SANREMIX - CHRISTIAN DE SICA SFOTTE CHIARA FERRAGNI PER IL FINTO NUDE-LOOK: “GIÀ FATTO”. E PUBBLICA LA FOTO DEL VERDONIANO “BOROTALCO” (VIDEO) - FRANKIE-HI-NRG RILEGGE LA SCENEGGIATA BLANCO: “LA GAG DI SPACCARE I FIORI (ORGANIZZATISSIMA) LA TROVO LA COSA BELLA DELLA PERFORMANCE. GRIGNANI: “BLANCO? NON MI SONO RESO CONTO, MI SEMBRAVA UNA ESIBIZIONE NORMALE” – LA FRANGETTA DI ANDREA DELOGU (“SEI BONA”), L’OCCHIO NERO DI VESSICCHIO, DANDOLO E LA FERRAGNI, LE AMANTI DI ROBY FACCHINETTI, IL NUOVO LOOK DI ELODIE: “ENZO PAOLO TURCHI, SEI TU?” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Federica Macagnone e Francesco Persili per Dagospia

 

christian de sica chiara ferragni christian de sica chiara ferragni

QUI NON SIAMO AL VARIETA’! - Mentre Wanda Nara applaude il monologo di Chiara Ferragni, Christian De Sica la sfotte per il finto nude-look: “Già fatto”.

 

E pubblica una foto che manda in estasi cinefili e cinefolli di lui nel verdoniano “Borotalco” mentre si esibisce in un balletto indossando una maglia con sopra il disegno di un corpo maschile, con tanto di addominali scolpiti (video stracult!)

 

blanco blanco

RUMORE BLANCO - Il rapper (di una volta) Frankie-hi-nrg rilegge la sceneggiata Blanco: “La gag di spaccare i fiori (organizzatissima) la trovo la cosa bella della performance. Il problema tecnico dell’audio in cuffia? Capita, ma minchia, va gestito diversamente, magari provando a cantare. Per rispetto del pubblico”. Per Valerio Scanu “se gli auricolari non funzionano, li togli e continui a cantare… Se non sei abituato a cantare dal vivo e magari il successo ti ha dato alla testa allora potrebbe succedere di trovarti a spaccare una scenografia mancando di rispetto a tutti”.

 

elodie 1 elodie 1

Serena Autieri è tranchant: “La performance di Blanco? Uno sterile esercizio di devastazione che sembrava guidato da rabbia ingiustificata e comunque fuori luogo”. Gianluca Grignani chiosa: “Blanco? Non mi sono reso conto, mi sembrava una esibizione normale”

 

HO TANTA VOGLIA DI LEI - Roby Facchinetti dei Pooh spiega a Blanco un corretto utilizzo delle rose: "Noi i fiori li abbiamo regalati. Alle nostre mogli, alle nostre amiche, e a volte anche alle nostre amanti"

 

 

FRANGIA O SPAGNA… - Andrea Delogu condivide una foto col suo nuovo look: “Forse avrò fatto una cazzata con ‘sta frangetta, ma me ne pentirò quando sarà il momento. Ora è una vera figata!”. L’amica Ema Stokholma si accende: “Erano anni che ti facevo muro e poi lo fai e sei bona”. Anche Sandra Milo apprezza: “Mi piaci tanto così”. E c’è chi, giustamente, fa notare: “La cazzata, semmai, è il vestito”

 

BLANCO COME IL LATTE, ROSSO COME LE ROSE – Dopo aver assistito alla distruzione di vasi e fiori sul palco dell’Ariston, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri cerca di guardare l’affaire Blanco da un altro punto di vista. “In questi anni non abbiamo parlato così tanto di fiori. Qualcosa di positivo c’è”

beppe Vessicchio e l occhio nero 2 beppe Vessicchio e l occhio nero 2

 

MA CHE COMBINI? – Incidente per Beppe Vessicchio, protagonista a Sanremo di “Muschio Selvaggio”, il podcast di Fedez in trasferta in Riviera. Il maestro, ospite del mega villone affittato dal rapper, non ha visto una porta a vetri e ha provato a sfondarla di faccia. Il risultato? Ha rimediato un occhio nero e la presa per i fondelli del signor Ferragni: “sembra che ha fatto un incontro con Conor McGregor”

 

DI PUNTO IN BLANCO - Il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente emerito del Pontificio consiglio della Cultura: “Mi sembra che i veri protagonisti di Sanremo ieri non siano stati i brani. Ho comunque apprezzato i messaggi (e le provocazioni) di Chiara Ferragni e Benigni con il riferimento alla Costituzione, ma non i gesti quasi vandalici, fossero essi pianificati o no”

 

andrea delogu andrea delogu

LA TINA TURNER DEL QUARTACCIO – Elodie condivide sui social gli scatti del suo video “Due” in cui appare con una zazzera biondo platino. Si scatena il pandemonio nei commenti: “Somigli a Tina Turner”, “Elodea”, “Sei volgarissima! Sembri una battona da tangenziale!!!”, “Enzo Paolo Turchi, sei tu?”

elodie 2 elodie 2 elodie 4 elodie 4 fedez e beppe vessicchio fedez e beppe vessicchio elodie 3 elodie 3 beppe Vessicchio e l occhio nero 3 beppe Vessicchio e l occhio nero 3 elodie 2 elodie 2 elodie 1 elodie 1 andrea delogu andrea delogu chiara ferragni chiara ferragni beppe Vessicchio e l occhio nero 1 beppe Vessicchio e l occhio nero 1

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! – CONFLITTO TOTALE: SALVINI ACCUSA GIORGETTI DI ESSERE LO ZERBINO DELLA DUCETTA E FIAMMA CANTANTE (ARIANNA, SCURTI, FAZZOLARI) - DAL SUPERBONUS RETROATTIVO AL PONTE SULLO STRETTO, DAL MES A DRAGHI A BRUXELLES, DALLA CANDIDATURA VANNACCI ALLE NOMINE IN CDP, I CONTRASTI NON SI CONTANO PIÙ - IL LEADER DELLA LEGA, SEMPRE PIU’ IN AFFANNO PER LA CRESCENTE DISAFFEZIONE DEGLI ELETTORI DEL CARROCCIO, COL SORPASSO DI FORZA ITALIA SUL COLLO, SI SPARA UN CONDONO AL GIORNO MANDANDO ALL’ARIA LE CORONARIE E LE CASSE VUOTE DEL MINISTRO DELL’ECONOMIA…

FLASH! – A BRUXELLES SI CHIEDONO BASITI: PERCHE’ LE BANCHE ITALIANE (DA INTESA A UNICREDIT) NON FANNO PRESSIONE SUL GOVERNO MELONI PER LA RATIFICA DELLA RIFORMA DEL MES? (L’ITALIA DELLA DUCETTA E’ L’UNICO PAESE SU 27 CHE L’HA RIFIUTATO) - IN FIN DEI CONTI, AGGIUNGONO I PARTNER EUROPEI, E’ UNA RIFORMA CHE TOCCA DA VICINO LE ISTITUZIONI CREDITIZIE PERCHE’, IN CASO DI UN EVENTUALE CRACK BANCARIO, DEVE SERVIRE AD EVITARE CHE I GOVERNI NAZIONALI SIANO COSTRETTI A METTERE LA MANO AL PORTAFOGLIO DEI CITTADINI…

DAGOREPORT – PERCHE' L'"INCIDENTE" HA FATTO FELICI IRAN E ISRAELE - RAISI MIRAVA ALLA SUCCESSIONE DELL’85ENNE KHAMENEI. MA, PER IL RUOLO DI GUIDA SUPREMA, L’AYATOLLAH HA SCELTO IL FIGLIO MOJTABA, 'EMINENZA GRIGIA' DEI PASDARAN CHE HANNO IN MANO IL POTERE POLITICO ED ECONOMICO DELL'IRAN – NON SOLO: RAISI AVEVA INIZIATO A INCIUCIARE CON GLI STATI UNITI PER LA STABILIZZAZIONE DEL GOLFO. L’”AMERIKANO” RAISI HA FATTO IMBUFALIRE NON SOLO I PASDARAN, MA ANCHE NETANYAHU, IL QUALE VIVE IN ATTESA DEL RITORNO DI TRUMP ALLA CASA BIANCA E HA BISOGNO COME IL PANE DI UN NEMICO PER OCCUPARE ANCORA LA POLTRONA DI PREMIER... 

MA DOVE STA ZHANG ZHANG? - IL 32ENNE IMPRENDITORE CINESE, DAL 2018 AZIONISTA DI MAGGIORANZA DELL’INTER, NON SI VEDE IN GIRO DA UN ANNO. NON ERA A MILANO NEMMENO PER LA FESTA SCUDETTO. LA VERITÀ È CHE ZHANG NON PUÒ LASCIARE LA CINA DA OLTRE UN ANNO PER LA CONDANNA DEL TRIBUNALE DI HONG KONG A RISARCIRE CHINA CONSTRUCTION BANK E ALTRI CREDITORI DI 320 MILIONI - A QUESTO PUNTO, NON CI VUOLE IL MAGO OTELMA PER SCOPRIRE IL MOTIVO PER CUI IL MEGA-FONDO AMERICANO PIMCO SI SIA RITIRATO DAL FINANZIAMENTO DI 430 MILIONI DI EURO A UN TIPINO INSEGUITO DAI TRIBUNALI, A CUI PECHINO NON RILASCIA IL VISTO PER ESPATRIARE, COME MISTER ZHANG…