DOPO MISS ITALIA AVER UN PAPA NERO? - L'ASCESA DA ROCKSTAR DI WILTON GREGORY, PRIMO AFROAMERICANO SCELTO COME CARDINALE - PRIMA DEL CONCISTORO, IL 72ENNE HA RILASCIATO DECINE DI INTERVISTE VIA ZOOM - LA SUA MISSION? RIUNIRE LA CHIESA AMERICANA SPACCATA TRA PROGRESSISTI E ULTRA-CONSERVATORI (ANCHE PER PORTARE ACQUA AL MULINO DI PAPA FRANCESCO CHE L'HA ELEVATO A CARDINALE...)

-

Condividi questo articolo

Traduzione da "www.afp.com"

 

wilton gregory wilton gregory

Wilton Gregory è entrato nella storia: il primo afroamericano scelto come cardinale ha concesso interviste come una star di Hollywood nei giorni precedenti al concistoro e il mondo cattolico sembra non averne mai abbastanza. Il 72enne arcivescovo di Washington, che ha trascorso gli ultimi giorni prima del concistoro in quarantena in Vaticano, non mostrava alcun segno di nervosismo pre-cerimonia mentre chiacchierava via Zoom con AFP sulla "scelta importante" di Papa Francesco. «Sono solo una persona, ma a questo punto sono un individuo simbolico» ha detto sorridendo.

 

wilton gregory papa francesco concistoro 1 wilton gregory papa francesco concistoro 1

La sua elevazione al rango di cardinale è “un segno dell'importanza e del rispetto per la comunità afroamericana”

 

I tempi sono cambiati da quando il primo sacerdote afroamericano, Augustus Tolton, nato dagli schiavi del Missouri nel XIX, dovette arrivare a Roma perché nessun seminario degli Stati Uniti lo voleva.

 

Oggi Gregory ha affetto e rispetto delle persone negli Stati Uniti, ma parla per molti.

PAPA FRANCESCO BERGOGLIO CON IL CARDINALE WILTON GREGORY PAPA FRANCESCO BERGOGLIO CON IL CARDINALE WILTON GREGORY

 

Il primo arcivescovo nero della capitale degli Stati Uniti, nominato 18 mesi fa, non ha esitato a mettersi contro il presidente Donald Trump lo scorso giugno dopo una protesta contro il razzismo.

Inoltre, non si è tirato indietro davanti a uno dei mali più oscuri della Chiesa cattolica: i preti pedofili.

 

Gli Stati Uniti sono stati duramente colpiti dallo scandalo e Gregory ha fatto eco a Francesco giurando tolleranza zero. Un recente rapporto del Vaticano ha rilevato che diversi Papi non erano riusciti ad affrontare le accuse secondo cui uno dei cardinali più influenti d'America, Theodore McCarrick, un ex arcivescovo di Washington, era un predatore sessuale. «È un rapporto triste, ma importante» ha commentato Gregory.

papa francesco wilton gregory concistoro papa francesco wilton gregory concistoro

 

Diversità

 

Sabato Gregory e altri 12 nuovi cosiddetti "Principi della Chiesa", vestiti di tonaca rossa, si sono inginocchiati davanti al Papa per ricevere il loro copricapo scarlatto quadrangolare. Il colore rosso indica la volontà dei cardinali di versare il proprio sangue per la chiesa.

 

In quasi otto anni di pontificato, Papa Francesco ha selezionato la maggioranza dei cardinali che sceglieranno il suo successore, prelati che molto spesso sono in sintonia con le sue idee.

 

ARCIVESCOVO WILTON GREGORY NOMINATO CARDINALE ARCIVESCOVO WILTON GREGORY NOMINATO CARDINALE

«Il Santo Padre ha cercato di riunire razze, lingue, culture diverse all'interno del collegio cardinalizio - ha detto Gregory - Ha nominato cardinali di paesi che non hanno mai avuto cardinali prima. Ha chiarito che vuole che il collegio cardinalizio rifletta la grande diversità della Chiesa».

 

Cambiamento

 

Gregory è andato a Roma da solo, con solo un assistente di compagnia, lasciando a casa famiglia e amici per un concistoro di basso profilo a causa delle restrizioni per la pandemia. «Sono solo felice di partecipare con il papa Francesco a quello che sarà un insolito concistoro» ha detto.

ARCIVESCOVO WILTON GREGORY NOMINATO CARDINALE ARCIVESCOVO WILTON GREGORY NOMINATO CARDINALE

 

Gregory ha la reputazione di moderato, un uomo che apprezza il dialogo, in una Chiesa americana divisa tra progressisti e ultra-conservatori che sono spesso ostili a Papa Francesco e si dilettano a prendere posizioni politiche. «Questo deve cambiare. Le divisioni che appaiono così duramente nell'arena pubblica non sono il modo in cui siamo chiamati a essere Chiesa» ha detto Gregory.

 

Tuttavia, la pace potrebbe essere lontana. Francesco – le cui idee sono contrarie a Trump sui migranti, la pena di morte, la giustizia sociale e il potere dei mercati finanziari - ha avuto parole calorose per il suo successore, il democratico Joe Biden, il secondo presidente cattolico degli Stati Uniti dopo John F. Kennedy.

 

wilton gregory nominato cardinale wilton gregory nominato cardinale

Ma l'attuale capo della Conferenza episcopale americana, l'arcivescovo Jose Gomez, è stato meno entusiasta, lanciando un'indagine sul programma pro-aborto di Biden, definito «una minaccia per il bene comune».

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS - TOH, VUOI VEDERE CHE PIERCARLETTO PADOAN, NON ANCORA PRESIDENTE IN CARICA DI UNICREDIT, RISCHIA UNA BRUTTA SCONFITTA? LA CANDIDATURA CHE STA PRENDENDO VELOCITÀ IN QUESTE ORE, PER OCCUPARE IL POSTO DEL DIMISSIONARIO MUSTIER, È QUELLA DI ANDREA ORCEL CHE È SUPPORTATA PRINCIPALMENTE DA DEL VECCHIO, CARIVERONA E CASSA RISPARMIO TORINO. SÌ, PROPRIO I TRE AZIONISTI DI UNICREDIT CHE SI SONO MESSI DI TRAVERSO ALLA FUSIONE CON MONTE DEI PASCHI DI SIENA, CHE E' IL MOTIVO PER CUI IL PD AVEVA SPEDITO A PIAZZA GAE AULENTI PADOAN…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L’ITALIA ALLA GUERRA DEL VACCINO – LA TAKIS È SALITA ALL’ATTENZIONE DEI MEDIA PERCHÉ STA LAVORANDO ALLA REALIZZAZIONE DI UN VACCINO ANTICOVID DI TIPO GENETICO E CIOÈ QUELLO CHE È PIÙ PROIETTATO AL FUTURO E PIÙ PROMETTENTE DAL PUNTO DI VISTA DELL’OBIETTIVO DELLA MEDICINA PERSONALIZZATA. MA MENTRE PER LA ITALO-SVIZZERA REITHERA SI ORGANIZZA UNA CAMPAGNA MEDIATICA PAZZESCA E SI REGALANO TANTI MILIONI, PERCHÉ L’ITALIANISSIMA TAKIS NON VEDE IL BECCO DI UN QUATTRINO E RESTA NELL’ANONIMATO?