GLI "AWARD" DEI GIUSTI - E’ IL TEMPO DELLE 50-60ENNI IN AMERICA. AI CRITICS CHOICE AWARD, IL POTENTE PREMIO DEI CRITICI AMERICANI, STRAVINCONO LE ELEGANTISSIME MICHELLE YEOH, CATE BLANCHETT, ANGELA BASSETT E LA MENO ELEGANTE JENNIFER COOLIDGE IN BARBA ALLE ATTRICI PIÙ GIOVANI. TIÉ - “EVERYTHING EVERYWHERE ALL AT ONCE” TRIONFA CON BEN 5 PREMI VINTI SU 14 NOMINATIONS - MENTRE SPIELBERG CON “THE FABELMANS”, MALGRADO LE 11 NOMINATIONS, TORNA A CASA A MANI VUOTE - VIDEO

-

Condividi questo articolo


jennifer coolidge 1 jennifer coolidge 1

Marco Giusti per Dagospia

 

E’ il tempo delle cinquanta-sessantenni in America. Ai Critic Choice Award, il potente premio dei critici americani, stravincono le elegantissime Michelle Yeoh, Cate Blanchett, Angela Bassett e la meno elegante Jennifer Coolidge in barba alle attrici più giovani. Tié. Si salvano solo Zendaya ("Euphoria”) e Amanda SEyfried (“The Dropout”) nella sezione televisiva. “Everything Everywhere All At Once” di Daniel Kwan e Daniel Scheinert con Michelle Yeoh e Jamie Lee Curtis, trionfa con ben 5 premi vinti su 14 nominations, miglior film, regia, sceneggiatura, montaggio, protagonista femminile e non protagonista maschile, Key Huy Quan.

cate blanchett 2 cate blanchett 2

Tar” vince per la protagonista, Cate Blanchett, e per la musica, Hildur Guonadottir, Guillermo Del Toro vince come miglior film d’animazione per “Pinocchio”, mentre Steven Spielberg con “The Fabelmans”, malgrado le 11 nominations, torna a casa a mani vuote con un solo premiuccio alla promessa Gabriel LaBelle. Che figura! Colin Farrel e Brendan Gleeson, i potenti irlandesi protagonisti di “The Banshees of Ineshirin” scritto e diretto da Martin McDonagh non vincono nulla e infatti rimangono a casa dichiarando di aver preso il Covid (seee…).

brendan fraser 4 brendan fraser 4

Vince invece Brendan Fraser come pantagruelico protagonista di “The Whale” di Darren Aronofsky. Miglior attore di action è Mark Wahlberg in “Lone Survivor”. “The Black Panther: Wakanda Forever” vince sia per Angela Bassett, come ai Golden Globes, sia per i meravigliosi costumi. “Top Gun: Maverick” si deve accontentare della miglior fotografia. Il miglior film straniero è il kolossal indiano “RRR”, che trovate su Netflix e è fenomenale, un grande musical storico.

cast di better call saul cast di better call saul

Tra le serie tv ben tre premi per “Better Call Saul”, miglior serie drammatica, migliori attori, Giancarlo Esposito e Bob Odenkirk. “The Dropout”, che trovate su Disney+, vince come miglior serie limitata e migliore attrice, Amanda Seyfried, “Abbott Elementary”, come ai Golden Globes, stravince nella sezione serie comedy. Jeremy Allen White, protagonista di “The Bear”, da noi su Disney+, vince come protagonista di serie comedy.  Premi anche a Jean Smart per “Hacks”, a Daniel Radcliffe per “The Al Yankovich Story”, che non abbiamo visto in Italia, a Niecy Nash per “Dahmer”. Miglior serie animata è “Harley Quinn”.

brendan fraser 2 brendan fraser 2 brendan fraser 1 brendan fraser 1 bob odenkirk bob odenkirk cast di everything everywhere all at once cast di everything everywhere all at once cast everything everywhere all at once cast everything everywhere all at once cate blanchett 1 cate blanchett 1 giancarlo esposito giancarlo esposito jeff bridges jeff bridges jennifer coolidge 2 jennifer coolidge 2 jeremy allen white 1 jeremy allen white 1 jeremy allen white 2 jeremy allen white 2 john goodman john goodman ke huy quan 1 ke huy quan 1 ke huy quan 2 ke huy quan 2 amanda seyfried amanda seyfried angela bassett1 angela bassett1 angela bassett2 angela bassett2 brendan fraser 3 brendan fraser 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

DIFFIDATE SEMPRE DA QUELLI CHE SEMBRANO TROPPO BUONI – CON UNA LUNGA INCHIESTA, “BLOOMBERG BUSINESSWEEK” SPUTTANA “CORE”, LA ONG FONDATA DA SEAN PENN, ACCUSATA DI INEFFICIENZE E GESTIONE SGANGHERATA DEI FONDI – NON SI SA CHE FINE ABBIANO FATTO 1,6 MILIONI DI DOLLARI RACCOLTI LO SCORSO ANNO, DURANTE UNA SERATA A MIAMI, E DESTINATI ALL'EMERGENZA COVID IN BRASILE – I VERTICI DELL'ORGANIZZAZIONE NO PROFIT AVREBBERO ANCHE IGNORATO E INSABBIATO UN CASO DI MOLESTIA SESSUALE 

cronache

MAI FIDARSI DI UN'AMICA ESCORT – LA DONNA CHE A ROMA HA PUBBLICATO ONLINE IL VIDEO DI UNA SCOPATA CON UN'ALTRA DONNA SI CHIAMA ANGELA GABRIELLA PRINCZ, È UNGHERESE E HA 52 ANNI – ORA È ACCUSATA DI REVENGE PORN, ANCHE SE NON C'È STATO NESSUN RICATTO: L'ALTRA DONNA ERA CONSAPEVOLE DI ESSERE RIPRESA A PATTO CHE IL VIDEO RIMANESSE PRIVATO. MA "BLUEANGY” NON HA RESISTITO E CI HA FATTO UN BEL PO' DI QUATTRINI E A RICEVERE UN PO' DI PUBBLICITÀ (QUELLA È GRATIS): "I MIEI CLIENTI? SONO IN GRAN PARTE UOMINI SPOSATI CHE NON..."

sport

cafonal

CAFONALINO CAN CAN! – FRANCESCA PAPPALARDO, L’ESTETISTA CHE SI FA CHIAMARE “LOOKMAKER”, FESTEGGIA I SUOI 40 ANNI CON UNA SERATA A TEMA “MOULIN ROUGE ALLA VACCINARA” – TRA L’OTTANTINA DI AMICHE, CLIENTI E SVIPPATI PRESENTI SUL ROOFTOP DELL’HOTEL VALADIER, AVVISTATI CLIZIA INCORVAIA E UN PAOLO CIAVARRO INQUARTATO, UNA SOLITARIA MANILA NAZZARO, GIACOMO URTIS CON FLUENTE CHIOMA BIONDA E PETTORALI TETTONICI IN BELLA VISTA – OSPITE D’ONORE VALERIONA MARINI, CHE METTE A DURA PROVA LE CUCITURE DEL VESTITINO DI CRISTALLI E PAILLETTES – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…