"L'EUROVISION" SI SPOSTA SUL WEB. UN'IDEA ISPIRATA, A SUA INSAPUTA, DA DIODATO. ECCO COME - QUALCHE NAZIONE HA GIÀ ANNUNCIATO L'ADESIONE MA LA POSIZIONE DELLA RAI NON È ANCORA NOTA – IL CANTANTE: “ATTRAVERSO L'EUROVISION È POSSIBILE CREARE QUALCOSA ATTRAVERSO LA MUSICA. PUÒ ESSERE UNA GRANDE ALTERNATIVA”. CHISSÀ SE ALMENO L'EUROPA TELEVISIVA SARÀ UNITA - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Simona Orlando per “il Messaggero”

 

la vittoria di diodato a sanremo 1 la vittoria di diodato a sanremo 1

Con tutti i programmi saltati, non si fa che rincorrere l'alternativa. L'Eurovision Song Contest previsto a Rotterdam dal 12 al 16 maggio è stato annullato, la Ahoy Arena si è trasformata in ospedale temporaneo per i pazienti Covid-19, e l'Ebu (Unione europea di radiodiffusione) e i suoi membri olandesi Npo, Nos e Avrotros hanno optato per uno show speciale non competitivo, intitolato Europe Shine A Light, in onda al posto della finale il 16 maggio. Due ore in cui ogni artista selezionato per l'Eurovision (sono 41) si collega dalla propria sede ed esegue un estratto del suo brano e una cover eurovisiva del passato e del proprio Paese. Partecipano anche ex concorrenti, non è chiaro in quale forma.

 

IL PROGETTO

L'organizzazione ha incoraggiato tutte le emittenti tv a trasmettere lo spettacolo «nello spirito di unità e solidarietà» e qualche nazione ha già annunciato l'adesione ma la posizione della Rai non è ancora nota. Senza eccessi scenografici e gara, viene a mancare la forza trainante della manifestazione, ferma per la prima volta in 64 edizioni, e c'è bisogno di non ignorare il contesto emergenziale. Così, per migliorare il nuovo format, ogni Paese sta avanzando proposte che si valutano oggi in riunione.

la vittoria di diodato a sanremo 3 la vittoria di diodato a sanremo 3

 

Carlo Romeo, direttore generale di San Marino RTV, dichiara a Eurovision In di aver caldeggiato il ritorno alla competizione, con giuria e televoto, concordando con il progetto Rai di fare servizio pubblico e devolvere fondi all'emergenza coronavirus sul modello di Musica Che Unisce, la staffetta Rai che ha raccolto oltre sette milioni e mezzo di euro a favore della Protezione Civile.

 

Diodato, trionfatore al festival di Sanremo, ha partecipato a quella maratona con Fai rumore, in acustico dal divano. Regge anche in versione chitarra e voce e rappresenterebbe bene l'Italia all'Eurovision, ma lui come tutti è in attesa di sapere se parteciperà e come. La canzone intanto è certificata platino, tra le più cantate dai balconi e nella top ten delle più trasmesse in radio (la più trasmessa è Tikibombom della sua ex Levante).

 

UNIRE L'EUROPA

la vittoria di diodato a sanremo 2 la vittoria di diodato a sanremo 2

Proprio Diodato, senza saperlo, ha ispirato l'idea di Europe Shine A Light. Lo ha rivelato in un talk show olandese Cornald Maas, consulente creativo dell'Eurovision 2020: «Ho visto gli italiani cantare Fai rumore dai balconi e qualcosa è scattato dentro di me. Vedere quei video mi ha commosso. Ho pensato a quanto sarebbe stato bello. L'Eurovision è stato fondato nel 1956 con l'idea di unire l'Europa post-bellica tramite la musica. In questi tempi segnati dal Coronavirus, ogni paese è impegnato con le sue politiche, la sua battaglia, le sue preoccupazioni e le sue vittime, ma attraverso l'Eurovision è possibile creare qualcosa attraverso la musica. Può essere una grande alternativa». Chissà se almeno l'Europa televisiva sarà unita.

la vittoria di diodato a sanremo 5 la vittoria di diodato a sanremo 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

COSA FA STEFANO LORENZETTO DI NOTTE? FA LE PULCI AI GIORNALI – EDITORIALE DI GABRIELE ROMAGNOLI SULLA STAMPA. TITOLO: “NON POSSO RESPIRARE”. OCCHIELLO: ‘UN COPIONE GIÀ VISTO’. NEI REPARTI ANTI COVID DI SICURO - “LA PANDEMIA È UNA SFIDA PER LA CHIESA IN USCITA”, TITOLA ‘L’OSSERVATORE ROMANO’. ANCHE PER TUTTI GLI ALTRI CHE ESCONO, COME SI VEDE ORMAI DA MESI - TITOLI DI AVVENIRE: ‘LA UE CALA L’ASSO DA 750 MILIARDI’. ‘QUESTO È UN BAZOOKA PIÙ POTENTE DI QUELLO IPOTIZZATO’. DECIDETEVI: O SI GIOCA A POKER O SI GIOCA ALLA GUERRA…

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute