SIETE CURIOSI DI CONOSCERE I VERI DATI DI VENDITA DEI LIBRI IN ITALIA? È UN SEGRETO CUSTODITO DALLE CASE EDITRICI, CHE PREFERISCONO CONTINUARE A MENTIRE STROMBAZZANDO ''GIÀ ALLA TERZA RISTAMPA!'' NELLE PUBBLICITÀ PIUTTOSTO CHE FORNIRE I NUMERI. SVELATI DA ''ITALIA OGGI'' - IL RE DELLA CLASSIFICA FINO A OTTOBRE SI CONFERMA CAMILLERI, SUBITO DIETRO UN'ALTRA SICILIANA, LA RIVELAZIONE AUCI - OTTIME VENDITE PER YOUTUBER E INFLUENCER TIPO ''LUI E SOFI'' E GIULIA DE LELLIS. MANCA FABIO VOLO PERCHÉ…

-

Condividi questo articolo


Claudio Plazzotta per ''Italia Oggi''

 

Le case editrici di libri in Italia non amano svelare quante copie dei loro titoli vendano nell' arco di un anno. Ci sono classifiche pubblicate su giornali, blog, siti web, ma praticamente mai si fa accenno al numero delle copie.

Si sottolinea, più semplicemente, la posizione in graduatoria, il più venduto, il secondo, ma senza entrare nello specifico dei numeri.

 

Da un lato, abbastanza paradossalmente, le case editrici si appellano a una sorta di «segreto industriale» da tutelare, dall' altro, probabilmente, non è stato ancora raggiunto tra tutti gli attori un accordo globale sui parametri condivisi per compilare quelle classifiche.

LIBRI PIU VENDUTI IN ITALIA GENNAIO OTTOBRE 2019 LIBRI PIU VENDUTI IN ITALIA GENNAIO OTTOBRE 2019

Il mercato, tuttavia, fa riferimento al panel Gfk. E proprio sui dati di Gfk ItaliaOggi è in grado di squarciare il velo e di fare un po' di chiarezza su questo comparto così popolare e amato, ma anche così poco esplorato dal punto di vista numerico.

 

Tra i dati raccolti da Gfk ve ne sono pure alcuni relativi a offerte commerciali, due libri a 9,90 euro, blocchi di titoli a prezzi scontati, che un po' sporcano la classifica, come Universale Economica 1+1 di Feltrinelli, Gli Insuperabili Gold di Newton Compton, Leggimi una fiaba di Edibimbi, Le storie più belle di Gribaudo, Splash 1+1 di Piemme. Ma, al netto di queste eccezioni, lo scrittore che ha venduto di più in Italia nei primi dieci mesi del 2019 in termini di copie cartacee è il grande Andrea Camilleri (scomparso nel luglio di quest' anno) con le 254 mila copie de Il cuoco dell' Alcyon edito da Sellerio. Il secondo autore più venduto è Stefania Auci, con I leoni di Sicilia. 

 

La saga dei Florio (Editrice Nord) a quota 212 mila copie. E il terzo è Gianrico Carofiglio, con La versione di Fenoglio (edito da Einaudi) a 161 mila copie Tanto per fare un piccolo paragone, nei 12 mesi del 2018 il titolo più venduto era stato L' amica geniale di Elena Ferrante, con 234 mila copie (sull' onda del successo della serie tv, poiché il romanzo di E/O era stato pubblicato nel 2011), seguito da Andrea Camilleri (Il metodo Catalanotti, edito da Sellerio) a quota 191 mila copie.

 

Tornando alla Top20 dei libri più venduti in Italia nel periodo gennaio-ottobre 2019, ecco Rien ne va plus (di Antonio Manzini, Sellerio) a 133 mila copie, che precede il premio Strega M. Il figlio del secolo (di Antonio Scurati per Bompiani) a quota 130 mila.

TAORMINA - IL MURALE DI TVBOY DEDICATO AD ANDREA CAMILLERI TAORMINA - IL MURALE DI TVBOY DEDICATO AD ANDREA CAMILLERI

 

Peraltro il volume di Scurati dedicato a Benito Mussolini è l' unico titolo della cinquina Strega a essere nelle prime 20 posizioni. Anche Fedeltà di Marco Missiroli (Einaudi), che alcuni davano per favorito allo Strega, per ora non è andato molto oltre le 50 mila copie.

In Top20 ci sono invece gli youtuber e gli influencer, tutti pubblicati da Mondadori Electa. Ad esempio Entra nel mondo di Lui e Sofi. Il fantalibro dei me contro te, a quota 129 mila copie (e Divertiti con Lui e Sofi.

stefania auci 7 stefania auci 7

 

Il fantalibro dei me contro te aveva venduto 107 mila copie pure in tutto il 2018); oppure Giulia De Lellis e Stella Pulpo, con Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza!

, che ha venduto 106 mila copie; e il duo Valerio Mazzei e Sespo, che con #valespo, in dieci mesi del 2019, ha raggiunto 81 mila copie.

Qualcuno si chiederà come mai in classifica non appaia Fabio Volo: il suo Una gran voglia di vivere è uscito a fine ottobre, e quindi non compare nella graduatoria di Gfk che si ferma, appunto, a ottobre.

 

Ma sarà sicuramente tra i libri di maggiore successo del 2019, così come il nuovo titolo della Ferrante. Tuttavia la Ferrante è già nella Top20, con L' amica geniale, che dopo il successo 2018 ha venduto 89 mila copie anche nel periodo gennaio-ottobre 2019, così come KM 123 di Andrea Camilleri (Mondadori).

IL LIBRO DI GIULIA DE LELLIS IL LIBRO DI GIULIA DE LELLIS giulia de lellis giulia de lellis valespo valespo giulia de lellis giulia de lellis giulia de lellis giulia de lellis i leoni di sicilia i leoni di sicilia stefania auci 4 stefania auci 4 valespo valespo valespo valespo

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA FESTA APPENA COMINCIATA È GIÀ FINITA? NO: MA LA SARDEGNA SARÀ L’INIZIO DELLA FINE SE LA DUCETTA NON SI FICCA NELLA TESTOLINA CHE LA POLITICA NON È “QUI COMANDO IO!” - GRAZIE A SU POPULU SARDU, IL CENTROSINISTRA UNITO HA PIÙ NUMERI DEL CENTRODESTRA A PEZZI - FINO A IERI, ALLE AVVISAGLIE DI SALVINI DI TOGLIERE L’APPOGGIO AL GOVERNO, LA MELONA GHIGNAVA MINACCIANDO DI RIPORTARE LA “NAZIONE” AL VOTO. E CON LA VITTORIA DI TRUZZU, AVREBBE CAPITALIZZATO LA SUA PREMIERSHIP DA EROE DEI DUE MONDI - CON LA DISFATTA SARDA E SALVINI AL MURO, DOVE VA “IO SO’ GIORGIA E VOI NON SIETE UN CAZZO”? - SENZA IL TERZO MANDATO, ZAIA PRONTO A SCENDERE DAL CARROCCIO E ADERIRE ALLA LIGA VENETA, LA LEGA SI SPACCA. PER LA DUCETTA INIZIANO GIORNI MOLTO, MOLTO DIFFICILI…

FLASH! – SABATO 24 FEBBRAIO I GIORNALI FILO-MELONIANI TUTTI IN SOLLUCCHERO PER LA NOTIZIA DELLA NUOVA VISITA DI GIORGIA MELONI ALLA CASA BIANCA, ENFATIZZANDO IL VIAGGIO DEL 1 MARZO DELLA DUCETTA NEGLI USA (“LIBERO”: “L’ITALIA PROTAGONISTA”; “IL MESSAGGERO”: “OGGI PATTO CON ZELENSKY. E POI VERTICE DA BIDEN”). MA ERANO I SOLITI SPECCHIETTI PER GLI ALLOCCONI, VISTO CHE SI TRATTA DI UNA PRASSI DEL G7: OGNI ANNO, IL PRIMO MINISTRO DEL PAESE CHE ASSUME LA PRESIDENZA, VA IN TOUR TRA LE CAPITALI DEI PAESI CHE FANNO PARTE DEL GRUPPO DEI 7. INFATTI, È GIÀ STATA IN GIAPPONE E IL 2 MARZO ANDRÀ IN CANADA...

MELONI MARCI - DOMENICA 18 FEBBRAIO DAGOSPIA MEJO DEL MAGO OTELMA: UNICO ORGANO DI INFORMAZIONE A PREVEDERE LA DISFATTA SARDA! "FRA 7 GIORNI, LE REGIONALI IN SARDEGNA POTREBBERO RIVELARSI MOLTO SORPRENDENTI - L’ULTIMO SONDAGGIO RISERVATO È UNA DOCCIA GELATA PER I SOGNI DI GLORIA DI MELONI: TODDE SORPASSA TRUZZU, SINDACO DI CAGLIARI IMPOSTO DALLA DUCETTA IN CULO A SALVINI - SE TALI RILEVAZIONI DIVENTASSERO REALTÀ, IL CENTRODESTRA PERDEREBBE LA REGIONE SARDEGNA E PER MELONI SAREBBE LA PRIMA BRUCIANTE SCONFITTA. MENTRE PER PD-M5S IL SOGNO DI UNIRE LE FORZE POTREBBE DIVENTARE REALTÀ -. DOPO UN ANNO E MEZZO, LA LUNA DI MIELE E' FINITA? 

1968, IL “MIRACOLO” DEL TEATRO VIVENTE – “ODIO E AMORE”, LA BELLISSIMA E ANCORA ATTUALISSIMA POESIA DEL LIVING THEATRE, BALBETTATA DA DAGO IN ‘’ROMA SANTA E DANNATA’’, ACCENDE LA CURIOSITÀ DEI LETTORI – PER LA RAPPRESENTAZIONE DI ‘’PARADISE NOW’’ ALL'UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, DAVANTI ALLA FACOLTÀ DI LEGGE, COVO DEI FASCISTI, LO SCONTRO ERA DATO PER SCONTATO. INVECE ACCADDE IL “MIRACOLO DELL’AMORE”: MENTRE JUDITH MALINA COMINCIÒ A DECLAMARE LA POESIA, I RAGAZZI DEL LIVING COMINCIARONO A FARE A MENO DEI LORO VESTITI… - VIDEO E TESTO INTEGRALE