TE LA DO IO "LA ZANZARA"! - "CARO GIUSEPPE CRUCIANI, PREMESSO CHE TI VOGLIO BENE E MI SEI MOLTO SIMPATICO, È CHIARO CHE SEI UNO STUPIDO" – ALESSANDRO ORSINI RICICCIA SU X PER LA GUERRA IN MEDIORIENTE E PRENDE IL CULO IL CONDUTTORE DI RADIO24: "NON HO CAPITO PERCHÉ DOBBIATE INSULTARMI E PRENDERMI A PAROLACCE A RADIO 24 SENZA CONOSCERE NIENTE DEGLI ARGOMENTI CHE TRATTATE" - "SEI LIBERO DI ESSERE STUPIDO, IN UN MONDO MEDIATICO DOMINATO DAI CRETINI, GLI STUPIDI INNALZANO IL LIVELLO DEL DIBATTITO"

Condividi questo articolo


 

Dal profilo Twitter di Alessandro Orsini

 

alessandro orsini alessandro orsini

Caro Giuseppe Cruciani, premesso che ti voglio bene e che mi sei molto simpatico, è chiaro che sei uno stupido. Non ho capito perché dobbiate sempre insultarmi e prendermi a parolacce a Radio 24 senza conoscere niente degli argomenti che trattate. È prassi consolidata e documentata che l’Iran coordini con gli Stati Uniti tutte le sue vendette per i torti che subisce per mano americana e israeliana.

 

Questo è accaduto in altre circostanze, ad esempio, quando l’Iran lanciò i missili contro le basi americane in Iraq per vendicare l’uccisione di Soleimani nel gennaio 2020. Anche gli Stati Uniti agiscono nello stesso modo quando sparano in Medio Oriente.

 

Ad esempio, Trump avvisò Putin che stava per lanciare i suoi missili contro la Siria nell’aprile del 2017 per evitare che ci fossero morti tra i soldati russi. Questa prassi è stata escogitata perché il Medio Oriente è una polveriera e una scintilla potrebbe generare un incendio indomabile che forzerebbe il Cremlino e la Casa bianca a combattere guerre che non vogliono.

 

roma santa e dannata giuseppe cruciani 01 ph antinori roma santa e dannata giuseppe cruciani 01 ph antinori

Ad ogni modo, ho parlato di questa “prassi” oggi sul Fatto quotidiano. Se leggerai il mio articolo, troverai quello che cerchi. Comunque ti voglio bene, non ho niente di personale contro di te, come affermi erroneamente. Sei uno stupido della radio, ma che male c’è a essere uno stupido della radio in un mondo pieno di conduttori televisivi cretini? Un’ultima cosa: a gennaio 2024, una delegazione di Biden e una delegazione di Khamenei si sono incontrate in Oman.

 

Biden ha richiesto l’incontro per pregare l’Iran di chiedere agli Houthi di cessare il lancio di missili nel Mar Rosso. Capito? Biden parla con l’Iran e l’Iran ha fatto sapere a Biden dove e quando avrebbe lanciato i missili contro Israele. E poi l’Iran ha dato a Israele 72 ore di tempo per organizzare la difesa aerea: l’ha dichiarato persino il ministro degli Esteri dell’Iran.

 

Sei uno stupido, però sei anche una brava persona. Mi piace la tua libertà. Sei libero di essere stupido e questa libertà te la sei presa tutta. Ti abbraccio e ti auguro ogni bene. In un mondo mediatico dominato dai cretini, gli stupidi innalzano il livello del dibattito. Pensa come siamo messi.

giuseppe cruciani giuseppe cruciani giuseppe cruciani avvolto da una bandiera israeliana 6 giuseppe cruciani avvolto da una bandiera israeliana 6 alessandro orsini - e sempre carta bianca alessandro orsini - e sempre carta bianca

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – PERCHE' L'"INCIDENTE" HA FATTO FELICI IRAN E ISRAELE - RAISI MIRAVA ALLA SUCCESSIONE DELL’85ENNE KHAMENEI. MA, PER IL RUOLO DI GUIDA SUPREMA, L’AYATOLLAH HA SCELTO IL FIGLIO MOJTABA, 'EMINENZA GRIGIA' DEI PASDARAN CHE HANNO IN MANO IL POTERE POLITICO ED ECONOMICO DELL'IRAN – NON SOLO: RAISI AVEVA INIZIATO A INCIUCIARE CON GLI STATI UNITI PER LA STABILIZZAZIONE DEL GOLFO. L’”AMERIKANO” RAISI HA IMBUFALITO NON SOLO I PASDARAN, MA ANCHE NETANYAHU, IL QUALE VIVE IN ATTESA DEL RITORNO DI TRUMP ALLA CASA BIANCA E HA BISOGNO COME IL PANE DI UN NEMICO PER OCCUPARE ANCORA LA POLTRONA DI PREMIER... 

MA DOVE STA ZHANG ZHANG? - IL 32ENNE IMPRENDITORE CINESE, DAL 2018 AZIONISTA DI MAGGIORANZA DELL’INTER, NON SI VEDE IN GIRO DA UN ANNO. NON ERA A MILANO NEMMENO PER LA FESTA SCUDETTO. LA VERITÀ È CHE ZHANG NON PUÒ LASCIARE LA CINA DA OLTRE UN ANNO PER LA CONDANNA DEL TRIBUNALE DI HONG KONG A RISARCIRE CHINA CONSTRUCTION BANK E ALTRI CREDITORI DI 320 MILIONI - A QUESTO PUNTO, NON CI VUOLE IL MAGO OTELMA PER SCOPRIRE IL MOTIVO PER CUI IL MEGA-FONDO AMERICANO PIMCO SI SIA RITIRATO DAL FINANZIAMENTO DI 430 MILIONI DI EURO A UN TIPINO INSEGUITO DAI TRIBUNALI, A CUI PECHINO NON RILASCIA IL VISTO PER ESPATRIARE, COME MISTER ZHANG…

DAGOREPORT - LORO SI' CHE LO SANNO BENE: SECONDO IL "CANALE 12" DELLA TV ISRAELIANA RAISI È MORTO - DIFFICILE PRENDERE SUL SERIO TEHERAN CHE AFFERMA CHE L'ELICOTTERO CON A BORDO IL PRESIDENTE IRANIANO HA AVUTO UN "INCIDENTE" IN AZERBAIGIAN A CAUSA DEL ''MALTEMPO'' (UN CONVOGLIO DI TRE ELICOTTERI E SOLO QUELLO CON RAISI E' ANDATO GIU'?) - I MEDIA IRANIANI, PER ORA, PARLANO DI "VITA IN PERICOLO" - L'IRAN NON E' DECAPITATO FINCHE' CI SARA' SARA' L’AYATOLLAH KHAMENEI CHE SCEGLIERA' IL SUCCESSORE DEL FEDELISSIMO RAISI. E PER ORA SI LIMITA A DIRE: "SPERIAMO CHE TORNI, MA NON CI SARANNO INTERRUZIONI" - COME E' ACCADUTO CON L'ATTENTATO ALLA SEDE DIPLOMATICA IRANIANA IN SIRIA, DIETRO L"INCIDENTE" C'E' NETANYAHU? (FINCHE' C'E' GUERRA, C'E' SPERANZA DI RESTARE AL POTERE) - PROPRIO IERI IL MINISTRO DEL GABINETTO DI GUERRA BENNY GANTZ, VICINISSIMO A BIDEN,  DOPO UN INCONTRO IN ISRAELE CON IL CONSIGLIERE PER LA SICUREZZA USA JAKE SULLIVAN, AVEVA AVVISATO IL PREMIER NETANYAHU: "PIANO SU GAZA ENTRO L'8 GIUGNO O LASCIAMO IL GOVERNO"