FISCO DOWN! - IL SITO E L’APP DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE SONO IRRAGGIUNGIBILI: MOLTI UTENTI STANNO AVENDO PROBLEMI AD ENTRARE NELLA PIATTAFORMA. UN ATTACCO HACKER? PER ORA SEMBRA PIUTTOSTO UN MALFUNZIONAMENTO DOVUTO AL GUASTO DI UN DISPOSITIVO ELETTRICO DI SOGEI, LA SOCIETÀ CHE SI OCCUPA DEI PROCESSI DIGITALI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. LA STESSA DEL GREEN PASS, PER CAPIRCI. NON È CHE ANDRÀ IN TILT ANCHE IL SISTEMA CHE GESTISCE LE CERTIFICAZIONI VERDI?

-

Condividi questo articolo


Da www.corriere.it

 

agenzia entrate agenzia entrate

Il sito dell’Agenzia delle Entrate è irraggiungibile nel pomeriggio di oggi, 30 marzo. Anche l'app è fuori uso. Molti utenti stanno avendo problemi ad entrare nella piattaforma dell’agenzia della pubblica amministrazione. Il malfunzionamento sarebbe dovuto a un guasto tecnico. Si esclude al momento un attacco hacker.

 

IL SITO DELL AGENZIA DELLE ENTRATE DOWN IL SITO DELL AGENZIA DELLE ENTRATE DOWN

In particolare il malfunzionamento sarebbe collegato al guasto di un dispositivo elettrico di Sogei — Società generale d’informatica Spa - il partner unico del ministero dell’Economia e delle Finanze che si occupa di moltissimi processi digitali delle istituzioni pubbliche.

 

Anche il sito di Sogei risulta irraggiungibile. Oltre al sito dell’Agenzia delle Entrate, Sogei si occupa anche - per esempio - di tutta l’infrastruttura del Green Pass. Il sito della certificazione verde Covid-19 risulta funzionare correttamente. Mentre ci sono problemi alle piattaforme dei siti di scommesse così come ad altre piattaforme degli organi dell'amministrazione, come quella che gestisce il rilascio delle ricette elettroniche.

sogei sogei

 

Il guasto si sarebbe verificato al contatore elettrico che governa tutti i sistemi. Sono state allertate sia l’Agenzia nazionale per la Cybersicurezza, sia la polizia postale. Al momento sono in corso le verifiche per escludere che possano esserci state interferenze di tipo esterno.

agenzia delle entrate agenzia delle entrate

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

I RUSSI HANNO PRESO LA REGIONE DEL LUGANSK E PREPARANO L'ATTACCO FINALE PER CONTROLLARE IL DONETSK: L'OBIETTIVO È L’INTERO DONBASS - NEL MIRINO C’E’ LA CITTA’ DI SLOVJANSK E I SOLDATI DI PUTIN HANNO INIZIATO LA DISCESA DA NORD, DA IZIUM, CITTÀ CONQUISTATA DA PIÙ DI UN MESE - I LANCIAMISSILI UCRAINI CERCANO DI SBARRARE LA STRADA, DI RALLENTARE LORO IL PASSO, MA PER FARLO SI MUOVONO ALLO SCOPERTO A FAVORE DELLE TELECAMERE DEI DRONI RUSSI E DIVENTANO FACILI BERSAGLI - KRAMATOSK, CITTÀ CUORE DEL DONETSK UCRAINO, SARÀ LA ROCCAFORTE DA DIFENDERE…

sport

cafonal

viaggi

salute

“I VACCINI PRONTI A SETTEMBRE SARANNO CONSIGLIATI A TUTTI GLI OVER 60, A PRESCINDERE DALLA PRESENZA DI PATOLOGIE" - GIORGIO PALÙ, PRESIDENTE DELL'AIFA: "QUESTA ONDATA DURERÀ ANCORA QUALCHE SETTIMANA PRIMA CHE INIZI LA DISCESA E FINORA LE POLMONITI SONO POCHE - CON OMICRON 5 C'È UN 10% DI REINFEZIONI - ABBIAMO ANTIVIRALI E MONOCLONALI EFFICACI MA LI USIAMO POCO. DELL'ANTIVIRALE PAXLOVID SONO STATI SOMMINISTRATI SOLO 21 MILA TRATTAMENTI DELLE 600MILA CONFEZIONI PREORDINATE, CON LE GIACENZE CHE RISCHIANO DI SCADERE A FINE ANNO…”