STEFANO COLETTA, L'AFFOSSA RAI 1 – IL DIRETTORE DELLA RETE AMMIRAGLIA SULLA GRATICOLA PER I FLOP A RAFFICA, DAI "PACCHI" ALL’ULTIMO "A GRANDE RICHIESTA" (LA PUNTATA DI SABATO PROSSIMO, CON I RICCHI E POVERI, È STATA ANTICIPATA A STASERA. BASTERÀ?) – PRIME SERATE IN PICCHIATA, FUNZIONANO SOLO (E BENE) LE FICTION - RAIFICTION NON SI SIEDA SUGLI ALLORI VISTO CHE I SOPRACITATI SUCCESSI SONO MADE BY TINNY ANDREATTA, L'EX DIRETTRICE ORA IN QUOTA NETFLIX…

-

Condividi questo articolo

Francesca D'Angelo per "Libero quotidiano"

 

STEFANO COLETTA 1 STEFANO COLETTA 1

Se è mai esistito un periodo, in tutta la storia della Rai, dove nessuno desidererebbe dirigere Rai Uno è proprio l'annata 2020/2021. La pandemia è infatti una rogna (eufemismo decisamente educato) di proporzioni giganti, difficile da gestire. Tale grana è toccata in sorte a Stefano Coletta: il suo mandato da direttore di Rai Uno è scattato in concomitanza con Sanremo 2020, ossia a una settimana scarsa dall'esplosione del Covid.

 

a grande richiesta – minaccia bionda a grande richiesta – minaccia bionda

Da lì in poi è stata una lotta quotidiana: difficile, anzi, difficilissima tra tamponi, show che slittavano, casi positivi, pubblico sì, pubblico no... Coletta meriterebbe un elogio sono per averci provato ma, purtroppo, non funziona così: i bilanci in Rai guardano all'audience e di recente qualcosa si è inceppato. E dire che il nostro era partito bene, lanciando per esempio il fenomeno The voice Senior.

 

Ora però in prime time si respira aria di crisi. a piccola richiesta Il flop più pesante si chiama A grande richiesta: in vista di Sanremo si era deciso di programmare una serie di specialoni musicali al sabato sera. La prima puntata, dal titolo Parlami d'Amore, ha esordito con 2,2 milioni e il 10,2%; la seconda, dedicata a Patty Pravo, è scesa a 1,8 milioni e l'8,3%. Entrambe sono state travolte dal panzer C'è posta per te che veleggia serafico sui 6 milioni di spettatori.

ricchi e poveri ricchi e poveri

 

Morale: la puntata di sabato prossimo, con I ricchi e poveri, è stata frettolosamente anticipata a stasera. Basterà? I primi di gennaio ha deluso le aspettative anche la serata musicale con Beppe Fiorello: Penso che un sogno così, che voleva celebrare sia Modugno sia la famiglia di Fiorello, si è arenata a 2,8 milioni (12%) lasciando campo libero al Gf Vip, che si è imposto con 3,2 milioni e il 19,6%.

 

E ancora: è stata una doccia fredda pure la seconda edizione de Il cantante mascherato. Quello che sembrava lo show perfetto in epoca Covid (già ribattezzato Il cantante mascherinato...) fatica invece a decollare: la scelta di spingere sull'elemento investigativo, aggiungendo una schiera di detective, forse non ha premiato e comunque la giuria continua a non convincere.

 

affari tuoi 1 affari tuoi 1

Morale: lo show va bene ma non benissimo e si ritrova il Gf Vip con il fiato sul collo. Per esempio venerdì scorso la Carlucci ha appassionato 3,7 milioni (17,4% di share), risalendo rispetto alla settimana precedente, ma Signorini l'aspettava comunque al varco, forte di 3,5 milioni di seguaci e il 19% di share. Interpellata sul calo, la Carlucci ha ricordato che le prime tre puntate sono state particolari, per via della crisi di governo: «La scorsa settimana abbiamo preso la linea al 10% e ovviamente c'è una bella differenza rispetto a una partenza al 18%».

tinny andreatta premiata foto di bacco tinny andreatta premiata foto di bacco

 

cattivi "affari" Dulcis in fundo, il prime time di Affari tuoi - viva gli sposi: in versione emotainment, il quiz diventa un guazzabuglio di pacchi & cuoricini che regge ma non sfonda: partito al 19%, ha poi chiuso al 15,8%, complice l'entrata in campo di C'è posta per te. Al momento, in prima serata le uniche gioie arrivano dalla fiction: dopo il fenomeno da 8 milioni di spettatori di Doc, lunedì è nata una nuova stella, ossia Lolita Lobosco. La fiction con Luisa Ranieri ha esordito con 7,5 milioni e 31,8%. Lei sostiene di non essere l'erede di suo marito Zingaretti/Montalbano, ma l'Auditel sembra pensarla diversamente. Peccato solo che le serie tv facciano capo a Rai Fiction, e non a Coletta...

 

stefano coletta serena bortone foto di bacco stefano coletta serena bortone foto di bacco

P.s. RaiFiction non si sieda sugli allori visto che i sopracitati successi sono made by Tinny Andreatta, l'ex direttrice ora in quota Netflix.

serena bortone stefano coletta serena bortone stefano coletta stefano coletta foto di bacco stefano coletta foto di bacco a grande richiesta – minaccia bionda 4 a grande richiesta – minaccia bionda 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute