PILLOLE DI GOSSIP! ALESSIA MARCUZZI CONTRO FRANCESCA FAGNANI? LA CONDUTTRICE HA MESSO UN LIKE A UNA CRITICA RIGUARDANTE LA COLLEGA. MA POI HA PRECISATO SCUSANDOSI: “E’ STATO UN ERRORE” - IL CONSIGLIO DI ILARIA D’AMICO A DILETTA SUL SESSO IN GRAVIDANZA - MA CHI HA VESTITO MARCO MENGONI? – TELENOVELA WANDA: LADY ICARDI COL SUO MARITO IN VACANZA A RIO: LE VOCI DI CRISI SEMBRANO UN LONTANO RICORDO – ELISABETTA CANALIS TRIONFA ANCORA NELLA KICKBOXING- ANDREA DELOGU A SANREMO?

-

Condividi questo articolo


Ivan Rota per Dagospia

 

francesca fagnani alessia marcuzzi francesca fagnani alessia marcuzzi

Il consiglio di Ilaria D’Amico a Diletta sul sesso in gravidanza: “Ma certo! Di che parliamo?. Se ti va, non c’è nessun tipo di problema. Poi forse c’è un momento un po’ strano, ma può aiutare anche a partorire. Non c’è nulla che mi viene in mente che mi faccia dire “no”, ma sempre assecondando quello che sente il proprio corpo“

 

Già era stato fatto il suo nome per affiancare Amadeus, ma, dopo la performance al Tim Summer Festival, salgono le quotazioni di Andrea Delogu per Sanremo. E con lei anche quelle dell’inseparabile Ema Stokolma.

marco mengoni marco mengoni

 

Ma chi ha vestito Marco Mengoni al Tim Summer Festival? Si è presentato con un look horror nero e porpora . Sembrava uscito da un film di Tim Burton. Inoltre il vincitore dell’ ultimo Festival di Sanremo dopo aver detto no a Fiorello per Viva Rai Due (l’unico!), ha chiesto a un noto Influencer di rimuovere da Instagram la foto che aveva pubblicato che li ritraeva insieme. Compromettente?

 

Una cantante che ha cantato in coppia al Tim Summer Festival giura di aver visto due giovani colleghi maschi baciarsi in un antro oscuro del backstage Aiutino: sono italiani, ma hanno a che fare con una nazione straniera…

 

andrea delogu andrea delogu

Wanda do Brasil. Fuga d’amore per Wanda e Mauro Icardi a Rio de Janeiro. Se fino a qualche mese fa si pensava che i due si fossero separati, ora le voci di crisi sono solo un lontano ricordo.

 

 

 

Francesca Carollo come Franca Leosini. Da 15 anni lavora a Mediaset occupandosi crimini e gialli. Ora spopolano i suoi speciali dalle carceri: venerdí scorso l’intervista al duplice omicida Anacleto Roncalli, che si professa parente di Papa Roncalli e che racconta di aver ucciso la moglie badante ucraina e la sua amica e poi di aver tentato di entrare a Mediaset per confessare in mondovisione l’omicidio.

 

 

wanda nara icardi wanda nara icardi

C’è la conferma : Annalisa ha veramente trovato il suo Mon Amour , come il titolo del suo brano di successo. Il 1° luglio dirà il suo sì al fidanzato Francesco Muglia, che non fa parte del mondo dello spettacolo . É un manager padovano di 43 anni e da un anno é il vicepresidente marketing di Costa Crociere.

 

wanda nara wanda nara

Alessia Marcuzzi contro Francesca Fagnani? La conduttrice ha messo un like a un commento poco carino di un internauta riguardante la collega con la quale ha condiviso il palco del concerto evento Italia Loves Romagna. Ecco il post incriminato: “La Fagnani non mi pare molto adatta per presentare questo tipo di programma. La Marcuzzi invece ha l’entusiasmo coinvolgente e la scioltezza necessarie. Non capisco perché abbia dovuto cedere il palco #ItaliaLovesRomagna“.

diletta leotta diletta leotta

 

Alessia Marcuzzi ha precisato: “Buongiorno! Sto leggendo un po’ di messaggi che mi state mandando. Credo di aver messo per errore un like ad un tweet che pensavo fosse di apprezzamento su di me e invece andava contro @francescafagnan!!!

Non avevo letto bene il contenuto evidentemente. Io e Fra siamo amiche da anni, la stimo e sono una sua fan da sempre quindi no panic!!! Chiedo scusaaaa, ora ricerco sto tweet e levo sto cuore. Me so’ sbajata. E anche un po’ cecata”.

ema stokholma andrea delogu 7 ema stokholma andrea delogu 7

 

Cinquantatré volti sfilano davanti alla cinepresa di Massimiliano Finazzer Flory, regista, attore, drammaturgo che, quasi sessant’anni dopo, rinverdisce i Comizi d’Amore pasoliniani nell’Italia al tempo della “fluiditá”. In Altri Comizi d’ Amore, tutti si interrogano con disarmata autenticità sul senso dei sentimenti. Sono italiani e migranti, giovani e anziani, cantanti e contadini, proletari e borghesi. Ornella Vanoni e il mendicante sotto casa, Maria Rita Parsi e i liceali. Il film esce mercoledí con serata d’ onore al cinema Palestrina.

andrea delogu andrea delogu andrea delogu 1 andrea delogu 1 elisabetta canalis elisabetta canalis wanda nara icardi 2 wanda nara icardi 2

 

ema stokholma andrea delogu 6 ema stokholma andrea delogu 6 andrea delogu 1 andrea delogu 1 elisabetta canalis 45 elisabetta canalis 45 andrea delogu andrea delogu andrea delogu andrea delogu diletta leotta 4 diletta leotta 4 andrea delogu andrea delogu

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - PRIMA DI RISPOLVERARE SECCHIELLI E PALETTE, SLIP E TANGA, IL GOVERNO DUCIONI DEVE SBROGLIARE QUEL CUBO DI RUBIK CATODICO CHE SI CHIAMA RAI. LA FIAMMA TRAGICA È TUTTA D’ACCORDO DI METTERE L’EX “GABBIANO” GIAMPAOLO ROSSI SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO, AL POSTO DI ROBERTO SERGIO CHE NON CE L’HA FATTA A VINCERE LA DIFFIDENZA TOTALE VERSO GLI “ESTRANEI” DI VIA DELLA SCROFA - MA IL VERO ROMPICOJONI DI GIORGIA È SEMPRE LUI: MATTEO SALVINI CHE TEME DI RESTARE FUORI DALLA SPARTIZIONE TRA FDI, CON ROSSI SULLA POLTRONA DI AD, E FORZA ITALIA CON SIMONA AGNES ALLA PRESIDENZA. OVVIAMENTE NON HANNO NESSUNA INTENZIONE DI DARE AL CARROCCIO LA POLTRONA DI DIRETTORE GENERALE, SULLA QUALE STA SEDUTO ORA ROSSI...

DAGOREPORT - LUGLIO SI CONFERMA IL MESE PIÙ CRUDELE PER IL FASCISMO DI IERI (25 LUGLIO, LA CADUTA DEL DUCE) E PER IL POST-FASCISMO DI OGGI (18 LUGLIO, L’EURO-CAPITOMBOLO DELLA DUCETTA) - IL "NO" A URSULA VON DER LEYEN SEGNA LO SPARTIACQUE DEL GOVERNO MELONI NON SOLO IN EUROPA MA ANCHE IN CASA: SI TROVERÀ CONFICCATA NEL FIANCO NON UNA BENSÌ DUE SPINE. OLTRE ALL'ULTRA' SALVINI, S'AVANZA UNA FORZA ITALIA CON VOLTI NUOVI, NON PIÙ SUPINA MA D’ATTACCO, CHE ''TORNI AD ESSERE RIFERIMENTO DEI TANTI MODERATI DEL PAESE” (PIER SILVIO) - ORA I PALAZZI ROMANI SI DOMANDANO: CON DUE ALLEATI DI OPPOSIZIONE, COSA POTRÀ SUCCEDERE AL GOVERNO DELLA UNDERDOG DELLA GARBATELLA? NELLA MENTE DELLA DUCETTA SI FA STRADA L’IDEA DI ANDARE AL VOTO ANTICIPATO (COLLE PERMETTENDO), ALLA RICERCA DI UN PLEBISCITO CHE LA INCORONI “DONNA DELLA PROVVIDENZA” A PIAZZA VENEZIA - MA CI STA TUTTA ANCHE L’IDEA DI UNA NUOVA FORZA ITALIA CHE RIGETTI L'AUTORITARISMO DI FDI PER ALLEARSI CON IL PARTITO DEMOCRATICO E INSIEME PROPORSI ALL’ELETTORATO ITALIANO COME ALTERNATIVA AL FALLIMENTO DEL MELONISMO DEL “QUI COMANDO IO!”

DAGOREPORT - ANZICHÉ OCCUPARSI DI UN MONDO SOTTOSOPRA, I NOSTRI SERVIZI SEGRETI CONTINUANO LE LORO LOTTE DI POTERE - C’È MARETTA AL SERVIZIO ESTERO DELL’AISE, IL VICE DIRETTORE NICOLA BOERI VA IN PENSIONE. CARAVELLI PUNTA ALLA NOMINA DEL SUO CAPO DI GABINETTO, LEONARDO BIANCHI, CHE È CONTRASTATA DA CHI HA IN MENTE UN ESTERNO – ACQUE AGITATE ANCHE PER IL CAPO DELL’AISI, BRUNO VALENSISE: IL SUO FEDELE VICE DIRETTORE CARLO DE DONNO VA IN PENSIONE, MENTRE L’ALTRO VICE, GIUSEPPE DEL DEO, USCITO SCONFITTO DALLA CORSA PER LA DIREZIONE, SCALPITA – MENTRE I RAPPORTI CON PALAZZO CHIGI DELLA DIRETTORA DEL DIS, ELISABETTA BELLONI, SI SONO RAFFREDDATI…

DAGOREPORT – GIORGIA VOTA NO E URSULA GODE – VON DER LEYEN È DESCRITTA DAI FEDELISSIMI COME “MOLTO SOLLEVATA” PER IL VOTO DI GIOVEDÌ, SOPRATTUTTO PERCHÉ ORA NON È IN DEBITO IN NESSUN MODO CON LA DUCETTA – LA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE ERA DETERMINATA A METTERSI NELLE CONDIZIONI DI NON CHIEDERE L'APPOGGIO DI FDI E AVEVA DATO DISPOSIZIONI DI CALCOLARE IN ANTICIPO IL NUMERO DEI FRANCHI TIRATORI – I DUE CONTATTI TELEFONICI CON MELONI PRIMA DEL VOTO E IL TIMORE CHE, SOTTO LA SPINTA DI TAJANI, LA SORA GIORGIA AVREBBE GIOCATO LA CARTA DEL VOTO FAVOREVOLE DI FDI PER INCASTRARLA POLITICAMENTE…

FLASH! - ALLA DIARCHIA DEI BERLUSCONI NON INTERESSA ASSOLUTAMENTE AVERE UN RUOLO POLITICO (MARINA HA IMPOSTO IL VETO A PIER SILVIO). MOLTO MEGLIO AVERE UN PESO POLITICO - DI QUI L'IDEA DI COMPRARE UN QUOTIDIANO GIA' IN EDICOLA ( "IL GIORNO" DI RIFFESER?), VISTO CHE "IL GIORNALE" DI SALLUSTI E ANGELUCCI SERVE ED APPARECCHIA SOLO PER GIORGIA MELONI - IMPOSSIBILITATI PER RAGIONI DI ANTI-TRUST, L'OPERAZIONE DI MARINA E PIER SILVIO VERREBBE PORTATA A TERMINE DA UN IMPRENDITORE AMICO, FIANCHEGGIATORE DI FORZA ITALIA...