FONTANA DI GUAI - SEQUESTRATI I 25MILA CAMICI MANCANTI NELLA SEDE DELLA AZIENDA DEL COGNATO DEL GOVERNATORE - LA DITTA VARESINA AVEVA INTERROTTO LE CONSEGNE DOPO LA TRASFORMAZIONE DEL CONTRATTO CON LA LOMBARDIA DA VENDITA  A DONAZIONE A CAUSA DEL CONFLITTO DI INTERESSI TRA DINI E FONTANA, CIRCOSTANZA CHE HA PORTATO LA PROCURA DI MILANO AD APRIRE SUL CASO UN'INCHIESTA - LA PERQUISIZIONE DEL COGNATO DI FONTANA PUNTAVA ANCHE AD ACQUISIRE CHAT, MESSAGGI, MAIL E COMUNICAZIONI RISALENTI ALLO SCORSO MAGGIO TRA DINI E FONTANA…

-

Condividi questo articolo


Da corriere.it

 

andrea dini attilio fontana andrea dini attilio fontana

Venticinquemila camici per operatori sanitari sono stati trovati dagli agenti della Guardia di finanza nella sede della Dama Srl, l’azienda guidata da Andrea Dini, cognato del governatore lombardo Attilio Fontana.

 

La perquisizione, avvenuta nella giornata di martedì (e di cui avevamo dato conto qui), ha portato dunque al rinvenimento e al sequestro probatorio della componente mancante dell’ordine di 75mila camici — giunto a Dama il 16 aprile scorso con una assegnazione diretta — che sarebbero dovuti essere consegnati alla Regione Lombardia per far fronte all’emergenza-Covid. Dai primi riscontri il lotto di camici sequestrati dalla Finanza — tecnicamente, il «corpo del reato ipotizzato», la frode in pubbliche forniture — è completo.

 

fontana consiglio regionale fontana consiglio regionale

Dama aveva consegnato finora 49mila pezzi. La ditta varesina aveva interrotto le consegne dopo la trasformazione (mai ufficialmente registrata, anche per le perplessità dell’ufficio legale interno sulla semplicistica modalità mail e sulla non consegna del resto dei camici) del contratto con la Lombardia da vendita (il prezzo concordato era di 513.00 euro) a donazione a causa del conflitto di interessi tra Dini e Fontana, circostanza che ha portato la procura di Milano ad aprire sul caso un’inchiesta che vede ora indagati Dini, Fontana e il direttore generale dimissionario di Aria, Filippo Bongiovanni.

fontana consiglio regionale fontana consiglio regionale

 

Le accuse sono, per Dini e Bongiovanni, di «turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente»; per i due, in concorso con Fontana, anche di frode in pubbliche forniture: in sostanza, secondo i magistrati, Regione Lombardia avrebbe acquistato un bene (i 75mila camici) e non avrebbe dovuto consentire che Dini si sottraesse all’impegno contrattuale di fornire comunque (in dono o in vendita) i 25.000 camici residui dopo i due terzi già consegnati. Secondo quanto indicato qui, Dini sta ora valutando l’opzione di metterli a disposizione.

 

FONTANA - CAMICE DI FORZA FONTANA - CAMICE DI FORZA

La perquisizione del cognato di Fontana — come scritto qui — puntava anche ad acquisire chat, messaggi, mail e comunicazioni risalenti allo scorso maggio tra Dini e Fontana.

 

Come riassunto qui, oltre alle contestazioni penali, la vicenda che coinvolge il presidente della Regione presenta profili penalmente irrilevanti ma politicamente sensibili, sui quali si è scatenata la polemica: il fatto che Fontana avesse deciso di versare, all’insaputa del cognato, 250 mila euro alla Dama per rifondere l’azienda del mancato guadagno, e che avesse per questo ordinato un bonifico (poi annullato dopo una segnalazione arrivata alla Banca d’Italia) da un conto in Svizzera sul quale, nel 2015, aveva fatto uno scudo fiscale;

ATTILIO FONTANA ATTILIO FONTANA

 

il fatto che Fontana avesse affermato di non essere mai intervenuto sulla vicenda; il fatto che Fontana non avesse mai rivelato la voluntary disclosure con la quale aveva regolarizzato i fondi in Svizzera, che erano detenuti da due «trust» creati alle Bahamas e di cui la madre di Fontana era titolare.

ATTILIO FONTANA E LA FIGLIA MARIA CRISTINA ATTILIO FONTANA E LA FIGLIA MARIA CRISTINA

 

CONTE E FONTANA CONTE E FONTANA roberto maroni attilio fontana matteo salvini roberto maroni attilio fontana matteo salvini

attilio fontana attilio fontana

 

Condividi questo articolo

media e tv

PILLOLE DI GOSSIP - “COME SEI ELEGANTE. PECCATO TU SIA GIÀ SPOSATO” – LE AVANCES SCHERZOSE A ALVIN DA PARTE DI ILARY CHE POI CRITICA IL PREMIO DELL’ISOLA (“IL PIU’ BRUTTO NELLA STORIA DEI REALITY) – LA GAFFE CON NICK DEI CUGINI DI CAMPAGNA E IL TRIONFO DI VAPORIDIS – FRATTESI NUDO SU INSTAGRAM: COLPA DI UN HACKER O DISATTENZIONE? - GRANDE FRATELLO VIP: NEL CAST ANCHE LA CANTANTE FIORDALISO? LE VOCI SU ORIETTA BERTI OPINIONISTA - LA "PAX" TRA FEDEZ E AMBRA - CHI È QUEL DIRETTORE CHE MANDA ROSE A FRANCESCA CAROLLO, INVIATA DI "QUARTO GRADO"? E LUCA FORLANI…

politica

È FINITA LA MANGIATOIA DEL SUPERBONUS! - DRAGHI SI È ROTTO LE PALLE DELLA MISURA DI CONTE SULL'EDILIZIA E LA MANDA IN SOFFITTA DEFINITIVAMENTE, RINUNCIANDO A QUALSIASI PROROGA: ANCHE SE, PER SMALTIRE LE TANTE PRATICHE RIMASTE BLOCCATE, DOVREBBE ARRIVARE UNA SEMPLIFICAZIONE SUL FRONTE DELLE CESSIONI DEI CREDITI - I FURBASTRI DELLE FRODI SONO ANDATI A NOZZE IN QUESTI MESI: SOLO OGGI A NAPOLI È ANDATO IN SCENA UN SEQUESTRO DELLA GUARDIA DI FINANZA PER UNA PRESUNTA TRUFFA DA OLTRE 772 MILIONI DI EURO...

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO PALLONARO - SI STAVA MEGLIO QUANDO C'ERA MATARRESE? L'EX PRESIDENTE DELLA SERIE A E DELLA FIGC HA PRESENTATO AL SALONE D'ONORE DEL CONI IL SUO LIBRO "E ADESSO PARLO IO": "SONO RATTRISTATO NEL CONSTATARE IL MOMENTO CRITICO CHE STA VIVENDO IL CALCIO ITALIANO. NON VOGLIO FARE PROCESSI, MA VI SIETE INCATTIVITI" - AD ASCOLTARLO C'ERANO I PRESIDENTI DELLA LAZIO, CLAUDIO LOTITO, E DELLA LEGA DI A, LORENZO CASINI. PRESENTI ANCHE GABRIELE GRAVINA, LUCA PANCALLI, VITO COZZOLI, GIANCARLO ABETE E FRANCESCO GHIRELLI, OLTRE AL PADRONE DI CASA GIOVANNI MALAGÒ E… - FOTO

viaggi

salute

CHI SONO I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA DELLA NUOVA ONDATA DI COVID? HANNO IN MEDIA PIÙ DI 75 ANNI, NOVE VOLTE SU DIECI SONO VACCINATI CON ALMENO DUE DOSI E OTTO SU DIECI SONO RICOVERATI IN INTENSIVA PER “ALTRO” – I PAZIENTI CON POLMONITE SONO MOLTO RARI E LA GRANDE MAGGIORANZA ARRIVA PER ALTRE PATOLOGIE CHE COMPROMETTONO LE FUNZIONI VITALI, COME ICTUS, IPERTENSIONE POLMONARE, INSUFFICIENZA CARDIACA O TRAUMI E INTERVENTI: IN CERTI CASI IL VIRUS FAVORISCE GLI SCOMPENSI E…