HARRY E MEGHAN, TREMATE: LA REGINA VI HA MESSO NEL MIRINO – RIMARRÀ SEGRETA (PER ORA) L'INDAGINE COMMISSIONATA DALLA SOVRANA PER APPURARE SE L’EX ATTRICETTA ABBIA MALTRATTATO COLLABORATORI E PERSONALE DI SERVIZIO A CORTE - MA C’È CHI GIURA CHE ELISABETTA POTREBBE DARE I RISULTATI DELL'INDAGINE IN PASTO AL PUBBLICO SE I DUE DOVESSERO ANCORA ROMPERLE LE OVAIE - E CI SAREBBERO DELLE MAIL CHE DIMOSTRANO CHE...

-

Condividi questo articolo


Vittorio Sabadin per “il Messaggero”

 

LA REGINA ELISABETTA E MEGHAN E HARRY LA REGINA ELISABETTA E MEGHAN E HARRY

Resterà segreta l'indagine commissionata dalla regina Elisabetta a uno studio legale privato per appurare se Meghan, la duchessa del Sussex, abbia maltrattato collaboratori e personale di servizio durante la sua permanenza alla corte dei Windsor. La decisione di non divulgarla, hanno spiegato al Sunday Times fonti anonime di Buckingham Palace, è stata presa per non violare la privacy delle persone coinvolte, e anche per evitare di inasprire ulteriormente i rapporti con i Sussex. Ma i risultati dell'indagine resteranno chiusi in un archivio, e non è escluso che possano essere ripescati se Harry e Meghan riapriranno le ostilità.

 

meghan markle, principe harry, la regina elisabetta, carlo e william meghan markle, principe harry, la regina elisabetta, carlo e william

LE ABITUDINI DELLE DIVE Se il rapporto viene tenuto segreto è infatti probabile che contenga conferme a quanto avevano già raccontato ai giornali alcuni collaboratori di Meghan: pur non essendo riuscita diventare una diva di Hollywood, la duchessa aveva assunto le abitudini delle dive, che notoriamente non hanno molta pazienza con il personale. Si dice che tra le ragioni della rottura con William e Kate ci siano anche i rimproveri che Meghan ha rivolto ai domestici dei Cambridge quando era loro ospite, scortesia che non bisognerebbe proprio mai fare.

LA REGINA ELISABETTA CON MEGHAN E HARRY LA REGINA ELISABETTA CON MEGHAN E HARRY

 

La Regina, che quando chiede qualcosa a un valletto usa sempre l'espressione «per favore», a un certo punto avrebbe convocato Meghan e le avrebbe detto: «Voglio che tu sappia che in questa famiglia noi non trattiamo le persone in questo modo». Ma se davvero lo ha fatto, non è servito a niente.

 

LE DIMISSIONI Si è scritto che Meghan gettava per terra gli abiti lamentandosi che erano stati stirati male, che ha lanciato una tazza di tè bollente contro un cameriere e che ha costretto alle dimissioni molti collaboratori, pochi dei quali sono riusciti a restare al suo servizio per più di qualche mese. Poco dopo il fidanzamento con Harry, un membro senior dello staff aveva cercato di istruire la futura duchessa sul trattamento del personale, ma si dice che lei abbia risposto: «Non è mio compito coccolare la gente».

famiglia reale inglese camilla, carlo, regina elisabetta principe filippo, principe harry meghan markle famiglia reale inglese camilla, carlo, regina elisabetta principe filippo, principe harry meghan markle

 

L'indagine sulle accuse di bullismo era cominciata nel marzo dello scorso anno, partendo dalla mail che nel 2018 Jason Knauf, ex responsabile della comunicazione dei Sussex, aveva inviato a Simon Case, segretario di William: «La situazione è molto grave e sono preoccupato che non si faccia nulla. La duchessa sembra sempre avere qualcuno nel mirino. Il suo comportamento è inaccettabile». Un anno fa anche il Times aveva rivelato che tre membri dello staff di Buckingham Palace accusavano Meghan di averli bullizzati con «crudeltà emotiva e manipolazione».

la regina elisabetta alla cerimonia di londra la regina elisabetta alla cerimonia di londra

 

Un'altra vittima diceva che durante l'orario di lavoro non riusciva «a smettere di tremare». Robert Lacey nel libro Battle of Brothers scrive che William telefonò al fratello per chiedere spiegazioni, «ma Harry chiuse il telefono con rabbia». Dopo quel confronto William decise che «non voleva più avere intorno i Sussex», perché «Meghan interpreta la parte della vittima, ma in realtà è lei la prepotente». Secondo Lacey, William avrebbe detto a un amico: «Il modo in cui quella dannata donna ha trattato il mio staff è stato spietato».

 

meghan harry e la regina elisabetta meghan harry e la regina elisabetta

IL PORTAVOCE Il portavoce dei Sussex definì le accuse di bullismo un'azione calcolata, una campagna di diffamazione premeditata nei confronti di Meghan che non a caso nasceva a pochi giorni dall'intervista con Oprah Winfrey, nella quale la duchessa sosteneva di essere stata lei oggetto di bullismo alla corte dei Windsor. Come confermano molti dei suoi ex amici (e quasi tutti i suoi parenti), una delle parti che Meghan recita meglio è quella della vittima perseguitata. Ma William e Kate non ne possono più e hanno imposto al resto della famiglia un atteggiamento estremamente rigoroso contro quello che, se vivessero a Napoli, non esiterebbero a definire un continuo e lamentoso chiagne e fotte. William compie oggi 40 anni e i giornali britannici sono pieni di elogi.

harry, meghan e la regina elisabetta by gian boy harry, meghan e la regina elisabetta by gian boy

 

Al contrario di Harry, ha domato i fantasmi che lo perseguitavano dalla morte di sua madre Diana, ha fatto pace con il padre Carlo, si è trasformato, da scansafatiche qual era, in uno dei più attivi membri della famiglia, è stato decisivo nell'atteggiamento molto duro contro i Sussex e contro l'impresentabile zio Andrea. È cresciuto bene, sta studiando con profitto il ruolo di futuro sovrano. E tutti sono concordi nel dire che il merito del suo successo è soprattutto di una persona che lavora molto, non si lamenta mai ed è sempre perfetta: sua moglie Kate.

regina elisabetta ii regina elisabetta ii meghan markle harry regina 1 meghan markle harry regina 1 meghan markle harry regina 2 meghan markle harry regina 2 la presentazione di archie alla regina e al principe filippo la presentazione di archie alla regina e al principe filippo meghan e harry meghan e harry meghan harry e elisabetta ii meghan harry e elisabetta ii regina elisabetta ii regina elisabetta ii

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

BUTTI LA RETE (COMINCIAMO BENE...) – IL RESPONSABILE TELECOMUNICAZIONI DI FRATELLI D’ITALIA ALESSIO BUTTI SMENTISCE "IL FOGLIO" SULLA RETE UNICA - "SIAMO FORTEMENTE CONTRARI AL PIANO DI VENDITA DELLA RETE TIM. LA RETE UNICA DEVE RIMANERE IN CAPO A TIM. MA CON CONTROLLO E GESTIONE DI CDP" – CERASA (DIRETTORE DE "IL FOGLIO"): IL PIANO DI FRATELLI D’ITALIA E’ FAR COMPRARE OPEN FIBER A TIM E POI FAR COMPRARE TIM A CDP. MI PARE ISPIRATO AL MODELLO MADURO (NAZIONALIZZARE TUTTO)…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute