GIOVENTU’ BRUCIATA DALLA GUERRA: LA “GENERAZIONE Z” NON ESISTE PIU’ – DOPO AVER SOSTENUTO L’INVASIONE DELL’UCRAINA, I GIOVANI ATTIVISTI FILO-PUTIN RINNEGANO IL NOME DEL MOVIMENTO “GENERAZIONE Z” E TOLGONO LA ZETA DIVENTATA IL SIMBOLO DEI SOLDATI RUSSI: SI CHIAMERANNO “GENERAZIONE GLOBAL” – I RAGAZZI SI SONO SENTITI TRADITI DA “MAD VLAD”: “IL NOSTRO SIMBOLO DOVEVA UNIRE, NON DIVIDERE” – DOPO ESSERE STATO BERSAGLIATO DALLE CHIAMATE, IL LEADER RINAT EVSTIGNEEV CORREGGE IL TIRO: “NON ABBIAMO CAMBIATO IL NOME PER PROTESTA”. MA AMMETTE CHE MOLTI ATTIVISTI LA PENSANO IN MODO DIVERSO DA PUTIN…

-

Condividi questo articolo


Rosalba Castelletti per “la Repubblica”

 

generazione z in russia 1 generazione z in russia 1

Erano quelli che se la prendevano con l'oppositore russo Aleksej Navalny o promuovevano la campagna per la rielezione del presidente Vladimir Putin tanto da ricevere sovvenzioni dal Cremlino. Si chiamavano "Generazione Z" perché sono nati dopo gli anni Duemila e sono cresciuti nell'era di Internet. Ma dopo il 24 febbraio gli attivisti del movimento giovanile di San Pietroburgo, un tempo filo-governativo, si sono sentiti traditi e hanno deciso di cambiare nome. Quella Zeta, diventata il famigerato simbolo di sostegno alle truppe in Ucraina in tempi di cosiddetta "operazione militare speciale", era diventata troppo ingombrante. Di più: per loro era diventata sinonimo di «catastrofe» e «lutto». D'ora in poi l'organizzazione si chiamerà "Generazione Global" e si concentrerà sul "patriottismo locale" cercando di battersi per lo sviluppo dei giovani e dei territori.

generazione z in russia 2 generazione z in russia 2

 

«Il nostro simbolo doveva unire e riconciliare, non dividere», ha raccontato il leader del movimento Rinat Evstigneev a Rotonda , media di San Pietroburgo. «Il fatto che il mio Paese sia coinvolto in un conflitto militare mi rattrista molto. Ma ancora più mi sconvolge che ci siano molti esempi di posizioni entusiaste. Sinceramente non saprei di che cosa rallegrarmi. Del fatto che la gente lì stia morendo? È un lutto, non una celebrazione. Dovrebbero tutti fare del loro meglio per salvare vite umane da entrambe le parti al fine di porre fine a questa catastrofe il prima possibile».

Videomessaggio di Putin Videomessaggio di Putin

 

Parole molto nette che più tardi, dopo essere stato tempestato di chiamate, Evstingneev ha provato a smorzare: «Non abbiamo cambiato il nostro nome per protesta. La ridenominazione non ha sfumature politiche». Ma ha ammesso però che la lettera Z nella Russia di oggi ha assunto un significato diverso e che, all'interno del movimento, ci sono «giovani che la pensano in un altro modo».

 

generazione z in russia 4 generazione z in russia 4

Facile immaginare le pressioni subite da Evstingneev, per anni assistente del vice locale di Russia Unita Andrej Anokhin. Nel 2017, anno della fondazione del movimento "Generazione Z", lo aveva aiutato a organizzare una "battaglia rap" con un altro deputato (battaglia persa) e l'anno dopo a inscenare un finto dibattito con una foto di Aleksej Navalny incollata su una scatola di cartone.

 

generazione z in russia 5 generazione z in russia 5

Mentre nell'agosto 2019, i membri di "Generazione Z" avevano organizzato varie "provocazioni" per boicottare le manifestazioni dell'opposizione per elezioni municipali eque. Nel 2018, anno delle presidenziali, Evstingneev aveva anche fatto parte del quartier generale della campagna elettorale di Putin. Allora sperava, ha detto a Rotonda , che «ci fossero i prerequisiti oggettivi per le riforme, il dialogo, il trasferimento del potere, la rotazione delle élite». Speranze che, ha riconosciuto oggi, sono state tradite.

generazione z in russia 3 generazione z in russia 3 VLADIMIR PUTIN CON LA CRAVATTA DI MARINELLA VLADIMIR PUTIN CON LA CRAVATTA DI MARINELLA carro armato russo con la z sul fianco in ucraina carro armato russo con la z sul fianco in ucraina la z in russia 2 la z in russia 2 VLADIMIR PUTIN CON IL PIUMINO DI LORO PIANA VLADIMIR PUTIN CON IL PIUMINO DI LORO PIANA putin putin z sui palazzi di mosca durante la parata della vittoria z sui palazzi di mosca durante la parata della vittoria la z sulla porta dei traditori in russia la z sulla porta dei traditori in russia truppe filo russe a donetsk truppe filo russe a donetsk la z in russia 3 la z in russia 3 vladimir putin e la cravatta di marinella 6 vladimir putin e la cravatta di marinella 6 generazione z in russia 6 generazione z in russia 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

ZAN! ZAN! SANNA MARIN NON SOLO COME RISORSA ORMONALE – L’ARRAPAMENTO ITALICO PER LA FASCINOSA PREMIER FINLANDESE HA COLPITO CONCITA DE GREGORIO (LA GUARDIANA DEL PRETORIO): ‘’QUI LE DONNE DI 37 ANNI LE USIAMO AL MASSIMO COME CANDIDATE DI BANDIERA DA USARE PER MOSTRARE CHE LE ABBIAMO MESSE IN ROSA, POI SCOMPAIONO E COMINCIANO A GIOCARE I MASCHI” – E POI NOTA CHE “SANNA È CRESCIUTA CON DUE MADRI (LA SUA BIOLOGICA, LA NUOVA COMPAGNA DI LEI) E HA PER QUESTO PROVATO, DICE, "UN SENSO DI INVISIBILITÀ" PERCHÉ "DELLE FAMIGLIE ARCOBALENO NON SI PARLAVA". PENSATE, NEPPURE IN FINLANDIA…”

business

SIAMO ALLE SOLITE: I TEDESCHI BLOCCANO L’INTESA SUI DAZI AL PETROLIO RUSSO! - IL GOVERNO DI BERLINO È SCETTICO (EUFEMISMO) RISPETTO ALLA PROPOSTA AMERICANA, PORTATA DAL SEGRETARIO AL TESORO USA, JANET YELLEN, AL G7 DEI MINISTRI DELLE FINENZE - È STATA LA STESSA YELLEN AD AMMETTERE: “NON È EMERSA UNA STRATEGIA CHIARA SUI DAZI” - LO STALLO CONTINUA ANCHE IN EUROPA, CON L’UNGHERIA CHE SI OPPONE AL SESTO ROUND DI SANZIONI CHE COLPIREBBERO IL GREGGIO (E SCHOLZ NON È COSÌ DISPIACIUTO)

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute