CASELLI DI RABBIA – L’EX MAGISTRATO RISPONDE A TONO AL DISCORSO DI RENZI IN SENATO: “È UN ATTACCO ALLA MAGISTRATURA E DENUNCIA UN ATTEGGIAMENTO OSTILE, FA SEMBRARE CHE RENZI DIMENTICHI LA SEPARAZIONE DEI POTERI” – “QUESTO NON È GIUSTIZIALISMO, È USO DELLA GIUSTIZIA IN MANIERA CORRETTA E UGUALE PER TUTTI CHE A QUALCUNO NON PIACE..”

-

Condividi questo articolo

 

Caselli: da Renzi un attacco alla magistratura e un pessimo esempio

Da www.repubblica.it

 

MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO

“Qualcuno ha iniziato a usare la parola Giustizialismo per colpire il magistrato che faceva cose scomode, ha detto Giancarlo Caselli a Radio Capital, ma questo non è giustizialismo, questo è uso della Giustizia in maniera corretta e uguale per tutti che a qualcuno non piace”.

 

GIANCARLO CASELLI GIANCARLO CASELLI

Replicando alle parole di Renzi in merito all’inchiesta della Procura di Firenze sulla Fondazione Open, Caselli è netto, “Questo è un attacco alla magistratura, ha detto l’ex magistrato, e denuncia un atteggiamento ostile. Denunciare la magistratura in Senato fa sembrare che Renzi dimentichi la separazione dei poteri”.

 

MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO

Renzi cita Craxi per riabilitarlo? “Non faccio il processo alle intenzioni, spiega Caselli, qui invece la questione riguarda Politica e Giustizia e se è un uomo politico di primo livello che avvalora questa opinione, ogni cittadino soccombente in una causa civile o condannato in un processo penale si sentirà autorizzato a crede nella prevenzione, se non peggio, del giudice nei suoi confronti con effetti devastanti sul sistema”.

 

GIANCARLO CASELLI RAFFAELE CANTONE GIANCARLO CASELLI RAFFAELE CANTONE

“Renzi parla di ‘Barbarie’, conclude Caselli, ma è un linguaggio muscolare, bellicoso, che non si confà alla sede prestigiosa del Senato. Non c’è barbarie.”

GIANCARLO CASELLI GIANCARLO CASELLI matteo renzi in senato matteo renzi in senato MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO MATTEO RENZI IN SENATO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute