama Muoviti Elettrico: si inforca il proprio bolide, viene condiviso l'itinerario e via con la gita, tutti insieme.

 

Addirittura sono nate pagine come Club Italiano del Monopattino Elettrico, si organizzano raduni e a Milano sono stati dati in dotazione ai vigili, i ghisa. Sto al passo coi tempi, morirò in monopattino scrive nell'ultima vignetta Altan: giammai! Ottimo lo sdoganamento di questi mezzi non inquinanti ma facciamo attenzione, non è un gioco...

MONOPATTINO 4 MONOPATTINO 4 monopattino elettrico 9 monopattino elettrico 9 MONOPATTINO CONTE MEME MONOPATTINO CONTE MEME monopattino elettrico 1 monopattino elettrico 1 monopattino elettrico 8 monopattino elettrico 8

 

Condividi questo articolo

media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute