BOLZANO IN FIAMME - NOVE FERITI AD AVELENGO, IN ALTO ADIGE, A CAUSA DI UN’INCENDIO SCATENATO DA UN’ESPLOSIONE IN UN HOTEL A 5 STELLE - IL CUSTODE DELL’ALBERGO, UN UCRAINO DI 49 ANNI, È STATO TRASPORTATO IN ELICOTTERO A BOLZANO. GLI ALTRI FERITI NON SONO GRAVI - L’ESPLOSIONE È AVVENUTA IN UNA SUITE ALL’ULTIMO PIANO DELL’HOTEL. IL CUSTODE STAVA RICARICANDO UNA STUFA A BIOETANOLO…

-

Condividi questo articolo


incendio all hotel mirabelli di avelengo 1 incendio all hotel mirabelli di avelengo 1

(ANSA) - E' di nove feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio di un'incendio a seguito di una esplosione avvenuta ieri sera in un hotel a 5 stelle ad Avelengo, l'hotel Mirabell, in Alto Adige.

 

Con ustioni su tutto il corpo il custode dell'albergo, un ucraino di 49 anni, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Bolzano per poi essere trasferito al reparto grandi ustioni di Padova. Gli altri feriti - italiani, svizzeri, austriaci e albanesi - non sono gravi e sono stati portati in ospedale a Merano con sintomi di intossicazione da fumo.

 

incendio all hotel mirabelli di avelengo incendio all hotel mirabelli di avelengo

L'esplosione è avvenuta per motivi ancora non chiari in una suite all'ultimo piano del moderno e prestigioso albergo. Sono intervenuti circa cento vigili del fuoco volontari della zona, la Croce bianca, le forze dell'ordine e gli elicotteri Aiut Alpin Dolomites e Pelikan. Il rogo è stato spento tempestivamente.

 

L'incidente è avvenuto mentre il custode - si apprende - stava ricaricando una stufa a bioetanolo nella suite. Dopo l'esplosione la stanza ha preso fuoco nel giro di pochissimi secondi.

incendio all hotel mirabelli di avelengo 2 incendio all hotel mirabelli di avelengo 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

LA NOTTE DEI MAESTRI: CHI “FUMERÀ IL SIGARO”? – STASERA LA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE TRA REAL MADRID E LIVERPOOL: KLOPP VUOLE LA RIVINCITA SU ANCELOTTI DOPO LA FINALE PERSA DEL 2018 – LE DUE SQUADRE, DOPO AVER COLLEZIONATO TROFEI IN PATRIA, VOGLIONO CHIUDERE LA STAGIONE IN BELLEZZA,  – “RE” CARLO: “L'AGITAZIONE SALIRÀ MA SAPPIAMO GESTIRLA” – L’ALLENATORE DEI REDS LA BUTTA IN POLITICA: “NON SIAMO A SAN PIETROBURGO MA SIAMO QUI ED È IL MESSAGGIO CHE LA RUSSIA DEVE RICEVERE..."

cafonal

viaggi

salute