LAS VEGAS, DALLE SLOT AL RELAX – LA CITTA' BORDELLO, MESSA KO DALLA PANDEMIA, PROVA A SOSTITUIRE AZZARDO E PUTTANE: NEL 2024 APRIRÀ IL GIGANTESCO MAJESTIC LAS VEGAS, UN RESORT A CINQUE STELLE CON 720 SUITE CHE NON AVRÀ IL CASINÒ, MA PUNTA TUTTO SU RELAX E FORMA FISICA – GLI OSPITI POTRANNO RICEVERE PIANI NUTRIZIONALI E FITNESS PERSONALIZZATI, OLTRE A POTERSI GODERSI I SERVIZI DI UN’ENORME “MEDICAL SPA”…

-

Condividi questo articolo


DAGONEWS

 

majestic las vegas 2 majestic las vegas 2

Un nuovo hotel da 614 milioni di sterline sta aprendo a Las Vegas, ma invece di casinò e discoteche, gli ospiti potranno godersi il relax in un centro spa e un’esperienza tra fitness e benessere. Questo perché il Majestic Las Vegas sarà un hotel dove non si gioca, per non fumatori, con sei ristoranti, una "medical spa" e un centro fitness e benessere.

 

Gli ospiti potranno ricevere piani nutrizionali e fitness personalizzati creati da nutrizionisti e istruttori, oltre ad avere accesso a lezioni di yoga, spinning e allenamento e godersi i servizi di un’enorme spa.

 

majestic las vegas 8 majestic las vegas 8

Il resort a cinque stelle avrà 720 suite, nonché un grande complesso di piscine.

L'hotel promette di offrire un'esperienza lontana dal caos anche se si trova a due isolati da The Strip.

 

majestic las vegas 7 majestic las vegas 7

Il Majestic non è il primo hotel senza casinò di Las Vegas, ma è insolito che un resort di queste dimensioni a Sin City non abbia strutture di gioco come un casinò. La costruzione del nuovo resort inizierà entro la fine dell'anno e si prevede che il Majestic aprirà le sue porte agli ospiti nel 2024.

majestic las vegas 5 majestic las vegas 5 majestic las vegas 4 majestic las vegas 4 majestic las vegas 6 majestic las vegas 6 majestic las vegas 1 majestic las vegas 1 majestic las vegas 3 majestic las vegas 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

LA SINISTRA RIPARTA DA MARGHERITA AGNELLI – “IL FATTO”: “ORMAI VA DETTO. LA MADRE DI JOHN, LAPO E GINEVRA ELKANN VA ANNOVERATA TRA LE EROINE DEL SOCIALISMO ITALIANO, TIPO ANNA KULISCIOFF O MARIA GOIA. A DIFFERENZA DELLE MADRINE DEL MOVIMENTO, MARGHERITA LAVORA DIETRO LE LINEE NEMICHE, DOVE, CON INCISIVE AZIONI DI SABOTAGGIO, PROVA A MOSTRARE AL PROLETARIATO DI CHE LACRIME GRONDI E DI CHE SANGUE IL POTERE CHE LO OPPRIME E QUALI SIANO I SENTIMENTI E LA MORALITÀ DI CUI SI NUTRONO LE BELLE FAMIGLIE DEL CAPITALISMO ITALIANO…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute