RAI, DI TUTTO DI PUS! - LA TV PUBBLICA VENDE I DIRITTI DI RIPRODUZIONE DELL’INTERVISTA DI FAZIO A BERGOGLIO A 970 EURO AL MINUTO! L’INTERO FILMATO VERREBBE A COSTARE LA BELLEZZA DI 54.320 EURO. MA QUEI SOLDI NON FINISCONO NELLE CASSE DI VIALE MAZZINI: È IL CENTRO TELEVISIVO VATICANO CHE LI CHIEDE. E POI CEDE GRATIS DIRETTE E FILMATI A TV2000, CHE A SUA VOLTA DÀ TUTTO GRATIS A MEDIASET. L’UNICA CORNUTA E MAZZIATA È LA RAI, CIOÈ I CONTRIBUENTI…

-

Condividi questo articolo


DAGONOTA

bergoglio a che tempo che fa bergoglio a che tempo che fa

Siamo alle solite: la Rai, cioè i contribuenti italiani, sono gli unici cornuti e mazziati! Per i diritti di riproduzione dell’intervista del sagrestano Fabio Fazio a Papa Francesco servono 970 euro al minuto. Se un’emittente volesse trasmettere l’intero filmato dovrebbe sganciare la bellezza di 54.320 euro.

 

FABIO FAZIO PAPA FRANCESCO FABIO FAZIO PAPA FRANCESCO

Si tratta di soldi che non finiscono nelle casse di Viale Mazzini, ma in quelle del Centro Televisivo Vaticano. È infatti il CTV a chiedere alla Rai questo prezzo per il girato del Papa. È lo stesso Centro Televisivo Vaticano che poi cede gratis dirette e filmati a TV2000 che, dai tempi della direzione di Paolo Ruffini e Lucio Brunelli, dà tutto gratuitamente a Mediaset.

paolo ruffini paolo ruffini

 

UN MINUTO DEL FILMATO DELL'INTERVISTA DEL PAPA A RAI3 IN VENDITA A 970 EURO? VERO?

Da http://ilsismografo.blogspot.com/

 

Da fonti autorevoli non italiane, che l'esperienza l'hanno vissuta direttamente, si è saputo che la RAI vende a 970 euro un minuto dell'intervista di Fabio Fazio a Papa Francesco, mandata in onda, in differita tra le 20.40 e le 21.36 di ieri domenica 6 febbraio.

l'orologio di bergoglio a che tempo che fa l'orologio di bergoglio a che tempo che fa

 

Il filmato è stato preregistrato alle ore 17 circa come si vede nell'orologio che porta il Papa, come riportato da siti italiani. Tale orologio in alcuni momenti permette di individuare i tagli fatti in fase di montaggio.

 

L'intero filmato verrebbe a costare 54.320 euro. Si è saputo anche che chiunque abbia il desiderio di comprare alcuni minuti della registrazione o tutto il filmato deve avere prima un nullaosta del Dicastero per le comunicazione. Questo materiale acquistato si potrebbe diffondere solo in Italia.

 

lucio brunelli tv2000 lucio brunelli tv2000

Si attende la smentita o le precisazioni della RAI per evitare che nei rumors si coinvolga la Santa Sede o il Santo Padre stesso. Se fosse vero, niente di male, è il mercato.

Potrebbe essere magari una buona occasione per aiutare le diocesi e le parrocchie, anche le Ong, che si occupano di migranti e rifugiati o per aiutare i programmi per le vaccinazioni nel Terzo mondo.

lucio brunelli lucio brunelli papa francesco paolo ruffini papa francesco paolo ruffini bergoglio a che tempo che fa 2 bergoglio a che tempo che fa 2 bergoglio a che tempo che fa bergoglio a che tempo che fa tweet di jason horowitz (new york times) sull intervista di fazio a bergoglio tweet di jason horowitz (new york times) sull intervista di fazio a bergoglio bergoglio a che tempo che fa 3 bergoglio a che tempo che fa 3 bergoglio a che tempo che fa bergoglio a che tempo che fa

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…

DAGOREPORT! - IL VENTO STA CAMBIANDO? A OTTOBRE, SI RITORNA ALLE URNE? SALVINI MOLLA MELONI? - DELIRIO PER I SONDAGGI CHOC DELLE REGIONALI IN SARDEGNA: ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, AVREBBE DUE PUNTI DI VANTAGGIO SUL MELONIANO TRUZZU - IN VISTA DELLE EUROPEE, UNA SCONFITTA SAREBBE UN PESSIMO SEGNALE PER LA MELONA - SALVINI AL MURO: SE LA LEGA VA SOTTO L’8%, POTREBBE TOGLIERE L’APPOGGIO AL GOVERNO - IN CASO DI CRISI, NESSUN GOVERNO TECNICO: SI VOTA SUBITO, A SETTEMBRE/OTTOBRE. LA MELONA VUOLE CAPITALIZZARE IL CONSENSO, PRIMA DELL'ARRIVO DELLA CRISI ECONOMICA - RESO INERTE TAJANI, PER GOVERNARE, LA DUCETTA HA BISOGNO DI UNA LEGA DESALVINIZZATA - E NON È DETTO CHE IL CAPITONE RIMANGA AL SUO POSTO: LA BASE ELETTORALE DEL CARROCCIO HA UN DNA MODERATO E PRAGMATISTA, E NE HA PIENE LE PALLE DELLA POLITICA DESTRORSA, AFFOLLATA DI LE PEN E NAZISTOIDI. I FEDRIGA, I ZAIA, I FONTANA, I GIORGETTI SONO LEGHISTI BEN COMPATIBILI CON GIORGIA “FASCIO TUTTO IO!”. E’ SALVINI CHE SI È ESTREMIZZATO

DAGOREPORT! FRA 7 GIORNI, LE REGIONALI IN SARDEGNA POTREBBERO RIVELARSI MOLTO SORPRENDENTI - L’ULTIMO SONDAGGIO RISERVATO È UNA DOCCIA GELATA PER I SOGNI DI GLORIA DI MELONI. ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, RAGGIUNGE IL 45% MENTRE PAOLO TRUZZU, SINDACO DI CAGLIARI IMPOSTO DALLA DUCETTA IN CULO A SALVINI, SI DEVE ACCONTENTARE DEL 42,5%. SEMPRE A SINISTRA, RENATO SORU, CON LA SUA 'COALIZIONE SARDA’, INTASCA L'11,2% - SE TALI RILEVAZIONI DIVENTASSERO REALTÀ, IL CENTRODESTRA PERDEREBBE LA REGIONE SARDEGNA E PER MELONI SAREBBE LA PRIMA BRUCIANTE SCONFITTA. MENTRE PER IL FATIDICO “CAMPOLARGO” PD-M5S IL SOGNO DI UNIRE LE FORZE POTREBBE DIVENTARE REALTÀ NAZIONALE-. DOPO UN ANNO E MEZZO, LA LUNA DI MIELE E' FINITA? “IO SO’ GIORGIA” HA QUASI DEL TUTTO CASSATO L’IDEA SULLA SUA CANDIDATURA ALLE EUROPEE. FRATELLI D'ITALIA CHE NON SUPERA IL 30% CON LA LEADER IN CAMPO SAREBBE VISSUTO ALLA STREGUA DI UN CLAMOROSO FLOP