HASIB OMEROVIC È STATO VITTIMA DI UNA VENDETTA DEI POLIZIOTTI? – SECONDO UNA PISTA SEGUITA DALLA PROCURA DI ROMA, I QUATTRO AGENTI SI SAREBBERO PRESENTATI CON MODI BRUSCHI A CASA DEL ROM SORDOMUTO, POI VOLATO GIÙ DALLA FINESTRA, PERCHÉ SOSPETTAVANO CHE AVESSE MOLESTATO LA NIPOTINA DI UNO DI LORO –SUL CONTO DI OMEROVIC A PRIMAVALLE GIRAVANO DA QUALCHE TEMPO PARECCHIE VOCI, PER NULLA POSITIVE E SENZA ALCUNA PROVA…

-

Condividi questo articolo


Estratto dall’articolo di Luca Monaco, Giuseppe Scarpa per https://roma.repubblica.it

 

Hasib Omerovich Hasib Omerovich

Un ingresso muscolare a casa di Hasib Omerovic lo scorso 25 luglio. Un intervento energico. Forse per intimorire, che poi degenera nel peggiore dei modi. Il 36enne si terrorizza e si butta giù dalla finestra. Il motivo di un ingresso da "sceriffi", a casa del rom, sarebbe collegato a un fatto privato. La nipotina di uno dei quattro poliziotti entrati nell'appartamento in via Gerolamo Aleandro sarebbe stata importunata nel quartiere di Primavalle, periferia nord di Roma, da una persona.

 

Forse proprio da Omerovic? È la domanda che quel giorno ronza nella testa dei quattro agenti. Questa è una pista su cui lavora la procura di Roma e che spiegherebbe anche un atteggiamento particolarmente severo dei poliziotti di fronte al 36enne.

 

Hasib Omerovic Hasib Omerovic

Anche perché sul conto di Omerovic, a Primavalle, iniziano a girare parecchie voci, per nulla positive. Si dice che sia un "molestatore di ragazzine". Niente di provato. Ma il chiacchiericcio circola sempre con maggiore insistenza e induce i poliziotti a voler verificarne l'autenticità prima che qualcuno possa passare alle maniere forti e aggredire il 36enne sulla base di meri pettegolezzi di quartiere.

 

L'identificazione, in questo senso, diventa un mezzo per muovere una prima indagine embrionale. Una prima verifica. L'atteggiamento degli agenti però, di fronte all'uomo, è particolarmente intransigente perché uno di loro forse sarebbe coinvolto in prima persona. Il motivo? La sua nipotina è stata disturbata da Omerovic. Il pm Stefano Luciani, che indaga per tentato omicidio e falso, lavora a questa ipotesi. Una pista su cui sono impegnati gli agenti della squadra mobile.

 

finestra di casa Omerovic finestra di casa Omerovic

Dalla loro gli agenti hanno delle immagini già recapitate ai magistrati e che proverebbero come il 36enne abbia invece fatto tutto da solo. La prima foto scattata ad Hasib da un investigatore di lungo corso, forse il più esperto dei quattro, mostra il ragazzo seduto, in perfetta salute, con lo sguardo comunicativo e senza alcun segno in volto. […]

 

La prima istantanea giocherebbe un ruolo determinante se messa a sistema con la seconda immagine, scattata solo due minuti più tardi e che mostra il 36enne sdraiato in terra dopo la caduta, sul retro del palazzo.

 

la finestra di casa di Hasib Omerovic la finestra di casa di Hasib Omerovic

Tra il primo e il secondo scatto, stando agli orari registrati sul cellulare, intercorrerebbero solo due minuti, non di più: è il tempo che si impiega a uscire dall'appartamento e poi a fare il giro dello stabile, percorrendo una seconda rampa di scale, fino al ballatoio sul quale Hasib ha rischiato di morire. […]

polizia caso Hasib Omerovic polizia caso Hasib Omerovic primavalle polizia Hasib Omerovic primavalle polizia Hasib Omerovic conferenza stampa per Hasib Omerovic conferenza stampa per Hasib Omerovic i familiari di Hasib Omerovic i familiari di Hasib Omerovic DISABILE ROM IN COMA Hasib Omerovich DISABILE ROM IN COMA Hasib Omerovich DENUNCIA RICCARDO MAGI Hasib Omerovich DENUNCIA RICCARDO MAGI Hasib Omerovich il palazzo di Hasib Omerovic il palazzo di Hasib Omerovic

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…