UN CIMITERO A ROTOLI – NON C’È PACE PER LE 500 BARE CHE DA MESI ASPETTANO UNA DEGNA SEPOLTURA AL CIMITERO DEI ROTOLI DI PALERMO: DURANTE IL NUBIFRAGIO CHE SI È ABBATTUTO SULLA CITTÀ ALCUNE CASSE SONO STATE PORTATE VIA DALLA FURIA DELL’ACQUA E SONO STATE IMMORTALATE MENTRE GALLEGGIAVANO IN STRADA – TRAVOLTO DALLE CRITICHE, SI È DIMESSO L’ASSESSORE COMUNALE AL BILANCIO…

-

Condividi questo articolo

Riccardo Arena per "La Stampa"

 

bare galleggiano cimitero rotoli palermo bare galleggiano cimitero rotoli palermo

Leoluca Orlando perde pezzi: lascia l'assessore comunale di Palermo che si occupa del Patrimonio, ma che ha pure la delega ai servizi cimiteriali. E proprio le enormi carenze di questo settore sono la causa delle dimissioni di Roberto D'Agostino, travolto dalle polemiche e dalle critiche per via delle 500 salme che da mesi sono in attesa di essere seppellite al cimitero di Santa Maria dei Rotoli.

 

bare al cimitero dei rotoli a palermo 1 bare al cimitero dei rotoli a palermo 1

Una situazione raccontata dalla Stampa all'inizio del mese e che aveva provocato uno scandalo nazionale, per via della contemporanea presenza di 480 bare nei depositi ma anche sotto tendoni improvvisati, dentro gli uffici. Accatastate una sull'altra.

 

bare al cimitero dei rotoli a palermo 3 bare al cimitero dei rotoli a palermo 3

Tra l'altro la disastrosa alluvione che ha colpito la città mercoledì, proprio nel giorno del "Festino" per la patrona Santa Rosalia, ha ulteriormente aggravato la situazione: alcune bare sono state riprese mentre galleggiavano, travolte dalla furia delle acque. In altri casi video amatoriali hanno ritratto gli effetti dell'acqua piovana, che ha coperto per metà alcune delle casse di legno, da cui già emana un odore tremendo.

bare al cimitero dei rotoli a palermo 2 bare al cimitero dei rotoli a palermo 2

 

Ieri Orlando si era difeso per il disastro che ha colpito Palermo, con decine e decine di persone intrappolate nelle auto finite nei sottopassaggi allagati e salvatesi a nuoto. Le notizie sulla morte di due persone e sul recupero dei cadaveri, in un primo momento confermate, mercoledì sera, si sono rivelate fortunatamente infondate ieri. Nessuna vittima, dunque. Ma il disastro di una città sott' acqua resta.

bare al cimitero dei rotoli a palermo 7 bare al cimitero dei rotoli a palermo 7 bare al cimitero dei rotoli a palermo 5 bare al cimitero dei rotoli a palermo 5 bare al cimitero dei rotoli a palermo 4 bare al cimitero dei rotoli a palermo 4 bare al cimitero dei rotoli a palermo 6 bare al cimitero dei rotoli a palermo 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS – SI PARTE DAL CONFLITTO TRA MICOSSI E PADOAN, SI CONTINUA CON IL CANDIDATO CEO ANDREA ORCEL, SPINTO DA CONSIGLIERE DIEGO DE GIORGI, SI PROSEGUE CON LA ROGNA DELLA FUSIONE CON MPS, CHE VEDE L’OPPOSIZIONE DEI 5STELLE E ORA ANCHE DI DEL VECCHIO - IL PATRON DI LUXOTTICA STA DIVENTANDO DAVVERO UN GROSSO PROBLEMA: SI È MESSO CONTRO NAGEL IN MEDIOBANCA, CONTRO DONNET IN GENERALI, CONTRO IL MEF SU MPS. IN QUESTO STALLO PERICOLOSO, BRILLA L’ASSORDANTE SILENZIO DI BANKITALIA

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute