TRA LE BRACCIA DI PUTIN – EDWARD SNOWDEN HA GIURATO FEDELTÀ A MOSCA E HA RICEVUTO UN PASSAPORTO RUSSO. UN EVENTO ATTESO DOPO CHE, A SETTEMBRE, “MAD VLAD” AVEVA FIRMATO IL DECRETO CHE HA CONCESSO LA CITTADINANZA ALL'ANALISTA AMERICANO CHE NEL 2013 RESE PUBBLICI MIGLIAIA DI DOCUMENTI “TOP SECRET” DEI SERVIZI SEGRETI AMERICANI – E LUI TORNA AD ACCUSARE GLI USA: “È STATA LA CASA BIANCA A INTRAPPOLARMI QUI”

-

Condividi questo articolo


Alessandra Muglia per www.corriere.it

 

EDWARD SNOWDEN EDWARD SNOWDEN

Edward Snowden ieri ha giurato ufficialmente fedeltà a Mosca e ha ricevuto un passaporto russo. Un evento atteso dopo che Putin ha firmato il decreto che gli ha concesso la cittadinanza lo scorso settembre.  La notizia è stata confermata alla Tass dal legale dell'analista americano che nel 2013 rese pubblici migliaia di documenti «top secret» dei servizi segreti Usa, in particolare sulla sorveglianza di massa attuata dalla Nsa, National Security Agency americana. Da allora è iniziata la sua vita da fuggitivo.

 

Le autorità statunitensi hanno cercato in questi anni di far tornare Snowden negli Stati Uniti ad affrontare un processo penale con l'accusa di spionaggio. La sua fuga si è fermata a Mosca, dove nel giugno 2013 ha accettato l’asilo offertogli dal Cremlino, trasformato poi in un visto di un anno, rinnovato più volte fino al «permesso di residenza permanente» e infine alla cittadinanza.

 

edward snowden edward snowden

«Sono in Russia perché la Casa Bianca intenzionalmente ha cancellato il mio passaporto per intrappolarmi qui. Hanno abbattuto l'aereo diplomatico del presidente della Bolivia per impedirmi di partire, e continuano a interferire con la mia libertà di movimento fino ad oggi» ha twittato Snowden, 39 anni. Snowden si riferiva al dirottamento del jet presidenziale boliviano nel luglio 2013: stava rimpatriando a Mosca Evo Morales ma fu costretto ad atterrare in Austria per il sospetto che a bordo ci fosse pure Snowden.

 

snowden snowden

Difensore della democrazia per alcuni («senza le sue rivelazioni gli Stati Uniti nel 2015 non avrebbero approvato il Freedom Act che impedisce la sorveglianza di massa di telefoni e internet» dicono) e traditore per altri («ha messo in pericolo la vita di tante persone che lavorano per la sicurezza degli Stati Uniti»), patriota o spia, la parabola di Edward Snowden — che si è sempre presentato come un difensore della libertà e dei diritti umani — arriva ora a una svolta con la scelta di diventare a tutti gli effetti un cittadino russo, fedele al Cremlino. Proprio nel pieno di una guerra che ha reso ancor più evidente il lato violento di questo regime.

snowden haven snowden haven snowden 2 snowden 2 Edward Snowden Edward Snowden snowden icon snowden icon

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

CHI CI CAPISCE QUALCOSA È BRAVO – IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, CARLO NORDIO, SCAGIONA IL “SUO” SOTTOSEGRETARIO, ANDREA DELMASTRO, SUI DOCUMENTI RIVELATI A “MINNIE” DONZELLI: “SULLA NOTA ERA PRESENTE LA DICITURA ‘LIMITATA DIVULGAZIONE’, CHE ESULA DAL SEGRETO DI STATO”. MA IL DAP IERI HA PRECISATO CHE NON POTESSERO ESSERE “CEDIBILI A TERZI” – COMUNQUE, ANCHE SE DELMASTRO POTEVA DIFFONDERE QUELLE INTERCETTAZIONI, DI SICURO DONZELLI NON POTEVA SPIATTELLARLE IN DIRETTA TV.  MA A DECIDERE SE I DUE COINQUILINI SIANO SALVI, SARÀ LA PROCURA DI ROMA…

business

DIFFIDATE SEMPRE DA QUELLI CHE SEMBRANO TROPPO BUONI – CON UNA LUNGA INCHIESTA, “BLOOMBERG BUSINESSWEEK” SPUTTANA “CORE”, LA ONG FONDATA DA SEAN PENN, ACCUSATA DI INEFFICIENZE E GESTIONE SGANGHERATA DEI FONDI – NON SI SA CHE FINE ABBIANO FATTO 1,6 MILIONI DI DOLLARI RACCOLTI LO SCORSO ANNO, DURANTE UNA SERATA A MIAMI, E DESTINATI ALL'EMERGENZA COVID IN BRASILE – I VERTICI DELL'ORGANIZZAZIONE NO PROFIT AVREBBERO ANCHE IGNORATO E INSABBIATO UN CASO DI MOLESTIA SESSUALE 

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO CAN CAN! – FRANCESCA PAPPALARDO, L’ESTETISTA CHE SI FA CHIAMARE “LOOKMAKER”, FESTEGGIA I SUOI 40 ANNI CON UNA SERATA A TEMA “MOULIN ROUGE ALLA VACCINARA” – TRA L’OTTANTINA DI AMICHE, CLIENTI E SVIPPATI PRESENTI SUL ROOFTOP DELL’HOTEL VALADIER, AVVISTATI CLIZIA INCORVAIA E UN PAOLO CIAVARRO INQUARTATO, UNA SOLITARIA MANILA NAZZARO, GIACOMO URTIS CON FLUENTE CHIOMA BIONDA E PETTORALI TETTONICI IN BELLA VISTA – OSPITE D’ONORE VALERIONA MARINI, CHE METTE A DURA PROVA LE CUCITURE DEL VESTITINO DI CRISTALLI E PAILLETTES – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…