CREMA PICCANTE – NELLA CITTÀ LOMBARDA DUE RAGAZZI NON RESISTONO ALLA PASSIONE E SI METTONO A FARE SESSO IN UNA PANCHINA SENZA CURARSI DI CHI PASSAVA – PECCATO CHE CI FOSSE PARECCHIA GENTE IN GIRO E QUALCUNO HA CHIAMATO LA POLIZIA. PARE CHE NON SIA LA PRIMA VOLTA CHE…

-

Condividi questo articolo



 

 

Da www.ilgiorno.it

 

sesso panchina sesso panchina

La notte scorsa in piazza Giovanni XXIII, due ragazzi si sono dati alla pazza gioia arrivando a fare sesso in piazza davanti alle persone che passavano (che non erano poche, data l'ora).

 

Era circa l’1:30 e nella piazza c’era parecchia gente che sostava o passeggiava. A un certo punto su una panchina si sono sistemati due giovani dall'apparente età di vent'anni che hanno cominciato a fare sesso senza curarsi di chi passava.

sesso in una panchina sesso in una panchina

 

Qualcuno ha notato la scena e ha chiamato la polizia. Pare che non sia la prima volta che qualcuno utilizza le panchine della piazza per fare sesso all’aperto, davanti a tutti. Nella zona insistono alcune telecamere.

SESSO PER STRADA SESSO PER STRADA sesso orale in pubblico a bari 4 sesso orale in pubblico a bari 4 sesso in pubblico sesso in pubblico

 

Condividi questo articolo



media e tv

STOKHOLMA DI RABBIA – PARLA LA DJ SU CUI PUNTA LA RAI PER INTERCETTARE I GIOVANI: “IO DA BAMBINA HO VISSUTO L’INFERNO. MIA MADRE MI HA SEMPRE PICCHIATO. PUGNI E CALCI TUTTI I GIORNI, MI TRASCINAVA A FARE BAGNI FREDDI DI NOTTE. A LONDRA DORMIVO SOTTO I PONTI. MI È CAPITATO DI RUBARE CIBO E VESTITI NEI SUPERMERCATI. POI HO FATTO LA CUBISTA… - DROGHE? NON MI FACCIO PIÙ DA MOLTISSIMI ANNI. NEL 2016 PERÒ, DI RITORNO DA AMSTERDAM, SONO STATA FERMATA ALL'AEROPORTO DI BOLOGNA PERCHÉ…” – "GEMITAIZ? ORA SONO SINGLE, HO SOLO UN TOY BOY"

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute