GALLI CHE LE CANTANO – L’INFETTIVOLOGO DEL SACCO: “È EVIDENTE CHE SE NON SI MANTENGONO LE PRECAUZIONI NON POTREMO CHE VEDERE DI NUOVO UNA SITUAZIONE SIMILE A QUELLA CHE ABBIAMO GIÀ VISSUTO” - “ABBIAMO ANCORA MOLTISSIMO VIRUS CHE CIRCOLA, TROPPO PER PENSARE DI TORNARE A UN LIBERI TUTTI AL PRIMO ACCENNO DI RISULTATO DELLE MISURE CONTENITIVE” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Da www.corriere.it

MASSIMO GALLI MASSIMO GALLI

 

«È evidente che, se non si mantengono le precauzioni, non potremo che vedere di nuovo una situazione simile a quella che abbiamo già vissuto»: queste le parole di Massimo Galli, l'infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano, intervenuto ad Agorà su Rai3. Commentando gli assembramenti visti in molte città per lo shopping natalizio, l'esperto avverte: «Abbiamo ancora moltissimo virus che circola, troppo per pensare di tornare a un "liberi tutti" al primo accenno di risultato delle misure contenitive».

tamponi drive in a milano 3 tamponi drive in a milano 3 CORONAVIRUS - TERAPIA INTENSIVA CORONAVIRUS - TERAPIA INTENSIVA CORONAVIRUS - OSPEDALE CORONAVIRUS - OSPEDALE coronavirus terapia intensiva icc casal palocco roma 1 coronavirus terapia intensiva icc casal palocco roma 1 MASSIMO GALLI MASSIMO GALLI

 

Condividi questo articolo

media e tv

“DI MARE NON MI FA RABBIA MA TENEREZZA, PERCHÉ HA PROBLEMI CON SE STESSO” - MAURO CORONA A “LA ZANZARA” TORNA A LAGNARSI E A BOMBARDARE IL DIRETTORE DI RAITRE CHE L’HA SILURATO DA “CARTABIANCA”: “MILLANTAVA UN’AMICIZIA CON ME, MI AVEVA MANDATO ANCHE UN MESSAGGINO. TUTTE BALLE, LA BERLINGUER PUÒ TESTIMONIARE, E PRIMA O POI LO FARÀ. CE L’AVEVA CON ME” - “MI HA DATO DELL’ALCOLIZZATO IN COMMISSIONE PARLAMENTARE, POTREI FARGLI CAUSA. MA NON LO FARÒ. PRENDEVO 500 EURO A PUNTATA, MA SONO ANDATO IN…”

politica

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute