BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 3.725 NUOVI CASI E 24 DECESSI: CON 403.715 TAMPONI EFFETTUATI, IL TASSO DI POSITIVITÀ SALE ALLO 0,9% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 88,6 MILIONI, CON PIÙ DI 44,3 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO COMPLETATO IL CICLO VACCINALE (82,10% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) - CAMPANIA E LAZIO SOPRA I 400 CASI

-

Condividi questo articolo


Da "www.corriere.it"

 

LA TERZA DOSE DEL VACCINO ANTI-COVID LA TERZA DOSE DEL VACCINO ANTI-COVID

Sono 3.725 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati 3.908, qui il bollettino). Sale così ad almeno 4.741.185 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 24 (ieri sono stati 39), per un totale di 131.826 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.534.584 e 2.940 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 3.579). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 74.775, pari a +759 rispetto a ieri (+287 il giorno prima).

 

tampone tampone

I tamponi e lo scenario

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 403.715, ovvero 87.859 in meno rispetto a ieri quando erano stati 491.574. Mentre il tasso di positività sale leggermente allo 0,9 % (l’approssimazione di 0,92%); ieri era 0,8%. Qui la mappa del contagio in Italia.

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri. Succede ogni domenica, a causa di un minor numero di tamponi. Come di consueto, oggi la curva si muove verso il basso per poi toccare nella giornata di lunedì il «punto minimo» della sua altalena (per via dei pochi tamponi, ossia quelli processati durante il festivo). Nonostante il leggero peggioramento (la scorsa domenica sono stati registrati +2.437 casi), probabilmente dovuto alla grande mole di analisi*, siamo in una situazione di contenimento che gli esperti definiscono «ancora favorevole».

Osho Green Pass Vaccino Lavoro Osho Green Pass Vaccino Lavoro

 

Il sistema sanitario

Crescono di poco le degenze in ogni area I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +18 (ieri +12), per un totale di 2.473 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +3 (ieri -5) — si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI —, portando il totale dei malati più gravi a 341, con 18 ingressi in rianimazione (ieri 20).

 

I vaccinati

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 88,6 milioni. I cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale sono oltre 44,3 milioni (82,10% della popolazione over 12). Ad aver ricevuto almeno una sola dose sono 46,4 milioni di persone (86,01% dei vaccinabili). Qui la mappa aggiornata ogni sera e qui i dati in tempo reale del report «Vaccini anti Covid-19» sul sito del governo.

 

I casi regione per regione

code tamponi farmacia 6 code tamponi farmacia 6

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

 

Lombardia 891.325: +393 casi (ieri +390)

Veneto 477.275: +398 casi (ieri +457)

Campania 463.434: +467 casi (ieri +448)

Emilia-Romagna 429.737: +316 casi (ieri +333)

Lazio 391.577: +459 casi (ieri +423)

Vaccino in gravidanza 3 Vaccino in gravidanza 3

Piemonte 383.368: +160 casi (ieri +246)

Sicilia 305.658: +375 casi (ieri +291)

Toscana 287.511: +280 casi (ieri +285)

Puglia 271.456: +127 casi (ieri +203)

Friuli-Venezia Giulia 115.695: +148 casi (ieri +150)

Marche 115.520: +118 casi (ieri +78)

Liguria 114.232: +62 casi (ieri +69)

Calabria 86.476: +132 casi (ieri +152)

Abruzzo 82.365: +83 casi (ieri +124)

P. A. Bolzano 78.267: +79 casi (ieri +90)

Sardegna 75.970: +5 casi (ieri +23)

Umbria 64.758: +70 casi (ieri +79)

P. A. Trento 49.042: +30 casi (ieri +45)

code tamponi farmacia 5 code tamponi farmacia 5

Basilicata 30.631: +16 casi (ieri +10)

Molise 14.612: +4 casi (ieri +4)

Valle d’Aosta 12.276: + 3casi (ieri +8)

 

I decessi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per regione, è quello dei morti totali dall’inizio della pandemia. La variazione indica il numero dei nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 34.141: +4 decessi (ieri +2)

Veneto 11.815: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

Campania 8.033: +1 decessi (ieri +5)

Emilia-Romagna 13.554: +3 decessi (ieri +3)

Lazio 8.755: +3 decessi (ieri +6)

Piemonte 11.804: nessun nuovo decesso (ieri +2)

Sicilia 6.986: +7 decessi (ieri +6)

Toscana 7.251: +1 decesso (ieri +5)

Puglia 6.825: nessun nuovo decesso nuovo decesso per il secondo giorno di fila

Friuli-Venezia Giulia 3.846: +1 decesso (ieri +4)

code tamponi farmacia 4 code tamponi farmacia 4

Marche 3.095: +1 decesso (ieri +2)

Liguria 4.421: +1 decesso (ieri nessun nuovo decesso)

Calabria 1.440: nessun nuovo decesso (ieri +3)

Abruzzo 2.559: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

P. A. Bolzano 1.199: nessun nuovo decesso dal 15 ottobre

Sardegna 1.668: +2 decessi (ieri +1)

Umbria 1.461: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

P. A. Trento 1.377: nessun nuovo decesso per il secondo giorno di fila

Basilicata 624: nessun nuovo decesso per il terzo giorno di fila

Molise 498: nessun nuovo decesso dal 15 ottobre

Valle d’Aosta 474: nessun nuovo decesso dal 22 settembre

code tamponi farmacia 7 code tamponi farmacia 7 vaccino vaccino centro vaccini centro vaccini MEDICI NON VACCINATI MEDICI NON VACCINATI code tamponi farmacia 3 code tamponi farmacia 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

NEL PAESE DEI CONTE, ANCHE DI MAIO SEMBRA UN RE – MENTRE IL MOVIMENTO 5 STELLE IMPLODE TRA TABÙ CHE CADONO E CONSENSI CHE CROLLANO, L’IMMAGINE DI LUIGINO RIMANE INTONSA. ANZI, MIGLIORA: SI DICE CHE DRAGHI LO STIMI, E AI CONSIGLI DEI MINISTRI LUI SI ATTEGGIA A TECNICO E DISPENSA CONSIGLI DA STATISTA – DA MANETTARO A GARANTISTA, DA GILET GIALLO A FAN DEL TRATTATO DEL QUIRINALE: LA TRASFORMAZIONE DELL’EX BIBITARO, CHE MENTRE CONTE ARRANCA, È L'UNICO CHE TOCCA PALLA SULLE NOMINE (VEDI ALLA VOCE RAI)

business

È STATO DAVVERO UN “BLACK FRIDAY” – IERI LE BORSE EUROPEE HANNO BRUCIATO 390 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE PER LA PAURA CHE LA VARIANTE “OMICRON” DEL COVID PORTI A NUOVE CHIUSURE CHE DISTRUGGEREBBERO L’ECONOMIA – IGNAZIO VISCO: “IL NUOVO INCREMENTO DI CONTAGI SPOSTA IN AVANTI LA PROSPETTIVA POST-PANDEMIA”. CHE FARANNO I BANCHIERI CENTRALI, CHE STAVANO PENSANDO DI RIALZARE I TASSI PER SCONGIURARE L’INFLAZIONE? LA RISPOSTA ARRIVA DAL PETROLIO, CHE IERI È CROLLATO DEL 10%...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute