LA QUARANTENA DEI GIUSTI: GUIDA TV PER RECLUSI – STASERA LO SCONTRO È TRA UN POLIZIOTTESCO CLASSICONE COME “IL CITTADINO SI RIBELLA” E IL TRASHISSIMO MA DIVERTENTE “UN’ESTATE AL MARE” – ALLE 23.30 “VITE SMERALDE”, SORTA DI INNO AL MONDO DEL BILLIONAIRE CON APPARIZIONI ECCELLENTI E UN BEL PO’ DI BELLEZZE TARDO-BERLUSCONIANE. CULTISSIMO – CI SAREBBE ANCHE “IL BACIO DELLA PANTERA” DI PAUL SCHRADER CON UNA NASTASSJA KINSKI DA URLO – VIDEO

-

Condividi questo articolo



 

 

 

 

Marco Giusti per Dagospia

 

il cittadino si ribella 1 il cittadino si ribella 1

Che vediamo oggi? Che dire, stasera intorno alle 21 vedo che lo scontro è tra un poliziottesco classicone come “Il cittadino si ribella” di Enzo G. Castellari con Franco Nero, Cine 34, cultone del cinema violento anni ’70, l’ottimo “The Prestige” di Christopher Nolan con Hugh Jackman, Christian Bale e addirittura David Bowie, Iris, lo strepitoso western di Raoul Walsh “Gli implacabili” con Clark Gable, Jane Russell, Robert Ryan, Rai Movie, con un technicolor-cinemascope che ci ipnotizzava da ragazzini, per non parlare dei baffetti di Gable o delle cosce di Jane Russell, una moderna “Madame Bovary” al femminile, diretta da Sophie Barthes con Mia Wasikowska mal sposata con Paul Giamatti e pazza di Ezra Miller, Cielo tv, e il trashissimo ma divertente “Un’estate al mare”, Italia 1, rilettura vanziniana del 2008 dei loro classici vacanzieri, con Gigi Proietti, Lino Banfi, Ezio Greggio, e le bellone Victoria Silvested, Anna Falchi, Alena Seredova.

gli implacabili 3 gli implacabili 3

 

the prestige 2 the prestige 2

La battuta migliore è quella che Massimo Marino, king delle notti delle tv coatte romane, fa un Enzo Salvi che ha alzato a tutto volume l'impianto della sua macchina al ritmo di «Senti che Hi-Fi». Un secco «'A fai finita!». Strano, antico, ma di classe l'episodio con Gigi Proietti attore cane riciclato nel doppiaggio, che si trova a prendere il posto del grande attore teatrale Maurizio Micheli in una rappresentazione a Porto Rotondo della «Signoria delle Camelie». Vabbé. Inutile che vi dica come si carica di rabbia il cittadino modello Franco Nero in quel di Genova prima di passare alla vendetta fai-da-te contro i criminali che gli hanno massacrato la vita.

 

un’estate al mare un’estate al mare il bacio della pantera 2 il bacio della pantera 2

Al ritmo di frasi del tipo “Le leggi sono come le ragnatele: prendono i moschini, ma sono sfondate dai mosconi”. Imperdibile se non lo avete visto. Quanto a “Gli implacabili” di Raoul Walsh, tratto da un romanzo di Heck Allen, sceneggiatore di molti cartoon capolavoro di Tex Avery, che si firmava Clay Fisher, è un piacere vedere Clark Gable e Cameron Mitchell che portano le bestie dal Texas al Montano e lottano contro i Sioux e salvano la bellissima Jane Russell… Vi segnalo anche, in seconda serata un raro, bellissimo noir di Romolo Guerrieri, “Un detective”, Cine 34 alle 23, con Franco Nero con impermiabile assieme a un cast di bellissime, Florinda Bolkan, Delia Boccardo, Laura Antonelli, Silvia Dionisio e Susanna Martinkova truccata come Patty Pravo, musiche di Fred Bongusto.

 

falchi falchi

Interessante anche un neo-poliziottesco di un certo peso diretto da Toni D’Angelo, “Falchi”, Rai 5 alle 22, 15, con Fortunato Cerlino e Michele Riondino come poliziotti violenti, tutto girato a Napoli. Un po’ Gomorra un po’ Di Leo. Musiche di Nino D’Angelo. Per non parlare del trashissimo vacanziero diretto e interpretato nel 2008 da Jerry Calà “Vita smeralda”, Italia 1 alle 23, 30, sorta di inno al mondo del Billionaire con apparizioni eccellenti, da Briatore a Lele Mora, da Umberto Smaila a Guido Nicheli per il suo ultimo “See you later”, a bel po’ di bellezze tardo-berlusconiane, Ana Luisa Ribas, Eleonora Pedron, Benedetta Valenzano, Francesca Cavallin. Ma c’è pure Lory Del Santo.

 

vita smeralda 6 vita smeralda 6

Meglio di una puntata di Report. Cultissimo. Ma ci sarebbe anche, Iris alle 23, 30, “Il bacio della pantera” di Paul Schrader con Nastassja Kinski, Malcolm McDowell e John Heard, remake del capolavoro di Jacques Tourneur. Ma anche questo non scherza. Lo avete mai visto?

vita smeralda 7 vita smeralda 7

 

un’estate al mare 1 un’estate al mare 1

La giornata comincia alla grande, 14, 35 su Iris, con un classico di Howard Hawks (avete capito bene, no?), “El Dorado” con John Wayne, Robert Mitchum, James Caan e Arthur Hunnicutt nel ruolo che fu di Walter Brennan in “Un dollaro d’onore”. Se non vi piace lasciate perdere il cinema e pensate al calcio. Terribile ma curioso il musicarello prodotto da un gruppo di pubblicitari milanesi supervisionati da Cesare Canevari “L’immensità- La ragazza del Paip’s” di Pasquale V. Oscar de Fina con Don Backy, Giunj Marchesi, Piero Mazzarella e Caterina Caselli, che canta “Sono bugiarda”, The Motowns, Nicola Di Bari e Patty Pravo, che canta “Qui e là”, Cine 34 alle 15, 45. Non mi sforzo proprio per convincervi a vedere un capolavoro come “Delitto perfetto” di Alfred Hitchcock con Grace Kelly, Ray Milland, Robert Cummings, Rete 4.

 

 

l’immensita' la ragazza del paip’s 1 l’immensita' la ragazza del paip’s 1

Solo che non è in 3D e perde molto in 2D, perché è costruito proprio per avvolgervi nel gioco del tridimensionale. Ottimo western moderno, Iris alle 16, 55, “Quel treno per Yuma” di James Mangold, il regista di “Logan”, con Russell Crowe cattivo, Christian Bale buono e Ben Foster pessimo, remake del capolavoro di Delmer Daves. Per essere un western moderno è davvero buono e la coppia Crowe-Bale vale quella Glenn Ford-Van Heflin. Non ho mai visto questo curioso film a episodi sul calcio, “4-4-2 Il gioco più bello del mondo”, Cine 34 alle 17, 25, diretto da Michele Carrillo, Francesco Lagi e i più noti Claudio Cupellini e Roan Johnson, scritto da un team supervisionato da Francesco Bruni e con un megacast che va da Valerio Mastandrea come portiere fallito che sta in serie C a Alba Rohrwacher e Anna Foglietta calciatrici lelle, Francesca Inaudi, Nino D’Angelo, Gigio Alberti. Sembra che un paio di episodi siano buoni. Altrimendi c’è sempre in solido “Sandokan alla riscossa” di Luigi Capuano, soprannominato sul set “’o commandante”, con Ray Danton e Guy Madison, Rai Movie alle 18, anche se non ha nessun tipo di culto. Scontro alle 19 fra la pochade classica “La presidentessa” , Cine 34, rivista da Luciano Salce con Johnny Dorelli e Mariangela Melato, e la commedia sexy scritta e diretta da Sergio Pastore con la sua musa Giovanna Lenzi “Occhio alla vedova”, Rai Movie alle 19, 35.

vita smeralda vita smeralda

 

gli implacabili 2 gli implacabili 2 occhio alla vedova 2 occhio alla vedova 2

Salce sposta l’azione della “Presidentessa” dalla Francia del 1912 al Veneto bigotto e democristiano del 1950. L’occasione, è comunque di dar modo a Mariangela Melato di spaziare in un grande ruolo da protagonista comica affiancata da Johnny Dorelli, ma soprattutto da una serie di maestri della commedia come Gianrico Tedeschi e Vittorio Caprioli. I tempi portano il film a scivolare sul filone della commedia sexy, che è sfiorato diciamo marginalmente. Il film era un po’ antico per i tempi, ma funziona ancora benissimo, anche se Melato-Dorelli non era proprio la coppia ideale per questo film.

occhio alla vedova occhio alla vedova occhio alla vedova 3 occhio alla vedova 3

 

“Occhio alla vedova” è un comico-eroticosiculo prodotto da Evan Haggiag, fratello del più potente Robert Haggiag, patron della Dear. Solo per questo film fonda la President. Interamente girato a Catania. E’ anche uno degli ultimi film girati da Saro Urzì, che scomparirà nel 1979. Confesso che non l’ho mai visto…

I film delle 21 ve li ho detti quasi tutti, e anche quelli delle 23.

inferno di cristallo1 1 inferno di cristallo1 1

 

il bacio della pantera 3 il bacio della pantera 3

Aggiungo su La7 il catastrofico (ma che ce n’è bisogno?) “Inferno di cristallo”, classicone di John Guillermin con Steve McQueen, Paul Newman, William Holden, Faye Dunaway e Fred Astaire che seguita a ballare anche davanti al disastro del grattacielo in fiamme. Bel cast, ma non mi è mai piaciuto. Sicuramente meglio “Il bacio della pantera” di Paul Schrader con una Nastassja Kinski da urlo.

il bacio della pantera il bacio della pantera un detective un detective un’estate al mare 3 un’estate al mare 3 un’estate al mare 2 un’estate al mare 2 quel treno per yuma quel treno per yuma il cittadino si ribella il cittadino si ribella gli implacabili gli implacabili il bacio della pantera il bacio della pantera occhio alla vedova 1 occhio alla vedova 1 un’estate al mare 6 un’estate al mare 6 un’estate al mare un’estate al mare the prestige the prestige un’estate al mare 4 un’estate al mare 4 occhio alla vedova 5 occhio alla vedova 5 el dorado 1 el dorado 1 falchi 1 falchi 1 un'estate al mare 5 un'estate al mare 5 il cittadino si ribella 3 il cittadino si ribella 3 gli implacabili gli implacabili vita smeralda 3 vita smeralda 3 vita smeralda 1 vita smeralda 1 l’immensita' la ragazza del paip’s l’immensita' la ragazza del paip’s vita smeralda 4 vita smeralda 4 vita smeralda 5 vita smeralda 5 inferno di cristallo inferno di cristallo quel treno per yuma1 quel treno per yuma1 el dorado el dorado gli implacabili 5 gli implacabili 5

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute