POSTA! - SALVINI E RENZI AVREBBERO UN PIANO: FAR CADERE IL GOVERNO PER UCCIDERE POLITICAMENTE IL COMUNE NEMICO - IL PREMIER CONTE - E DARE VITA AD UN ALTRO GOVERNO. INSOMMA, INVECE CHE "QUATTRO BASSOTTI PER UN DANESE", "DUE MATTEI PER UN GIUSEPPI". PREPARIAMO I POPCORN...

-

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo:

 

liu zhiming direttore ospedale wuhan 1 liu zhiming direttore ospedale wuhan 1

Lettera 1

Caro Dago, coronavirus, morto Liu Zhimin, il direttore dell'ospedale di Wuhan. Mah, se era nella "lista dei colpevoli" c'è come l'impressione che se non fosse andata così gli avrebbero dato un aiutino.

A.B.

 

Lettera 2

Caro Dago, gli inviati del programma "Striscia la notizia" sono abili nel trovare il personale assenteista nelle varie municipalizzate, finti malati tra gli impiegati comunali e furbetti vari del cartellino. La domanda che mi  pongo è che se questi inviati siano più capaci del personale che dovrebbero impedire quelle truffe oppure...

FB

 

Lettera 3

MATTEO RENZI L'ARIA CHE TIRA MATTEO RENZI L'ARIA CHE TIRA

Caro Dago, Salvini e Renzi avrebbero un piano: far cadere il governo per uccidere politicamente il comune nemico - il premier Conte - e dare vita ad un altro governo. Insomma, invece che "Quattro Bassotti per un Danese", "Due Mattei per un Giuseppi". Prepariamo i popcorn.

L.Abrami

 

Lettera 4

Caro Dago, torna al vaglio della Corte Costituzionale la legge Spazzacorrotti. I Giudici dovranno stabilire se gli articoli con cui la legge ha inserito tra i reati ostativi il peculato e l'induzione indebita violino o meno i principi costituzionali. Ma non hanno sentito che sabato scorso, in piazza, il reggente dei 5 Stelle Vito Crimi ha detto chiaramente "Nessuno osi toccare la Spazzacorrotti"?

Stef

 

DIAMOND PRINCESS DIAMOND PRINCESS

Lettera 5

Caro Dago, fra i 35 italiani a bordo della Diamond Princess, uno è risultato positivo al test del coronavirus. Ma per forza. Non c'è bisogno di essere uno scienziato. Ancora un po' che aspettano ad evacuarli e diventano positivi tutti.

Lucio  Breve

 

Lettera 6

Caro Dago, Opa Intesa Sanppaolo, il consigliere delegato Carlo Messina: "Spero che Ubi consideri l'Ops amichevole". Bravo furbetto. Di certo non è il pensiero degli azionisti, che sperano in una battaglia che a suon di rilanci faccia salire il prezzo del titolo in Borsa.

Licio Ferdi

 

Lettera 7

carlo messina carlo messina

Caro Dago, Governo, Renzi: "Non hanno i numeri per il Conte ter". Magari fosse solo questione di numeri. La triste verità è che non hanno le competenze nemmeno per il Conte bis.

Maurizio Tauri

 

Lettera 8

Caro Dago, anche Alessandro Cecchi Paone con le Sardine. "Sono una Sardina della prima ora". E di Mattia Santori dice che "è molto bravo, non si fa fregare dal linguaggio politichese". Sì, pero si è fatto fregare dai Benetton.

Ice Nine 1999

 

Lettera 9

MARCO RIZZO MARCO RIZZO

Caro Dago, Marco Rizzo, l'ultimo comunista: "Ho fre figli, di 26, 27 e 30 anni: il primo è disoccupato, una porta in giro i cani e l'altra è precaria". Perché non chiama Alarm Phone? Se riesce a caricarli su di un barcone poi, una volta sbarcati, gli danno tutto gratis!

Gildo Cervani

 

Lettera 10

Caro Dago, a proposito di risorse umane italiane all'estero, segnalo che quest'anno la Finlandia manderà all'Eurofestival la cantante Erika Vikman con la sua canzone "Cicciolina" dedicata alla nostra ex-parlamentare;in rete si trova facilmente il video con Erika vestita come Ilona

GP

 

Lettera 11

RENZO ROSSO A TOKYO RENZO ROSSO A TOKYO

Caro Dago, coronavirus, da mercoledì lo sbarco dei passeggeri non contagiati dalla Diamond Princess. Per evitare figuracce, meglio non ostentare certezze. Non sembrano contagiati al momento, come non lo sembravano i 56 italiani rientrati dalla Cina. Ma nelle prossime due settimane - il tempo di incubazione della malattia - saranno ancora sani? Se qualcuno è stato contagiato ieri, no di certo.

Lino

 

Lettera 12

Caro Dago, coronavirus, Renzo Rosso - creatore di Diesel - pubblica un post in cui appare in un negozio di abbigliamento a Tokyo, con la mascherina sulla bocca, circondato da 5 commesse asiatiche, tutte senza mascherina. Come dire: "Proteggetevi da quelli con gli occhi a mandorla. Sono infetti!". Un genio. Ha studiato comunicazione con Oliviero Toscani?

enrico rossi 1 enrico rossi 1

Oreste Grante

 

Lettera 13

Caro Dago, Covid-19, dalla Cina in questi giorni "stanno tornando, o dovrebbero tornare in Toscana almeno 2500 cinesi che erano andati a festeggiare il loro Capodanno in patria". A rivelarlo è il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. Quindi 56 italiani rientrati, subito in quarantena non si sa per quanto tempo, visto che dopo il primo caso positivo il conteggio dei 14 giorni di isolamento precauzionale è ripartito da zero. Mentre questi 2500 sono liberi di andare dove gli pare. Ma sicccome in varie città italiane i cinesi hanno già dimostrato maggior senso di responsabilità degli "antirazzisti" che ci governano, probabilmente si auto imporranno la quarantena da soli. Onore a loro.

A.Sorri

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute