IL BAZOOKA DI DE LUCA – IL GOVERNATORE DELLA CAMPANIA È UNA STAR SUI SOCIAL. MERITO DELLE SUE GAG, DEL PUGNO DI FERRO E ANCHE DI UN ENORME INVESTIMENTO ECONOMICO – DAL 10 AL 16 MARZO HA SPONSORIZZATO I SUOI POST CON 15.713 EURO. CIRCA 2200 AL GIORNO – SOLTANTO TRUMP AL MONDO SPENDE PIÙ DI LUI – E PURE SU TIKTOK SPOPOLANO FOTOMONTAGGI E DEEP-FAKE ARTIGIANALI – VIDEO: "SE FATE LA FESTA DI LAUREA VI MANDIAMO I CARABINIERI COL LANCIAFIAMME"

-

Condividi questo articolo


CORONAVIRUS, DE LUCA SPOPOLA ANCHE SU TIKTOK: LA MINACCIA CON LA MAZZA

 

 

 

 

 

 

 

Pasquale Napolitano per www.anteprima24.it

 

 

meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 9 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 9

Un cannone social che spara più di 2mila euro al giorno per sponsorizzare e promuovere le iniziative (ordinanze) del governatore sceriffo della Campania Vincenzo De Luca. Dalla pagina ufficiale, De Luca sponsorizza i post con un enorme investimento economico. Dal 10 al 16 marzo il governatore della Campania ha pagato circa 15.713 euro per sponsorizzare post, ordinanze, video-messaggi e pagina ufficiale: una media di 2200 euro al giorno.

 

IL VIDEO MONTAGGIO DI VINCENZO DE LUCA CON LA MAZZA IL VIDEO MONTAGGIO DI VINCENZO DE LUCA CON LA MAZZA

Facendo un confronto con i colleghi scopriamo che i governatori di Lombardia Attilio Fontana e Veneto Luca Zaia, regioni dove l’epidemia coronavirus è esplosa in forma drammatica, non ha hanno speso un solo euro. E zero euro anche per Stefano Bonaccini presidente della Regione Emilia Romagna. E nemmeno il premier Giuseppe Conte sta spendendo un euro per sponsorizzare le comunicazioni alla Nazione. Anche Matteo Salvini è costretto a cedere il passo al governatore della Campania: nello stesso periodo il leader della Lega non ha speso un euro. Solo Renzi sembra inseguire in questa fase il governatore della Campania con una spesa pari a 2363 euro nell’ultima settimana. Spostandoci all’estero: Macron e Sanchez, capi dei governi di Francia e Spagna, non hanno non speso nulla per promuovere le pagine ufficiale. Stessa importo (pari a zero) per Boris Johnson, premier britannico. Nel mondo, solo Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, batte De Luca con una spesa di circa 330mila euro a settimana.

meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 14 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 14 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 8 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 8 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 12 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 12 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 13 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 13 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 1 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 1 IL VIDEO APPELLO SUL CORONAVIRUS DI VINCENZO DE LUCA IL VIDEO APPELLO SUL CORONAVIRUS DI VINCENZO DE LUCA meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 2 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 2 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 17 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 17 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 3 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 3 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 7 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 7 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 16 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 16 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 4 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 4 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 5 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 5 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 10 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 10 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 11 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 11 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 15 meme su vincenzo de luca e il pugno di ferro sul coronavirus 15

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

GRANDE È LA CONFUSIONE SOTTO IL CIELO DI BRUXELLES: O IL QUINTETTO AL COMANDO, FORMATO DA MACRON, SCHOLZ, TUSK, SANCHEZ E M?TSOTAK?S, TROVA UN ACCORDO IL 28 GIUGNO O SALTA TUTTO - IL BALLO DI SAN VITO SI GIOCA SUL NOME DI URSULA VON DER LEYEN. INVISA A UNA PARTE DEL PPE, CORRE IL RISCHIO DI ESSERE AFFONDATA DAL VOTO SEGRETO DEL PARLAMENTO - URGE AGGIUNGERE UN POSTO A TAVOLA. E QUI IL PPE SI SPACCA: ALLA CORRENTE DI WEBER, CHE VORREBBE IMBARCARE IL GRUPPO ECR GUIDATO DALLA REGINA DI COATTONIA, SI CONTRAPPONE LA CORRENTE DI TUSK. IL LEADER POLACCO CONTA IL MAGGIOR NUMERO DI PARLAMENTARI NEL PPE E ACCETTEREBBE SOLO I FRATELLI D’ITALIA. E PER MAGGIOR TRANQUILLITÀ, ANCHE I VOTI DEI VERDI, MA GIORGIONA NON CI STA - IL GUAZZABUGLIO SI INGROSSERÀ DOMANI, LUNEDÌ, CON L’INCONTRO DI UN IMBUFALITO ORBAN CON LA DUCETTA, REA DI AVER ARRUOLATO I RUMENI ANTI UNGHERESI DI AUR, E PRONTO A SALIRE SUL CARRO DI MARINE LE PEN - ALLA EVITA PERON DELLA GARBATELLA, CHE RISCHIA L’IRRILEVANZA POLITICA NELL’UNIONE EUROPEA, NON RESTA ALTRO CHE FAR SALTARE IL BANCO DEL 28 GIUGNO…

 

FLASH! - VIKTOR ORBÁN ASSUMERÀ IL 1° LUGLIO LA PRESIDENZA DI TURNO AL CONSIGLIO EUROPEO MA HA GIÀ FATTO INCAZZARE MEZZO CONTINENTE: IL MOTTO SCELTO DAL PREMIER UNGHERESE È MEGA (‘’MAKE EUROPE GREAT AGAIN’’). UN'EVIDENTE RIFERIMENTO AL MANTRA MAGA (‘’MAKE AMERICA GREAT AGAIN’’) CHE DA ANNI MARCHIA LE CAMPAGNE ELETTORALI DI DONALD TRUMP – NON BASTA: SFANCULATA LA DUCETTA PRO-KIEV, IL FILO PUTINIANO ORBAN MINACCIA DI ENTRARE NEL GRUPPO DI LE PEN-SALVINI – ASPETTANDO IL CAOS-ORBAN A PARTIRE DA LUGLIO, MACRON-SCHOLZ-TUSK VOGLIONO CHIUDERE LE NOMINE DELLA COMMISSIONE EU ENTRO IL 28 GIUGNO…

DAGOREPORT – COM’È STATO POSSIBILE IDENTIFICARE UNO DEI DUE UOMINI DEI SERVIZI CHE LA SERA DEL 30 NOVEMBRE 2023, UN MESE DOPO LA ROTTURA TRA MELONI E GIAMBRUNO, TENTAVA DI PIAZZARE “CIMICI” NELLA PORSCHE DEL VISPO ANDREA, PARCHEGGIATA DAVANTI CASA DELLA DUCETTA? - LA POLIZIOTTA, DI GUARDIA ALLA CASA DI GIORGIA, HA CHIESTO LORO DI IDENTIFICARSI, E VISTO I DISTINTIVI DEGLI 007 COL SIMBOLO DI PALAZZO CHIGI, HA ANNOTATO NOMI E COGNOMI - PER GLI ADDETTI AI LIVORI, UN “CONFLITTO” INTERNO AI SERVIZI HA FATTO ESPLODERE IL FATTACCIO: UNA PARTE DELL’AISI NON HA GRADITO L’OPERAZIONE “DEVIATA” (LO SCOOP DEL "DOMANI" ARRIVA 20 GIORNI DOPO LA NOMINA DI BRUNO VALENSISE AL VERTICE DELL’AISI)

C’EST FINI: DALLA CASA DI MONTECARLO ALLA SEPARAZIONE IN CASA - LA VICENDA MONEGASCA È STATA LA MINA CHE HA FATTO SALTARE IL MATRIMONIO DI GIANFRANCO FINI ED ELISABETTA TULLIANI - NON C’È NULLA DI UFFICIALE MA CHI ERA AMICO DELLA COPPIA DICE: “SI SONO LASCIATI DA UN BEL PO'” – GIÀ, A VEDERLI INSIEME NELL’AULA DEL PROCESSO SULLA CASA DI MONTECARLO, LONTANI E SENZA MAI INTRECCIARE UNO SGUARDO, ERANO LA RAPPRESENTAZIONE DI DUE CHE NON STANNO PIÙ INSIEME – NEGLI ULTIMI TEMPI, ALLA CENE IN CASA DEGLI AMICI, FINI SI PRESENTA SOLO, IL VOLTO SEMPRE PIÙ SOLCATO DA RUGHE E DAL DOLORE DI AVER BUTTATO VIA UNA CARRIERA POLITICA PER AMORE…