I CINESI CI BATTONO ANCHE AL BOX OFFICE - IL FILM PIU' VISTO DEL 2021 E' "THE BATTLE AT LAKE CHANGJIN" - COMMISSIONATO DAL PARTITO COMUNISTA CINESE PER RACCONTARE L'EPICA BATTAGLIA CON CUI L'ESERCITO POPOLARE CACCIO' GLI AMERICANI DALLA COREA DEL NORD, LA PELLICOLA HA REGISTRATO UN RECORD DI INCASSI - ED E' GIA' IN PRODUZIONE UN SEQUEL... - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Dagotraduzione da Bloomberg

 

The Battle at Lake Changjin 2 The Battle at Lake Changjin 2

Dimenticate i gadget di James Bond, le super macchine di "Fast and Furious" o i paesaggi mozzafiato di "Dune". Quest’anno se parliamo di grandi successo al botteghino c’è un solo vincitore: il Partito Comunista Cinese. “The Battle at Lake Changjin”, film epico di 176 minuti con la star Wu Jing, non è solo il film che ha incassato di più a livello mondiale nel 2021, ma è diventato anche il film cinese

 

Se parliano di grandi successi al botteghino, quest'anno ha vinto il Partito Comunista Cinese. "The Battle at Lake Changjin", un film epico di 176 minuti con l'attore cinese Wu Jing, non è solo il film con il maggior incasso mondiale finora nel 2021, ma è diventato il film cinese più visto di sempre, spodestando la pellicola del 2017 “Wolf Warrior 2”. Il film è stato commissionato dal Dipartimento della pubblicità del Partito Comunista Cinese, altrimenti noto come Dipartimento della Propaganda.

 

The Battle at Lake Changjin The Battle at Lake Changjin

Il film racconta come le truppe dell’Esercito Volontario Popolare (PVA) sono entrate in Nord Corea a metà del secolo scorso e hanno valorosamente sconfitto gli americani. Secondo Maoyan, dalla sua uscita il 30 settembre durante il National Day cinese, il film ha incassato 891 milioni di dollari, compresi i biglietti in prevendita.

 

Il film è uscito dopo anni di accresciute tensioni tra Stati Uniti e Cina, nel pieno di una lunga guerra commerciale, in mezzo ai dubbi sulle origini della pandemia, e con la Cina chiusa in se stessa ormai da quasi due anni a causa delle restrizioni per il Covid.

 

The Battle at Lake Changjin 3 The Battle at Lake Changjin 3

E se un’eroica sconfitta degli Stati Uniti non dovesse bastare, Variety ha anticipato che è già in lavorazione un sequel, intitolato “Water Gate Bridge”, che prosegue il racconto della campagna del PVA per cacciare le truppe americane dalla Corea del Nord.

battle at the lake changjin 1 battle at the lake changjin 1 battle at the lake changjin 2 battle at the lake changjin 2 The Battle at Lake Changjin 4 The Battle at Lake Changjin 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

MOVIMENTO “MARI-STELLI” - IL PORTAVOCE DI LUIGI DI MAIO, PEPPE MARICI, CHE DOMENICA SPOSA LA VICE-MINISTRA ALL’ECONOMIA LAURA CASTELLI, SI CONFIDA CON TELESE: “IL NOSTRO È UNA SORTA DI ‘AMORE A CINQUE STELLE’, MA NON È UN FILM DEI VANZINA” - “PER VEDERCI DI PIÙ ABBIAMO DOVUTO OCCUPARCI DI INTERNAZIONALIZZARE IL MADE IN ITALY ALLA FARNESINA. LAURA È UNA GRANDE CUOCA. È LA REGINA DELLO SVUOTAFRIGO. QUALSIASI COSA TROVI NE TRAE UN GRANDE PIATTO. HO DOVUTO FARE UN SERIO ACCORDO POLITICO CON LEI. PUÒ STARE ANCHE FINO ALLE TRE SUL DIVANO, A STUDIARE UN DOSSIER, MA IL LETTO È SACRO. QUANDO VIENE A DORMIRE…”

business

PULIZIE IN CORSO A ROCCA SALIMBENI: IL TESORO STA TRATTANDO CON LA COMMISSIONE EUROPEA PER TROVARE UN COMPROMESSO SULLA PROROGA DELL’USCITA DELLO STATO DA MPS. LA SPERANZA DEL GOVERNO È RIUSCIRE A RIMANERE NEL CAPITALE DEL “MONTE” ALMENO FINO ALL’AUTUNNO 2023. BISOGNA TAGLIARE I RAMI SECCHI E SNELLIRE GLI ATTIVI, PER POI VENDERE L’AZIENDA RISANATA E DIMAGRITA. A QUEL PUNTO UNICREDIT POTREBBE RIENTRARE IN PARTITA - L’IPOTESI MASSIAH COME AD E I 6,2 MILIARDI DI RISCHI LEGALI DA SBOLOGNARE A FINTECNA, SOCIETÀ DI CDP

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute