CHE MI PRENDA UN COLPO (DI FULMINE) – ATTIMI DI TENSIONE SU BOEING 737 MAX DECOLLATO DA LOS ANGELES E DIRETTO A PANAMA CITY CON 140 PASSEGGERI A BORDO - DURANTE LA FASE DI DISCESA L’AEREO, SOTTO UNA PIOGGIA BATTENTE, È STATO COLPITO DA UN FULMINE: IL LAMPO SI È "ACCESO" DAVANTI AGLI OCCHI DEI PILOTI CHE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Da "www.corriere.it"

fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama

 

Il Boeing 737 MAX è decollato da Los Angeles il 15 marzo scorso e stava iniziando la sua discesa sotto la pioggia battente con 140 passeggeri nervosi a bordo quando il fulmine ha colpito il jet vicino all'aeroporto internazionale di Tocumen a Panama City. Entrambi i piloti sono rimasti calmi e hanno continuato a volare nonostante il fulmine abbia improvvisamente illuminato il cielo davanti a loro, a circa 30.000 piedi.

fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama 2 fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama 2 fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama

 

fulmine colpisce aereo 10 fulmine colpisce aereo 10 fulmine colpisce aereo 7 fulmine colpisce aereo 7 fulmine colpisce aereo 8 fulmine colpisce aereo 8 fulmine colpisce aereo 5 fulmine colpisce aereo 5

fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama fulmine colpisce un boeing 737 max diretto a panama

 

fulmine colpisce aereo 1 fulmine colpisce aereo 1 fulmine colpisce aereo 4 fulmine colpisce aereo 4 fulmine colpisce aereo 6 fulmine colpisce aereo 6 fulmine colpisce aereo 9 fulmine colpisce aereo 9 fulmine colpisce aereo 13 fulmine colpisce aereo 13 fulmine colpisce aereo 12 fulmine colpisce aereo 12

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IN RAI NON C'È CENSURA, MA RICERCA DEL PROFITTO E DELL’AUDIENCE” - FRECCERO INFILZA LUTTAZZI CHE LO HA ACCUSATO DI AVER CASSATO IL SUO PROGRAMMA SU RAI 2 NEL 2019 APPLICANDO “UNA CENSURA”: “LUTTAZZI CHIEDEVA UN COMPENSO DI BASE DI 100 MILA EURO A PUNTATA COME CONDUTTORE/AUTORE. ERA TROPPO, AL DI FUORI DELLA POSSIBILITÀ DELLA RETE. OGGI IL PROBLEMA PRINCIPALE DELLA RAI È QUELLO DI QUALSIASI AZIENDA CHE DEVE ESSERE PRODUTTIVA. PUÒ PAGARE COMPENSI ELEVATI SOLO IN PRESENZA DI UN RITORNO ECONOMICO” – E SULLA LINEA EDITORIALE…

politica

“OCCORRONO DISCIPLINA E CONTINUITÀ NEL COLTIVARE L'ODIO” -  PAOLO GUZZANTI RANDELLA GLI ODIATORI CHE GIOISCONO PER I MALANNI DI BERLUSCONI: “GODONO A ESERCITARE LA LORO PERVERSIONE, TRATTANDO LA SUA SOFFERENZA E MALATTIA COME PRETESTI DI UN FURBO SCOLARO CHE CERCA SCUSE PER NON PRESENTARSI ALLA MILIONESIMA UDIENZA. NON SCRIVO CERTO PER BERLUSCONI, MA PER I MIEI COMPATRIOTI PIÙ GIOVANI CHE NON HANNO LA PIÙ PALLIDA IDEA DELLA TERRIBILE STORIA DI UN PAESE CRESCIUTO NELLA CULTURA DEL DISPREZZO…”

 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute