POSTA! - CROZZA SPARA LE SUE CAZZATE, SEDUTO COMODO SU UN BEL MUCCHIO DI EURO, NON IN FACCIA AI DIRETTI INTERESSATI E CON UN PUBBLICO SEMPRE ADDOMESTICATO...POI VA A SANREMO E AL PRIMO BUU SI CAGA ADDOSSO E SCAPPA - LA SINISTRA ITALIANA DIFENDE IL COLONIALISMO MASCHERATO DI MACRON, IN LINEA CON MITTERAND CHE OSPITAVA I BRIGATISTI…

-

Condividi questo articolo

Macron Merkel 2 Macron Merkel 2

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Caro Dago, la sinistra italiana difende il colonialismo mascherato di Macron, in linea con Mitterand che ospitava i brigatisti.

BarbaPeru

 

Lettera 2

Caro Dago, caro Mughini, anch’io ho una discreta biblioteca e non ne ho letto molti libri. Con un po’ meno di lirismo non è più semplice dire che, avendoli, so di poterli immediatamente consultare se lo desidero. Inoltre, c’è il piacere di averli scelti personalmente per le più svariate ragioni. Una curiosità: perché,Mughini, Lei scrive così frequentemente a Dago. Io la leggo sempre volentieri. Grazie ad entrambi.

Gabriella

 

Lettera 3

giorgia meloni a belve da francesca fagnani 8 giorgia meloni a belve da francesca fagnani 8

Caro Dago, come si può definire l'Italia porto sicuro considerato che è governata da un governo xenofobo, i cui indicatori di democrazia stanno crollando (fonte Economist) e la stessa ONU deve mandare dei commissari a valutare la situazione?

ilm'ot

 

Lettera 4

Caro Dago, Giorgia Meloni è la “Reginetta di Coattonia”, scrive Francesco Merlo su ‘Repubblica’ in the style Regimetto di Cafònia. 

Giorgio Colomba

 

Lettera 5

usain bolt usain bolt

Dago, la tassa patrimoniale che taluni richiedono, a Milano in casa di notissimo avvocato, si è attuata per circa 300 mila euro ( gioielli ed orologi).

Peprig

 

Lettera 6

Caro Dago, Usain Bolt annuncia il ritiro dal calcio. Era ora. Chi ha la fortuna di avere un enorme talento per qualche cosa, farebbe bene ad accontentarsi per il dono che ha avuto. Voler esagerare porta impopolarità.  

Maxmin

 

Lettera 7

Dagovski,

La Solidarieta’ non puo’ essere tassata - ma manco diventare un lavoro a tempo indeterminato.

BACIO LANDINI CAMUSSO BACIO LANDINI CAMUSSO

Aigor

 

Lettera 8

Caro Dago, Maurizio Landini sarà il nuovo segretario generale della Cgil. Vincenzo Colla il suo vice, per garantire al  carrozzone di non scollarsi. 

Axel

 

Lettera 9

Caro Dago, per Fedez, dopo i bunga bunga di Berlusconi, le lauree finte di Bossi Jr e i balletti attorno ai guai veri o presunti del padre della Boschi di Renzi, è legittimo che ci sia un governo M5S-Lega. Meglio un milione di bunga bunga di quello che deve subire tutti i giorni il piccolo Leone perché lui è Chiara Ferragni possano fare soldi i soldi su Instagram.

Corda

CARLA RUOCCO ELIO LANNUTTI CARLA RUOCCO ELIO LANNUTTI

 

Lettera 10

Caro Dago, dopo il vergognoso tweet sui "Savi di Sion", il senatore 5 Stelle Elio Lannutti non schioda, rimane al suo posto. I grillini, che in passato espellevano dal movimento chi partecipava ad una trasmissione tv, non ritengono grave quanto successo? È necessaria una "class action" per mandarlo a casa?

Riccardone Porfiri

 

Lettera 11

Caro Dago, Adriano Celentano: «Ho illuso Canale 5 che avrei partecipato fisicamente allo spettacolo». Ha fatto bene. Anch'io da mezzo secolo ascolto le sue canzoni senza aver mai speso una lira o un euro per acquistare dischi, cd o download.

Scottie

 

celentano adrian celentano adrian

Lettera 12

Caro Dago, rubati dalla casa dell'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, denaro e gioielli per oltre 300 mila euro. Immaginiamo che li stesse mettendo da parte per i migranti...

Gripp

 

Lettera 13

Caro Dago, Varoufakis: "Salvini forte perché l'Europa ha sottovalutato la crisi". E invece lui? A spasso perché ai suoi tempi sottovalutò la Merkel?

Theo Van Buren

 

Lettera 14

GIULIANO PISAPIA IN TRIBUNALE GIULIANO PISAPIA IN TRIBUNALE

Caro Dago, vuoi vedere che il recente accordo franco-tedesco è formulato in chiave antiamericana? Al di là di tutto: è questa, quella che avrebbe dovuto essere l'Europa Unita? Anche l'attuale Microleon francese sembra che vada matto per 'sto dramma... Cordialité. LeoSclavo

 

Lettera 15

Caro Dago, cosa avrebbe scritto in prima pagina Marco Travaglio se Berlusconi o Renzi avessero nominato Lino Banfi all'Unesco? Quello che non ha avuto l'onestà e il coraggio di scrivere oggi dopo che a nominarlo è stato Luigi Di Maio.

SDA

 

Lettera 16

SANREMO MAURIZIO CROZZA CONTESTATO SANREMO MAURIZIO CROZZA CONTESTATO

Caro Dago, Crozza spara le sue cazzate, seduto comodo su un bel mucchio di euro, non in faccia ai diretti interessati e con un pubblico sempre addomesticato... Poi va a Sanremo e al primo buu si caga addosso e scappa...P.S. Perché non pubblichi mai le mie mail a favore dei 5 stelle ma preferisci gli scarti di Spinoza?  Hai paura che ti tolgano la pub dell'Enel? Per questo non hai dato notizia della multa antitrust all'Enel? Poi però spari sui Benetton e i giornaloni...

Saluti raggianti

SANREMO MAURIZIO CROZZA CONTESTATO SANREMO MAURIZIO CROZZA CONTESTATO

Big Sergio

 

Lettera 17

Caro Dago, «C'è poco da stare allegri. Calano fatturato e Pil ma aumentano i gay». "Libero", di Feltri e Senaldi, è il quotidiano che scrive ciò che pensa la maggioranza silenziosa degli italiani. Quelli che non vengono mai interpellati perché non hanno amici nei giornaloni e nei telegiornaloni. I grillini Crimi e Di Stefano facciano pure i buonisti assieme al Pd: tra un po' saranno colleghi di percentuali nelle urne!

Vesna

 

Lettera 18

conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 11 conferenza stampa su reddito di cittadinanza e quota 100 11

Caro Dago, chi vuole spendere il reddito di cittadinanza alle slot machine, al bar, in fumo o da Unieuro, dovrà avere la pazienza di recarsi al supermercato con l'amico, pagargli la spesa con l'apposita card in cambio del corrispettivo in denaro, e solo dopo potrà finalmente andare a spenderselo in santa pace come gli pare. Ma se alla fine il risultato non cambia, perché Di Maio e soci hanno voluto complicare così  tanto la vita agli italiani?

Lidiano Pretto

 

Lettera 19

Caro Dago, la Germania non parteciperà più alla missione europea Sophia a causa «della linea dura» tenuta dal governo italiano riguardo alla questione migranti. E questi sarebbero gli alleati buoni, quelli che "ci aiutano", mentre il gruppo di Visegrad sono i cattivi. 

Sandro Celi

 

Lettera 20

merkel macron merkel macron

Sono anni che ripeto questo concetto: gli italiani non hanno nulla in comune con francesi tedeschi polacchi ecc. cioè con tutti quelli che stanno al di là delle Alpi. Ecco il motivo per il quale dobbiamo fare una comunità con i paesi del mediterraneo di cui l'italia sarebbe capofila. La necessità di cambiare tutto non è più rinviabile specie ora che Macron e Merkel hanno adottato la SOLUZIONE FINALE verso tutti gli altri partners Italia in primis. 

 

Basta stupidaggini sulla vocazione europea del nostro paese che ci ha anche creduto ma come già avvenuto alla fine della 1 guerra mondiale ci siamo fatti trattare da polli (cambio £/€ a 1936,27 ) e poi uno si butta a destra.....

fine messaggio

GiuseppeM

 

Lettera 21

Ieri sera, l'ex magistrato Armando Spataro, su Rai3, sosteneva che gli immigrati giunti clandestinamente, in forza di Costituzione italiana (presa un articolo qua e uno là: interpretabili come vi pare e piace) e leggi internazionali (alcuni e non altri),non possono essere né respinti né espulsi.

ARMANDO SPATARO ARMANDO SPATARO

 

Dunque, a lume di una logica giuridica così inoppugnabilmente impugnata, uno straniero che giunga regolarmente in un Paese - occidentale: ça va sans dire - può essere respinto per un ragione o l'altra: mentre chi vi giunge illegalmente e dopo essersi messo apposta in una situazione di pericolo, dichiarando, poi, quello che gli conviene, deve essere accolto.

Non solo: fatto questo, occorre darsi da fare per assicurare ai nuovi arrivati, che hanno speso da 2.000 a 4.000 dollari per farsi salvare da un non nuafragio, vitto e alloggio e fin quando non trovi un lavoro.

 

Ciò si traduce, di fatto, in un reddito di non cittadinanza (lo Stato è sovrano, dunque, per gli obblighi che gli derivano verso coloro di fronte a cui non è sovrano né di respingere né di espellere). La Sinistra e le opposizioni tutte hanno un bel gridare contro il reddito di cittadinanza: che già c'è, ma per i non-cittadini.

 

ARMANDO SPATARO ARMANDO SPATARO

Comunque, l'opinione privata di un uomo di legge in pensione come Spataro può essere uno dei tanti segnali dell'orientamento ideologico della Magistratura, che non data certo da oggi: se è un programma politico, è quello del Pd; se è una direttiva pastoral-politica, è nella linea della Chiesa post-cristiana di Bergoglio e della Cei. Che, siccome i clandestini non possono essere espulsi, in pratica, se non sono d'accordo, chiedono, con una logica di tutta evidenza, che si riaprano i porti e si torni ai bei tempi dell'immigrazione incontrollata.

Raider

 

Lettera 22

fabrizio del noce fabrizio del noce

Gentile Dagospia, non sono un lettore de "La Stampa", nemmeno nella versione on line. Leggo qualcosa di Mattia Feltri quando voi o qualche altra rassegna stampa ne riporta gli scritti. Sul signor Del Noce: non comprendo lo scopo della reprimenda che Il signor Feltri ne fa nel suo articolo.

 

Non conosco il signor Del Noce, ma conosco il quartiere di Lisbona dove vive: è un bel posto. Noi, mia moglie e io risiediamo in un piccolo paese a 30 minuti da Lisbona, e godiamo del beneficio fiscale che ci fa esenti dalle imposte sul reddito per i primi 10 anni di residenza. La mia pensione, che è l'unica, è di poco più di € 36.000 all'anno.

 

Però come per il signor Del Noce è legittima e deriva dalla mia vita lavorativa nel settore privato. Ma che differenza c'è se la vita lavorativa si è svolta nel privato piuttosto che nel pubblico? Sempre lavoro è, e sempre contributi legittimi sono stati pagati. Come conseguenza tasse o non tasse, tutti i cittadini hanno diritto se in regola con la legge, a beneficiare degli stessi corrispettivi.

 

FABRIZIO DEL NOCE FABRIZIO DEL NOCE

Qui calcolano che la normativa fiscale che attrae molti pensionati dall' Unione Europea in modo che scelgano di risiedere quaggiù, vale almeno l'1% del PIL nazionale portoghese. Ben Fatto! Per informazione generale devo dire che si è esenti solo dalle imposte dirette sul reddito personale e non da tutti i tipi di reddito. Alcuni sono comunque tassati con le aliquote portoghesi che sono in linea con quelle italiane.

 

Inoltre le imposte indirette, tipo l'IVA che è al 23%, si pagano. E imposte e tasse locali si pagano e la sanità si paga. Lo Stato portoghese ci guadagna comunque e aumenta le entrate di valuta straniera, perché questi residenti non abituali, non "vivono d'arte e d'amore", ma di cose concrete come tutti.

Cordiali saluti.

Francesco o primero.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute