ABBUFFARSI DI PEPERONCINI PER NON INGRASSARE QUANDO SI INVECCHIA - LA RICETTA RIVOLUZIONARIA ARRIVA DAL GIAPPONE

Uno studio innovativo dell’Università di Hokkaido dimostra la correlazione tra i livelli di tessuto adiposo BAT e l’aumento del peso corporeo in età adulta. Fondamentale una dieta a base di peperoncini dolci e una temperatura di max 17°C…

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dell'articolo di Adam Withnall per "The Indipendent"

Gli scienziati hanno scoperto che l'esposizione prolungata a temperature fredde e mangiare peperoncino può aiutare a prevenire l'aumento di peso quando si invecchia.

peperoncinopeperoncino

In uno studio innovativo dal Giappone , è stato dimostrato che sia freddo e un prodotto chimico trovato peperoni hanno effetti simili nella costruzione di livelli di BAT (tessuto adiposo bruno), che aiuta a regolare il modo in cui il corpo consuma energia.

BAT è un tipo di tessuto che esiste in tutti i bambini, che si trova intorno al collo e al torace, ma che si decompone gradualmente da adulti invecchiando. Questo tasso varia tra le persone, e studi precedenti hanno dimostrato un legame tra i livelli di BAT e l'aumento del peso corporeo.

Questa è la prima volta che qualcuno è stato in grado di dimostrare i livelli di BAT possono recuperati una volta persi. Gli scienziati hanno esposto i soggetti nei test a temperature moderatamente basse, circa 17 °C, per due ore al giorno per sei settimane.

Rispetto ad un gruppo di controllo che ha proseguito una vita normale, quelli sottoposti a alle temperature più fredde hanno mostrato un aumento dei livelli di BAT - e anche perso circa il 5 per cento del loro grasso corporeo.

peperoncinipeperoncini

Anche se questo potrebbe sembrare un risultato abbastanza ovvio perchè i corpi dei soggetti del test lavoravano di più per mantenere una temperatura corporea più calda, quello che era davvero sorprendente è stato l'effetto simile sul BAT di consumare "capsinoidi", che si trovano prevalentemente nei peperoncini dolci.

I capsinoidi hanno dimostrato di attivare dei sensori di temperatura nell'intestino - simile al modo con cui i peperoncini piccanti attivano i sensori d'urto in bocca .

I soggetti che avevano mangiato grandi quantità di peperoncini hanno anche ottenuto aumenti di tessuto BAT - anche se non hanno, ancora, perso grasso corporeo. I ricercatori hanno ipotizzato che uno studio più lungo potrebbe probabilmente mostrare una vera e propria perdita di peso unita al recupero di livelli di BAT.

peperoncini jpegpeperoncini jpeg

Il ricercatore e autore del report Takeshi Yoneshiro, dell'Università di Hokkaido in Giappone , ha dichiarato: "I nostri risultati hanno dimostrato che i livelli di BAT potrebbero essere reintegrati anche in individui che li avevano persi, contribuendo così alla riduzione del grasso corporeo. Questo è il primo rapporto di successo che parla del rapporto tra reintegramento dei livelli di BAT e riduzione del grasso corporeo negli esseri umani".

PeperonciniPeperoncini

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Clinical Investigation .

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

politica

business

I RELIGIOSI VADANO A PREGARE, SUI SOLDI MEGLIO I LAICI – PAPA FRANCESCO NOMINA PREFETTO DELLA SEGRETERIA PER L'ECONOMIA IL MANAGER MAXIMINO CABALLERO LEDO - È IL SECONDO LAICO CHE PRENDE LA GUIDA DI UN MINISTERO DELLA SANTA SEDE - LA SEGRETERIA, NATA NEL 2014, DOPO LA CONTROVERSA GESTIONE DEL CARDINALE GEORGE PELL, HA INTRODOTTO NOVITA’ COME IL CODICE DEGLI APPALTI, LA GESTIONE DELLE "MATERIE RISERVATE", IL NUOVO CODICE PER GLI INVESTIMENTI FINANZIARI, L'ACCENTRAMENTO DELLE RISORSE DELLA SANTA SEDE (CIRCA 2 MILIARDI) NELL'APSA (E AFFIDATE IN GESTIONE ALLO IOR)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute