LA QUARANTENA DEI GIUSTI: GUIDA TV PER RECLUSI – LA SERATA CE LA RISOLVE LA PRIMA DI “PARASITE” SU SKY, MA NELLA NOTTE NON POSSO CHE PUNTARE L’OCCHIO SU UN TARDO CAPOLAVORO TRASH MEDIASET, “LA PALESTRA” DI PIER FRANCESCO PINGITORE CON LA COPPIA VALERIA MARINI-PAMELA PRATI – MA C’È ANCHE IL PORNO “EROTIC FAMILY” DI MARIO SICILIANO, MAI PASSATO IN TV, E CI CREDO – VIDEO

-

Condividi questo articolo



 

 

parasite parasite

 

Marco Giusti per Dagospia

 

Che vediamo stasera? Devo dire che la serata ce la risolve la prima di “Parasite” di Bong Joon-Ho su Sky, commedia sulla lotta di classe nella Corea del Sud, ma potrebbe essere un qualsiasi quartiere alto di Roma, dove una famiglia di pezzenti penetra dentro la casa di una famiglia ricca. Quattro Oscar, Palma d’Oro a Cannes, quando gli Oscar e Cannes si potevano ancora fare. Per chi non ha Sky il cineclub di film di genere italiano Cine 34 propone alle 21, 10 un grande thriller d’epoca, “La Dama Rossa uccide sette volte” di Emilio P. Miraglia con la divina Barbara Bouchet e la poi dama craxiana Marina Malfatti.

la dama rossa uccide sette volte 3 la dama rossa uccide sette volte 3

 

love is all you need love is all you need

Ma ci sono anche Ugo Pagliai, Marino Masé, e le belle Maria Pia Giancaro, non ancora principessa Ruspoli, e l’esplosiva Sybil Danning. Ogni cento anni, in un castello della Germania, la Dama Rossa torna a uccidere… Per i fan del thriller anni ’70 l’eterna domanda è se è più riuscito questo o il precedente “La notte che Evelyn uscì dalla tomba” sempre di Miraglia. Se cercate qualcosa di diverso su Rai Movie alle 21, 10 c’è la bella commedia di Susanne Bier “Love Is All You Need” con Tryne Dyrholm e Pierce Brosnan. Almeno è un film che potete vedere con la famiglia.

 

 

pele' biopic by jeff e michael zimbalist 1 pele' biopic by jeff e michael zimbalist 1 hunger games hunger games

Canale 5 alle 21, 20 sfodera il biopic non bellissimo ma curioso “Pelé” di Michael e Jeff Zimbalist con Kevin De Paulha. Per chi è a super-rota di calcio va bene. Italia 1 se la cava con il primo episodio di “Hunger Games”, diretto da Gary Ross con Jennifer Lawrence ancora giovanissima. Promette molto anche un giallo-storico alle 21, 20 su Rai 3, “Il caso Collini”, diretto l’anno scorso da Marco Krezpaintener e tratto da un romanzo di Ferdinand von Schirach con Elyas M’Barek e Franco Nero.

 

uomini d’argento uomini d’argento poli opposti poli opposti

La seconda serata vede in competizione la commedia sinistra-destra “Poli opposti” di Max Croci con Luca Argentero e Sarah Felderbaum su Rai Movie alle 23, 10, e il raro thriller sui flussi di denaro “Uomini d’argento” diretto dal grande Ivan Passer con Michael Caine, Cybill Shepherd, Louis Jordan e addirittura Jay Leno su 7Gold. Passer, scomparso prima del Covid a gennaio era un finissimo regista cecoslovacco scappato a Hollywood dopo l’invasione russa. Ma ci sono anche il sofisticato film di Thomas Vinterberg “La comune” con Tryme Dyrholm su RSI alle 23, 25, ottimo per i fan del cinema nordico e il porno “Erotic Family” di Mario Siciliano su Cine 34 con Karin Well alias Wilma Truccolo, Giorgio Ardisson e Raquel Evans.

 

 

erotic family 11 erotic family 11

Mai passato in tv, e ci credo, “Erotic Family” è una rara coproduzione italo-spagnola anni’80 che punta all’hard. Molte scene sono girate a Lloret de Mar con interni in una casa di Roca Grossa, in Catalogna. Varie scene hard sono inserite di peso (ma dubito che le vedrete) quando lo zio Xavier guarda i porno. E noi con lui. Raquel Evans e Berta Cabré erano tra le rare attrici spagnoli che non avevano paura a mostrarsi nude. A Giorgio Ardisson il film non lo ha affatto divertito. “Perché era un rischio fare quel genere di film in quel periodo, spesso ti scoprivano quando gli inserti hard erano stati aggiunti”.

 

 

holocaust 2000 holocaust 2000 i figli degli uomini i figli degli uomini

Ma il film da vedere, un po’ più tardi, a mezzanotte su Italia 1, è il fantascientifico catastrofico “I figli degli uomini” di Alfonso Cuaron con Clive Owen, Julianne Moore e Michael Caine, cresciuto nel culto negli anni da quando venne mostrato la prima volta a Cannes.  Se la vede con un vecchio fantascientifico italiano anticotto, “Holocaust 2000” di Alberto De Martino con Kirk Douglas, Simon Ward e Agostina Belli, Cine 34 alle 00, 30, subito dopo “Erotic Family” che, dopo i tagli, sarà cortissimo. Nella notte non posso che puntare l’occhio su un tardo capolavoro trash Mediaset, “La palestra” di Pier Francesco Pingitore con la coppia Valeria Marini-Pamela Prati, che passa davvero troppo tardi su Canale 5, all’1,50. Uffa…

 

la palestra 1 la palestra 1 i carabbimatti i carabbimatti

Nella giornata vedo che ci sono un terribile war movie italo-spagnolo, “Quel maledetto ponte sull’Elba” di Leon Klimowski con Tab Hunter, Rai Movie alle 15, 45, un gialletto altrettanto tremendo ma molto raro, “Supercolpo da 7 miliardi” di Bitto Albertini con Dana Andrews e Brad Harris, Cine 34 alle 16, 15. Un bel tardi western con John Wayne in mezzo ai ragazzini, “I cowboys” di Mark Rydell, Rete 4 alle 16, 45. Con lui ci sono anche Bruce Dern, Roscoe Lee Browne e Slim Pickens. Passa addirittura “American Graffiti” di George Lucas prima di entrare nel vortice di Star Wars, Iris alle 17, 10.

 

i carabbimatti 1 i carabbimatti 1 lazzarella lazzarella

Non ho un grande ricordo, confesso, di “I carabbimatti” di Giuliano Carnimeo con Gianni Agus, Leo Gullotta, Giorgio Bracardi e Giorgio Ariani, Cine 34 alle 17, 55. E’ imperdibile però l’apparizione a sorpresa di Renzo Montagnani che alle lamentele di un vecchietto per lalto costo della benzina risponde a scorregge e un “per fortuna che ho messo l’impianto a gag, a gas…”. E giù rumori. Alle 19, 25 se la battono l’adorabile “Lazzarella” di Carlo Ludovico Bragaglia con Alessandra Panaro, Terence Hill e Domenico Modugno, Rai Movie, e un classico Tomas Milian, “Delitto al ristorante cinese” di Bruno Corbucci, Cine 34. Come già saprete Tomas fa due ruoli, Nico Giraldi e il cuoco cinese Ciuciciao che si esprime a proverbi, “Pubblicità di morto ammazzato, locale sputtanato”. Ci sono anche Bombolo e Cannavale, Ennio Antonelli e Mimmo Poli. Ormai sono di famiglia. Alla fine Tomas scopre il colpevole. “Sto fijo di sette mandarini andati a male”. Meglio così.

quel maledetto ponte sull’elba quel maledetto ponte sull’elba pele' biopic by jeff e michael zimbalist pele' biopic by jeff e michael zimbalist holocaust 2000 2 holocaust 2000 2 la palestra 3 la palestra 3 la comune di thomas vintenberg la comune di thomas vintenberg la palestra 10 la palestra 10 parasite 1 parasite 1 holocaust 2000 1 holocaust 2000 1 la dama rossa uccide sette volte la dama rossa uccide sette volte quel maledetto ponte sull’elba 2 quel maledetto ponte sull’elba 2 lazzarella 1 lazzarella 1 erotic family 2 erotic family 2 la palestra 2 la palestra 2 la palestra la palestra la palestra 5 la palestra 5 la palestra 4 la palestra 4

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute