ARCHEO! VI RICORDATE COSA DICEVA GRILLO SULLA CRIMEA? NEL 2014 BEPPE MAO APPOGGIAVA L’INVASIONE RUSSA IN UN’INTERVISTA A MENTANA, TORNATA A DIVENTARE VIRALE: “TUTTA LA CRIMEA VOLEVA DIVENTARE RUSSA. LA PROVA È IL REFERENDUM CHE EBBE IL 95% DI CONSENSI” – E SU VICTOR YANUKOVICH, L'EX PRESIDENTE UCRAINO FILORUSSO CACCIATO DOPO LE PROTESTE: “CHI C'ERA IN PIAZZA? CHI SPARAVA SULLA FOLLA IN UCRAINA NON ERANO I RUSSI, C'ERANO FORZE OCCULTE, FORZE AMERICANE…” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Da www.repubblica.it

 

grillo putin trump grillo putin trump

Nel 2014 "tutta la popolazione della Crimea voleva diventare russa". La prova è il referendum che ebbe "il 95% di consensi". Parola di Beppe Grillo in un'intervista dell'epoca a Enrico Mentana che è tornata a circolare sui social.

 

Il fondatore del Movimento 5 Stelle se la prende anche con la destituzione di Victor Yanukovich l'ex presidente ucraino filorusso cacciato in seguito alle proteste. "Chi c'era in piazza? - si chiede Grillo - Chi sparava sulla folla in Ucraina non erano i russi, c'erano forze occulte, forze americane".

grillo intervistato da rt grillo intervistato da rt beppe grillo a roma beppe grillo a roma BEPPE GRILLO BEPPE GRILLO BEPPE GRILLO BEPPE GRILLO

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

I SOLONI DEL LIBRO – “HO DETTO NO”, RULA JEBREAL SCAPPA DALL’INVIATA DI GILETTI: “'NON E’ L’ARENA' E’ DISINFORMAZIONE” - DA RECALCATI ALLE POESIE DA SPIAGGIA DI JOVA, LA SINISTRA DI FESTIVAL E DI POTERE HA FATTO PERCORSO NETTO AL SALONE DI TORINO – BARBERO E CHAMPAGNE: “LA GUERRA NON E’ UNA NOVITA’, E’ SEMPRE SUCCESSA” - COSE DI CUI NON CI FREGA UN BEATO LINGOTTO: COME ALESSANDRO GASSMANN È DIVENTATO GREEN. IL SEQUEL DI “FAI BEI SOGNI” DI MASSIMO GRAMELLINI. I BAGNI “NO GENDER” DI CATHY LA TORRE. CHE AL SALONE SI FA FATICA A TROVARE LIBERI QUELLI NORMALI…

politica

business

cronache

sport

“CARESSA A TE NON RISPONDO, PERCHÉ SEI IL PRIMO CHE CI HAI FATTO UN'INFAMATA PARLANDO DELLA CESSIONE DELLA SOCIETÀ” – IL PRESIDENTE DEL CAGLIARI GIULINI IN VERSIONE MARIO BREGA AL “CLUB DI SKY” - LA REPLICA DI CARESSA: “HO RIPORTATO UNA NOTIZIA, NON E’ UN’INFAMATA, E’ INFORMAZIONE. TRE CAMBI DI ALLENATORE SONO STATI UTILI O SONO STATE UNA CAUSA DELLA RETROCESSIONE? – GIULINI NON REPLICA. E IL GIORNALISTA CHIOSA: “ORA E’ COLPA DI SKY SE SIETE RETROCESSI…” - VIDEO STRACULT

cafonal

viaggi

salute