COSA RESTA DEL MATRIMONIO DI CARLO E DIANA? UNA FETTA DI TORTA, CHE SARÀ BATTUTA ALL'ASTA L'11 AGOSTO – DOPO LA CERIMONIA, ERA STATA DATA A UNA DELLE DIPENDENTI DELLA REGINA MADRE A CLARENCE HOUSE. LA SUA FAMIGLIA L'HA CONSERVATA IN UNA TORTIERA FINO AL 2008, QUANDO E' STATA ACQUISTATA DA UN COLLEZIONISTA - PER LE NOZZE FURONO PREPARATE 23 TORTE UFFICIALI, TRA CUI UNA ALLA FRUTTA ALTA UN METRO E MEZZO E PESANTE 102 CHILI...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Daily Mail

 

Torta nuziale all'asta Torta nuziale all'asta

Una grande fetta della torta nuziale di Charles e Diana è stata messa in vendita 40 anni dopo il loro matrimonio - ed è ancora avvolta nella pellicola trasparente. L'imponente porzione di glassa e base di pasta di mandorle è decorata con uno stemma reale in rosso, blu e oro.

 

Fu data a Moyra Smith, una delle dipendenti della Regina Madre a Clarence House, dopo la cerimonia del 1981. La fetta, che misura 20 centimetri per 17 e pesa 790 grammi, è stata conservata nella pellicola trasparente in una vecchia tortiera per quasi quattro decenni.

 

È stato tenuta dalla famiglia di Moyra fino al 2008 quando è stata acquistata da un collezionista che ora la sta vendendo con i banditori Dominic Winter, di Cirencester, Gloucs. In totale, per il matrimonio sono state realizzate 23 torte ufficiali, tra cui una torta alla frutta a strati alta 1,5 metri e del peso di 102 chili.

 

Torta nuziale all'asta 2 Torta nuziale all'asta 2

Si ritiene che questa fetta sia stata tagliata da una torta distribuita al personale della Clarence House per ringraziarli dei loro sforzi. La tortiera in cui è stata conservata la fetta ha una nota che recita: «Maneggiare con cura. La torta nuziale del principe Carlo e della principessa Diana, MC Smith».

 

La fetta ha una base d’asta di 500 sterline e viene venduta insieme a un ordine di servizio per il matrimonio nella Cattedrale di St Paul e il programma Royal Wedding Breakfast.

 

I banditori hanno descritto la fetta come un «unico rifugio reale», ma sconsigliarono di mangiarla per motivi di salute. Chris Albury, esperto di cimeli reali di Dominic Winter, ha dichiarato: «Non consiglierei di mangiarla, ma dopo 40 anni è chiaramente destinata a durare. È un ricordo curioso e unico che celebra un matrimonio reale che mantiene un fascino duraturo per gli appassionati di regalità britanniche in tutto il mondo».

 

Carlo e Diana il giorno delle nozze Carlo e Diana il giorno delle nozze

Nel 2014, una fetta della loro torta nuziale è stata venduta per 1.375 dollari in un'asta tenutasi a Los Angeles, in California.

 

La torta era ancora avvolta nella sua carta cerata originale all'interno della scatola di presentazione originale bianca e argento che aveva scritto "Buckingham Palace 29 luglio 1981". 

 

Il "matrimonio del secolo" è stato seguito da un pubblico televisivo globale stimato di 750 milioni di persone, con feste di strada organizzate in tutto il Regno Unito per celebrarlo. Tuttavia, la relazione della coppia reale è stata visibilmente tesa dalla fine degli anni '80. Carlo e Diana si sono separati nel 1992 e hanno divorziato nel 1996 dopo 15 anni di matrimonio. Diana è morta a 36 anni in un incidente stradale nel 1997.

 

Torta venduta nel 2014 Torta venduta nel 2014

La vendita all’asta è fissata per l'11 agosto.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute