LA RICONOSCETE DALLA TETTA PIXELATA? - HA SESSANT'ANNI MA DÀ UNA PISTA A TUTTE LE INFLUENCER PIÙ GIOVANI, BONE SOLO A USARE I FILTRI INSTAGRAM. È STATA IL SOGNO EROTICO DEGLI ADOLESCENTI DEGLI ANNI '90, GRAZIE AI SUOI RUOLI IN FILM DI CULTO. NELLE SCORSE ORE, È STATA PIZZICATA CON UNA ZINNA IN FUORIGIOCO ALLA FASHION WEEK DI PARIGI, SCATENANDO IL COMMENTO IRONICO DELLA FIGLIA: "STA FACENDO LE SELEZIONI PER IL SUO PROSSIMO MARITO" (ALTRO CHE ARISA E LE SUE CHIAPPE AL VENTO) - CHI È?

-

Condividi questo articolo


DEMI MOORE DEMI MOORE

Estratto da www.lookdavip.tgcom.it

 

A sessant’anni Demi Moore fa invidia alle ragazzine. L’attrice americana, classe 1962, è una delle protagoniste di questo fashion month, il mese dedicato alle sfilate. Prima Milano, poi Parigi: Demi in prima fila agli show fa il pieno di flash, grazie, anche, ai suoi look sexy.

 

[…] Le sue storie d’amore sono state al centro delle cronache rosa, dalle nozze con Bruce Willis, da cui ha avuto tre figlie, ai sei anni di matrimonio con Ashton Kutcher, quindici anni più giovane di lei. Negli anni la Moore è stata anche molto criticata per il presunto uso eccessivo di chirurgia plastica. Dopo quasi quarant’anni nello spotlight, adesso Demi è una donna consapevole, serena e sempre meravigliosa.

DEMI MOORE DEMI MOORE

 

[…] Volata a Parigi per la fashion week, Demi Moore ha alzato l’asticella della seduzione, rendendosi protagonista di un incidente hot. Circondata da tante altre star, tra cui Diane Kruger, Kate Moss e Hailey Bieber, l’attrice si è accertata di avere tutta l’attenzione su di sé alla sfilata di Saint Laurent. Total black per Demi, con un lungo abito completamente trasparente, che mostrava le culotte. Il busto era celato da un coprispalle ad anello in tonalità. Durante le foto di rito, nell’alzare il braccio per spostare i lunghi capelli neri, la Moore ha sollevato il tessuto coprente, svelando interamente un seno. Fashion faux pas o mossa consapevole?

 

DEMI MOORE DEMI MOORE

I fotografi hanno scattato all’impazzata e le immagini del lato A di Demi Moore hanno fatto rapidamente il giro del mondo. Lei si è ricomposta in fretta, dirigendosi con eleganza verso la prima fila, per assistere alla sfilata. Molto attiva sui social, Demi ha documentato la sua partecipazione all’evento Saint Laurent, postando la foto incriminata che, però, ha deciso di censurare. Il capezzolo è infatti nascosto da tanti pixel. Una scelta pudica e controcorrente: da quanto Instagram ha liberalizzato gli scatti del seno femminile nudo, sono infatti poche le donne che si nascondono. E’ arrivato a stretto giro il commento ironico della figlia Rumer Willis. “Sta facendo le selezioni per il suo prossimo marito”, ha scritto. […]

demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 7 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 7 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 6 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 6 demi moore 12 demi moore 12 demi moore soldato jane demi moore soldato jane demi moore 10 demi moore 10 demi moore 2 demi moore 2 Demi Moore Demi Moore demi moore soldato jane demi moore soldato jane a proposito della notte scorsa 10 a proposito della notte scorsa 10 a proposito della notte scorsa 13 a proposito della notte scorsa 13 a proposito della notte scorsa 12 a proposito della notte scorsa 12 demi moore 10 demi moore 10 demi moore demi moore demi moore 1 demi moore 1 demi moore 2 demi moore 2 demi moore 11 demi moore 11 demi moore in thierry mugler proposta indecente demi moore in thierry mugler proposta indecente demi moore 13 demi moore 13 demi moore 15 demi moore 15 demi moore 16 demi moore 16 demi moore 17 demi moore 17 demi moore 3 demi moore 3 demi moore incinta demi moore incinta demi moore 7 demi moore 7 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore al bally’s hotel & casino di las vegas nel 1993 demi moore e bruce willis demi moore e bruce willis demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 3 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 3 bruce willis e demi moore bruce willis e demi moore demi moore e daniel humm demi moore e daniel humm demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 2 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 2 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 9 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 9 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 1 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 1 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 5 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 5 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 4 demi moore in bikini in uno yacht, in grecia 4

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - ANZICHÉ OCCUPARSI DI UN MONDO SOTTOSOPRA, I NOSTRI SERVIZI SEGRETI CONTINUANO LE LORO LOTTE DI POTERE - C’È MARETTA AL SERVIZIO ESTERO DELL’AISE, IL VICE DIRETTORE NICOLA BOERI VA IN PENSIONE. CARAVELLI PUNTA ALLA NOMINA DEL SUO CAPO DI GABINETTO, LEONARDO BIANCHI, CHE È CONTRASTATA DA CHI HA IN MENTE UN ESTERNO – ACQUE AGITATE ANCHE PER IL CAPO DELL’AISI, BRUNO VALENSISE: IL SUO FEDELE VICE DIRETTORE CARLO DE DONNO VA IN PENSIONE, MENTRE L’ALTRO VICE, GIUSEPPE DEL DEO, USCITO SCONFITTO DALLA CORSA PER LA DIREZIONE, SCALPITA – MENTRE I RAPPORTI CON PALAZZO CHIGI DELLA DIRETTORA DEL DIS, ELISABETTA BELLONI, SI SONO RAFFREDDATI…

DAGOREPORT – GIORGIA VOTA NO E URSULA GODE – VON DER LEYEN È DESCRITTA DAI FEDELISSIMI COME “MOLTO SOLLEVATA” PER IL VOTO DI GIOVEDÌ, SOPRATTUTTO PERCHÉ ORA NON È IN DEBITO IN NESSUN MODO CON LA DUCETTA – LA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE ERA DETERMINATA A METTERSI NELLE CONDIZIONI DI NON CHIEDERE L'APPOGGIO DI FDI E AVEVA DATO DISPOSIZIONI DI CALCOLARE IN ANTICIPO IL NUMERO DEI FRANCHI TIRATORI – I DUE CONTATTI TELEFONICI CON MELONI PRIMA DEL VOTO E IL TIMORE CHE, SOTTO LA SPINTA DI TAJANI, LA SORA GIORGIA AVREBBE GIOCATO LA CARTA DEL VOTO FAVOREVOLE DI FDI PER INCASTRARLA POLITICAMENTE…

FLASH! - ALLA DIARCHIA DEI BERLUSCONI NON INTERESSA ASSOLUTAMENTE AVERE UN RUOLO POLITICO (MARINA HA IMPOSTO IL VETO A PIER SILVIO). MOLTO MEGLIO AVERE UN PESO POLITICO - DI QUI L'IDEA DI COMPRARE UN QUOTIDIANO GIA' IN EDICOLA ( "IL GIORNO" DI RIFFESER?), VISTO CHE "IL GIORNALE" DI SALLUSTI E ANGELUCCI SERVE ED APPARECCHIA SOLO PER GIORGIA MELONI - IMPOSSIBILITATI PER RAGIONI DI ANTI-TRUST, L'OPERAZIONE DI MARINA E PIER SILVIO VERREBBE PORTATA A TERMINE DA UN IMPRENDITORE AMICO, FIANCHEGGIATORE DI FORZA ITALIA... 

DAGOREPORT - SE "AMERICA FIRST" DI TRUMP CONQUISTERA' LA CASA BIANCA PER L'EUROPA NULLA SARA' COME PRIMA - NEI SUOI 4 ANNI DA PRESIDENTE TRUMP NON HA MANCATO DI EVIDENZIARE L’IRRILEVANZA DELL'UNIONE EUROPEA, ENTRANDO IN CONFLITTO PER LO SCARSO IMPEGNO ECONOMICO A FINANZIARE LA NATO - AL 'NYT' IL TRUCE VANCE HA GIA' MESSO IN CHIARO CHE IL FUTURO DELL'UCRAINA "NON E' NEL NOSTRO INTERESSE" - SE LO ZIO SAM CHIUDE I RUBINETTI, DOVE VA UN'EUROPA DISSANGUATA DALLA GUERRA RUSSO-UCRAINA? AL VECCHIO CONTINENTE NON RESTERA' ALTRO CHE RICOMINCIARE A FARE AFFARI CON IL PRINCIPALE COMPETITOR DEGLI STATI UNITI PER LA SUPREMAZIA GLOBALE, L'ONNIPRESENTE CINA DI XI JINPING - DAVANTI A UNO SCENARIO DEL TUTTO NUOVO, CON L'UE COSTRETTA A RECUPERARE I RAPPORTI CON PECHINO E MOSCA (ORBAN E' GIA' AL LAVORO), COME REAGIRA' L'EX "SCERIFFO DEL MONDO"? 

E ORA LA MELONA, RIMASTA CON UN PUGNO DI POLVERE IN MANO, CHE FA? ALL’EVITA PERON DE’ NOANTRI NON RESTA CHE ATTACCARSI ALLA GIACCHETTA DI CICCIO TAJANI PER LA PARTITA DEI COMMISSARI (PROBABILMENTE PERÒ, NON OTTERRÀ DI MEGLIO CHE LA DELEGA ALLA COESIONE) – LA DUCETTA ERA TORMENTATA DAI DUBBI SUL VOTO ALLA VON DER LEYEN, MA POI HA CEDUTO ALLA FIAMMA MAGICA DI FAZZOLARI E ARIANNA, IDEOLOGICAMENTE CONTRARIA. L’HANNO MANDATA A SBATTERE PER LA PAURA DI PERDERE IL 6% RAPPRESENTATO DALLO ZOCCOLO DURO E PURO DI VECCHI ARNESI FASCI CHE ANCORA POPOLA FDI – LA POVERA URSULA CI HA PROVATO IN TUTTI I MODI: NEL SUO DISCORSO HA PARLATO APERTAMENTE DEL PATTO SUI MIGRANTI, MA DI FRONTE ALLA FOLLE RICHIESTA ITALIANA DI OTTENERE UNA VICEPRESIDENZA, HA DOVUTO FARE PIPPA – PS: CHI SONO I DUE FRATELLI D’ITALIA CHE HANNO VOTATO SÌ A VON DER LEYEN?