È L'ORA DEL BOLLETTINO - ALTRI 17.246 NUOVI POSITIVI, IN AUMENTO PER IL TERZO GIORNO DI FILA, E 522 MORTI - LA CURVA SALE E PURTROPPO NON SI ARRESTA LA CRESCITA DEI DECESSI - SI TEME UN'ALTRA RAPIDA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO, COME STA AVVENENDO NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI - RICCIARDI: "SIAMO ANCORA NELLA SECONDA ONDATA CHE È MOLTO ALTA E NON RIUSCIAMO AD APPIATTIRLA" - I VACCINATI SONO OLTRE 896 MILA...

-

Condividi questo articolo


Paola Caruso per www.corriere.it

IL BOLLETTINO DEL 14 GENNAIO IL BOLLETTINO DEL 14 GENNAIO

 

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 2.336.279 persone (compresi guariti e morti) hanno contratto il virus Sars-CoV-2: i nuovi casi sono 17.246, +0,7% rispetto al giorno prima (ieri erano +15.774), mentre i decessi odierni sono 522, +0,6% (ieri erano +507), per un totale di 80.848 vittime da febbraio.

 

Le persone guarite o dimesse sono 1.694.051 complessivamente: 20.115 quelle uscite oggi dall’incubo Covid, +1,2% (ieri erano +20.532). E gli attuali positivi — i soggetti che adesso hanno il virus — risultano essere in totale 561.380, pari a -3.394 rispetto a ieri, -0,6% (ieri erano -5.266).

 

walter ricciardi walter ricciardi

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri. I nuovi casi sono in aumento per il terzo giorno consecutivo (erano 12.532 l’11 gennaio). La curva sale e purtroppo non si arresta la crescita dei decessi, come evidenzia anche il monitoraggio indipendente di Gimbe sulla settimana 6-12 gennaio.

 

coronavirus vaccinazione al niguarda di milano coronavirus vaccinazione al niguarda di milano

Si teme una nuova forte ripresa della diffusione del virus, quella che si sta verificando in altri Paesi europei. «Siamo ancora nella seconda ondata che è ancora molto alta e non riusciamo ad appiattirla», ha detto il consigliere del ministro della Salute, Walter Ricciardi a SkyTg24. Il prossimo mese e mezzo sarà cruciale per capire come si evolverà lo scenario, secondo Walter Ricciardi.

 

I cittadini vaccinati sono oltre 896 mila, per la precisione 896.498 secondo i dati del 14 gennaio forniti alle ore 15.42, come indica il «Report vaccini anti Covid-19» in continuo aggiornamento sul sito del governo.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute