POSTA! - I GIORNALI SULLA MORTE DI CAMILLERI SCHIERANO GIORNALISTI, CORDOGLI TV, “REPUBBLICA” LO METTE ASSAI IN BASSO SUL SITO. SAVIANO LO RINGRAZIA PER ESSERSI SCHIERATO (NON PER AVER SCRITTO CENTO ROMANZI E AVER VENDUTO PIÙ DI LUI) E TUTTI STANNO LÌ A DIRE COSE CHE CON LA LETTERATURA HA BEN POCO A CHE FARE. NESSUNA DELLE GRANDI FIRME HA DETTO QUALCOSA SUI SUOI ROMANZI. NON SARÀ LA SOLITA INVIDIA?

-

Condividi questo articolo

camilleri camilleri

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Chiedersi come mai. I giornali sulla morte di Camilleri schierano comuni giornalisti, cordogli televisivi, Repubblica lo mette assai in basso sul sito. Saviano lo ringrazia per essersi schierato (non per aver scritto cento romanzi e aver venduto più di lui) e tutti stanno lì a dire cose che con la letteratura ha ben poco a che fare. Nessuna delle grandi firme ha detto qualcosa sui suoi romanzi. Solo roba per Fazio e Zingaretti. Non sarà la solita invidia?

R.

 

Lettera 2

Sto Dago, pare che per inserire i Benetton in Alitalia, Di Maio abbia preteso che la compagnia non faccia voli speciali nei giorni di…ponte.

BarbaPeru

putin salvini putin salvini

 

Lettera 3

Pare che l'incontro avvenuto Mosca fra Italiani e Russi, dove si parlò di petrolio e rubli, sia stata una recita organizzata dai " Leganesi " per accrescere il consenso a Salvini.

Valter Coazze

 

Lettera 4

Caro Dago, Russia-Lega, Pd:  "Salvini risponda a breve o non escludiamo la sfiducia". Perché invece, magari con l'aiuto dell'esperto Renzi, non organizzano un bel referendum?

Lino

 

Lettera 5

Caro Dago, via libera dal Senato al Codice rosso, il provvedimento che istituisce una corsia preferenziale per velocizzare le indagini in caso di violenza sulle donne, aumenta le pene e introduce il reato di revenge porn. Incredibilmente Pd e Leu si sono astenuti. Quindi a sinistra fanno il tifo per stalker, picchiatori e stupratori?

Piero Nuzzo

 

rita bernardini 9 rita bernardini 9

Lettera 6

Caro Dago, coltivazione di cannabis in casa, l'esponente dei Radicali Rita Bernardini delusa per la denuncia a piede libero: "Meritavo l'arresto". Ma se vuole tanto andare in carcere perché non organizza una rapina? E incredibile. Mentre certe famiglie piene di problemi fanno i salti mortali per arrivare a fine mese, alcuni politici non sanno più quale passatempo inventarsi per insultare la vita che con loro è stata generosa. Per simili soggetti ci vorrebbe qualche anno di regime cinese.

A.Reale

 

Lettera 7

Caro Dago, per il giudice federale che lo ha condannato all’ergastolo più trent’anni di reclusione, Joaquin Guzman Loera detto "El Chapo", dovrà anche restituire a Washington 12 miliardi di dollari. E che problema c'è? Lo lasciano libero un paio d'ore, corre a prenderli e glieli porta.

mughini mughini

Arty

 

Lettera 8

Caro Dago, altro che Grasso (Aldo) ci cola! Il tuo amico Mughini ha fatto un gran bel flop martedì su rete4, flop che tu hai tenuto ben nascosto... Fosse stato sulla Rai2 di Freccero sai i titoloni...Martedì Mughini 2.8 di share, ieri i Legnanesi 5.7%!

Grandissimi la Teresa, Mabilia e il Giuan!

Raggi against the machine.

 

Lettera 9

Caro Dago, titolo del tg: "L'Italia piange il papà di Montalbano". Io non piango per nulla. Continuo a leggere Ken Follett e John Grisham.

Theo Van Buren

LA TOMBA NEL CIMITERO TEUTONICO DOVE SAREBBERO I RESTI DI EMANUELA ORLANDI LA TOMBA NEL CIMITERO TEUTONICO DOVE SAREBBERO I RESTI DI EMANUELA ORLANDI

 

Lettera 10

Caro Dago, il premier Conte: "Se il governo dovesse cadere non mi presterò a operazioni opache o ambigue". Si è già prestato. È andato a Palazzo Chigi, senza che nessuno lo avesse eletto, a guidare un Governo tra due forze politiche che in campagna elettorale avevano fatto credere agli italiani di essere avversarie. 

Tommy Prim

 

Lettera 11

Il Papa disse al fratello della Orlandi che sua sorella è in cielo, cioè loro sanno che è morta.  Ora, pare che vi siano ricatti e ricattatori che sguazzano sulla morte della giovane Emanuela. Poi ci sono: De Pedis (capo della banda della maglia a) sepolto in chiesa in cambio di danaro; i corpi delle principesse che dovrebbero essere sepolti ma che però sono spariti; i resti della Orlandi e della sua amica che tutti sanno che ci sono ma nessuno sa dove. Fermiamoci! Certo che, dire che questi clericali hanno degli scheletri negli armadi è un eufemismo!

emanuela orlandi cimitero teutonico emanuela orlandi cimitero teutonico

Ottavio Beccegato 

 

Lettera 12

Caro Dago, terremoto, Mattarella ad Amatrice: "Ricostruzione su tutti i fronti". Ohi ohi. Se qualcuno avesse messo nero su bianco tutte le promesse disattese fatte dalle Istituzioni ai terremotati, ora avremmo una enciclopedia in quattro volumi.

Baldassarre Chilmeni

 

Lettera 13

Caro Dago, Salvini: "M5s e Pd da due giorni sono già al governo insieme, per ora a Bruxelles. Tradendo il voto degli italiani, hanno votato il presidente della Commissione". Ma checcazzo dice? Io il 4 marzo 2018 ho votato centrodestra e ora mi ritrovo la Lega che governa coi 5 Stelle (che non sopporto). Se qualcuno ha fatto il Giuda il primo è stato lui. Ben gli sta se ora si trova con un degno  compagno di merende!

J.N.

donald trump donald trump

 

Lettera 14

Caro Dago, Donald Trump ha detto a quattro deputate progressiste di origini straniere che "invece di criticare gli Usa, dovrebbero tornare nei loro paesi ad aggiustare i rispettivi governi". E questo per i Democratici Usa sarebbe "razzismo"? Insomma, le signorine hanno torale libertà di insulto verso il Paese che le ha accolte e il suo Presidente, liberamente eletto dai cittadini, mentre l'inquilino della Casa Bianca, siccome le quattro non sono caucasiche, non può rispondere a tono perché altrimenti viene accusato di razzismo? Ma questo è delirio puro! E infatti i consensi per Trump stanno aumentando.

Tony Gal

 

Lettera 15

Dago darling, ma chi é o chi si crede di essere quel ragazzo che imperversa su Rai5 le poche volte che riesco a prenderne il segnale, pur a Milano semicentro e pur pagando il canone! Ha l'aria persiana e parla in un italiano alla Alan Friedman. Viva la ricchissima RaiEiar che butta i soldi in programmi allucinanti, come anche quello di quell'altro ragazzo che gira per le città morte.

 

O ancora quell'altro ragazzo (belloccio pure lui) che racconta, camminando in ambiente grigio e cimiteriale, di passate tragedie con morti e feriti, ma ovviamente é troppo ignorante per sapere come avvenne - per ordine del cardinale di Richelieu - l'orripilante decapitazione del bellissimo Cinq-Mars, favorito platonico del casto Luigi XIII, presunto padre del Re Sole. 

 

MERKEL MACRON TUSK SANCHEZ MERKEL MACRON TUSK SANCHEZ

Ho usato il termine "ragazzo" per adeguarmi alle leggi "bibliche" di Rep, secondo le quali si é ragazzi fino ai 40 anni e forse più. E poi si diventa subito "daddy", almeno secondo le più precise definizioni dei gay americani. Sarà mica per omofobia che Rep, pur tanto esperta in italenglish e tanto amica degli LGBT, non usa mai il termine "daddy"? Ossequi 

Natalie Paav

 

Lettera 16

Caro Dago, è scontro tra l'Italia da un lato e la Francia e la Germania dall'altro sui porti di sbarco dei migranti. Al vertice tra ministri dell'Interno organizzato a Helsinki, Matteo Salvini ha ribadito il suo "no" al principio del porto più vicino per l'approdo degli immigrati, appoggiato dal governo maltese. E ha fatto bene. Quello è un principio che può valere in caso di naufragio "reale", cioè avvenuto per motivi imprevedibili. Ma se i naufragi sono farlocchi, cioè organizzati mettendo in mare i migranti su barche che già si sa che andranno a fondo, noi che c'entriamo? I clandestini se li prenda chi organizza il business. L'Europa stanzierebbe fondi per chi organizza incendi boschivi sul proprio territorio spacciandoli per disastri naturali? Non credo proprio.

Daniele Krumitz

may macron merkel may macron merkel

 

Lettera 17

Caro Dago, Salvini: "Le cose si fanno o non si fanno e la Lega va avanti. Ma se dovessero arrivare altri tre no, allora cambia tutto". È da mesi che ripete questa litania. Quand'è che si decide a fare qualcosa di concreto?

E.Moro

 

Lettera 18

Caro Dago, Joaquin Guzman "El Chapo", il narcotrafficante messicano più noto al mondo, è stato condannato da una corte di New York all'ergastolo per dieci capi di imputazione. Che flop non avere più la pena di morte. Per uno così anche quella sarebbe stata poco.

Oreste Grante

 

Lettera 19

MERKEL E MACRON SGHIGNAZZANO MERKEL E MACRON SGHIGNAZZANO

A proposito degli eurocasini al parlamento europeo da parte della Lega, qualche giornalista in questi giorni ha scritto che Salvini dovrebbe prendere lezioni su come funziona la politica internazionale. Giusto, ma riduttivo. Salvini dovrebbe prendere lezioni su come funziona il mondo. Lui è convinto che prendere like e voti sia il massimo della politica. Povero figlio! Si vanta "molti nemici, molto onore".

 

Come no. Molti nemici molti casini. Quando tutti sono contro di te, prima o poi lo trovano il modo di fregarti. Ne puoi vincere una, ne puoi vincere due, ne puoi vincere tre, ma alla prima che perdi (perchè prima o poi una la perdi), è per sempre. Vedi Napoleone. Ne ha vinte tante, troppe e la vittoria dà alla testa; alla fine è arrivata Waterloo, ed ha chiuso. Il segreto della politica è trovare alleanze non nemici.

Gaetano Il Siciliano

 

Lettera 20

DAVID SASSOLI URSULA VON DER LEYEN DAVID SASSOLI URSULA VON DER LEYEN

Esimio Dago, voti dei 14 parlamentari europei dei 5 stAlle determinanti per l’elezione della nuova presidente della Kommissione, Von der Leyen. In pieno stile grillino, dove quanto detto la sera non è più valido la mattina seguente. Non paghi di tirare continue coltellate alle spalle degli italiani tramite i loro costanti voltafaccia, adesso i “Bruti” necessitano in tutti i modi di far scorrere il sangue del loro alleato di governo con l’aiutino degli amici congiurati “Cassii” del PD (Partito della Distruzione, ovviamente d’Italia): al confronto le idi di marzo potrebbero sembrare una barzelletta.

 

Alla luce di tutto ciò, continuare a definirli “euroscettici” è meno convincente che attribuire l’epiteto di “filantropo” a Jack Lo Squartatore. Ma non vi è troppo da stupirsi: d'altronde la moda odierna del pensiero unico propone candidata al Nobel per la pace chi per poco non affonda una nave da guerra di un paese sovrano (sovrano?) per introdurvi illegalmente clandestini privi di documenti, molto probabilmente ordinati sull’ “Almanacco degli schiavi 2019” dalle organizzazioni criminali più o meno casalinghe….vedi mafia nigeriana, che ormai dovremo ciucciarcela in saecula saeculorum.

URSULA VON DER LEYEN URSULA VON DER LEYEN

Come si dice in questi frangenti: grazie ai Cassii!

Saluti cospiratori

Timbrius

 

Lettera 21

Ci sono voci lontane, provenienti dagli inferi, che dicono cose strane ma, perché no, verosimili. Uno dice: ”ma cosa stai dicendo?” e un altro:” tu piccolo lettore di Dagospia, sei fissato con ‘sti demoni..”. Dagospino, appena finisce di rimirarsi i tatuaggi allo specchio (pensa te come si riduce uno a 70 anni!) alza la testa e - tra una chiappa e l’altra (cosa non si fa per vivere) ...- si chiede pure lui: “vediamo dove vuole arrivare oggi questo ...” E invece le voci ci sono e attendibili perché vengono proprio da tanti amici suoi che scrivono qui e che con i satanassi sono pappa e ciccia. Ma cosa dicono ste voci? Intanto va detto che provengono dal girone dei dannati che in vita furono tiranni folli e sanguinari (Nerone, Attila, Mao, Stalin  e via dicendo con un elenco infinito).

 

angela merkel ursula von der leyen angela merkel ursula von der leyen

Poi, che si riferiscono a tale Adolf Hitler che in questi giorni è preso di mira da torme di demoni, i quali non solo lo brutalizzano senza pietà, ma lo prendono pure per il culo perché, gli dicono: “Povero Adolf sei veramente un piccolo stronzo! Tu hai fatto tanto casino per niente e oggi come oggi la grande Cermania (con la c iniziale) comanda in Europa senza cannoni e armate.

 

Sono le donne come la Merkel, o la Ursula VdL o la Kramp Karrenbauer a comandare. Solo donne disarmate che hanno messo in ginocchio l’Europa. Di fronte a loro tu sei un fallito !” E giù di brutto così tutto il giorno e la notte! E Hitler cosa dice? “ Tutta colpa degli uomini teteschi, ormai sono tutti rincoglioniti e sono diventati bambini. Invidio il mio amico Stalin che con Putin almeno di questi problemi non ne ha! E anche un po’ Benito che tutto sommato qualche ricordo positivo lo ha lasciato!”

Luciano

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA LETTERA DI MELANIA RIZZOLI AI MALATI DI TUMORE AL CERVELLO: “NON FATEVI IMPRESSIONARE DALLA MORTE DI NADIA TOFFA, PERCHÉ LEI HA AVUTO UNO DI QUEI TIPI PER I QUALI NON CI SONO CURE CERTE E PER I QUALI LA SCIENZA E LA RICERCA STANNO LAVORANDO MOLTO. I SEGNI E I SINTOMI DELLA PRESENZA DI LESIONI OCCUPANTI SPAZIO NEL CRANIO SONO SIMILI, E RICONOSCERLI ALLO STADIO INIZIALE PUÒ MIGLIORARE LA PROBABILITÀ DI GUARIGIONE E DI SOPRAVVIVENZA, E QUANDO SI PRESENTA UNO DI QUESTI SINTOMI..."