BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 34.479 NUOVI CASI (IERI ERANO STATI 37.522 008) E 38 MORTI (IERI 30), CON 183.059 TAMPONI PROCESSATI E IL TASSO DI POSITIVITÀ È SCESO AL 18,8% – I POSTI LETTO OCCUPATI NEI REPARTI COVID ORDINARI AUMENTANO DI 256 UNITÀ, QUELLI IN TERAPIA INTENSIVA SONO 5 IN MENO – DA DOMANI STOP ALL’OBBLIGO DI MASCHERINE SUI MEZZI PUBBLICI 

-

Condividi questo articolo


Da www.repubblica.it

 

medici covid medici covid

Ancora in netta risalita la curva epidemica in Italia. Sono 34.479 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, contro i 37.522 di ieri e soprattutto i 21.085 di venerdì scorso. I tamponi processati sono 183.059 (ieri 198.119) con un tasso di positività che dal 18,9% scende leggermente al 18,8%.

 

I decessi di oggi sono 38 (ieri 30), per un totale da inizio pandemia di 177.092. Le terapie intensive scendono di 5 unità (ieri +2) ed ora sono 136 con 16 ingressi del giorno; i ricoveri ordinari sono 256 in più (ieri +134), per un totale di 4.101. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

 

Campania: raccomandate le mascherine sui mezzi pubblici

covid ricoveri covid ricoveri

L'obbligo di portare le mascherine sui mezzi pubblici decade da domani, primo ottobre, in tutta Italia. Per ricordare l'importanza della mascherina in questa fase di risalita del Covid, però, il presidente della Campania Vincenzo De Luca ha firmato una nuova ordinanza (la numero 3 del 2022), ovviamente limitata alla sua Regione. Non prevede alcun obbligo, ma solo la raccomandazione "di utilizzare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie all'interno dei mezzi di trasporto, locale e regionale".

 

DATI COVID 20-29 SETTEMBRE 2022 DATI COVID 20-29 SETTEMBRE 2022 covid ricoveri covid ricoveri mascherine abbandonate 8 mascherine abbandonate 8

 

mascherine abbandonate 9 mascherine abbandonate 9

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

COSE CHE POSSONO SUCCEDERE SOLO IN ITALIA: I MASSONI DIFENDONO IL REDDITO DI CITTADINANZA! – IN POCHI HANNO FATTO CASO ALLA VISITA DI GIUSEPPE CONTE AGLI ASILI NOTTURNI UMBERTO I DI TORINO, STORICA ISTITUZIONE LEGATA ALLA MASSONERIA. AD ACCOGLIERE PEPPINIELLO APPULO C’ERA IL GRAN MAESTRO ONORARIO DEL GRANDE ORIENTE D’ITALIA, SERGIO ROSSO, CHE SI È SPERTICATO IN UNA DIFESA DEL SUSSIDIO GRILLINO: “SENZA QUESTO STRUMENTO MOLTE PERSONE NON POTREBBERO SOPRAVVIVERE”. E TANTI SALUTI A UN ALTRO TABÙ GRILLINO: GLI STRALI CONTRO GREMBIULI, COMPASSI E CAPPUCCIONI. NON A CASO TRA LE REGOLE PER LE AUTOCANDIDATURE DEL MOVIMENTO SPUNTA IL DIVIETO PER CHI È ISCRITTO AD ASSOCIAZIONI MASSONICHE. IL MELENCHON CON LA POCHETTE AVRÀ CAMBIATO IDEA?

business

cronache

BADA A COME PARLI, POTRESTI ESSERE CONDANNATO A 21 ANNI DI GALERA – È QUELLO CHE È SUCCESSO A UN POVERO CRISTO IN PUGLIA, ANGELO MASSARO, CHE IN UNA CONVERSAZIONE CON LA MOGLIE, INTERCETTATA: HA PRONUNCIATO LA PAROLA IN DIALETTO “MUERSE” (OGGETTO INGOMBRANTE), CHE È STATA SCAMBIATA DAGLI INVESTIGATORI CON “MUERTE” (MORTO) – NELL’INDAGINE NON C’ERA NESSUNA ALTRO INDIZIO CHE PROVASSE LA COLPEVOLEZZA DI MASSARO, NON È MAI STATO RITROVATO NEANCHE IL CADEVERE DI CUI SI PENSAVA STESSE PARLANDO, MA L'UOMO È STATO COMUNQUE CONDANNATO...

sport

CR7, UNA PRIMA DONNA ALLO SBANDO – IL PORTOGALLO HA DIMOSTRATO DI POTER FARE A MENO DI CRISTIANO RONALDO (HA VINTO 6-1 CON LA SVIZZERA, LASCIANDOLO IN PANCHINA) E LUI SI INCAZZA MINACCIANDO DI LASCIARE LA NAZIONALE – INTANTO A DIFENDERLO CI SONO RIMASTE SOLO LA MOGLIE E LA SORELLA, MENTRE IL 70% DEI PORTOGHESI, STANDO AI SONDAGGI, LO HA SCARICATO – GEORGINA: “PECCATO NON AVER VISTO IL MIGLIOR CALCIATORE DEL MONDO”; ELMA AVEIRO: “NON DITE CAZZATE, FATE SCHIFO, SPUTATE NEL PIATTO DOVE AVETE MANGIATO”

cafonal

viaggi

salute