LAZIO, UNA REGIONE UNGULATA – NON SOLO A ROMA: I CINGHIALI SCORRAZZANO ANCHE AI CASTELLI! UNA FAMIGLIOLA HA SCATENATO IL PANICO DURANTE UN PIC-NIC DI STUDENTI AL LAGO DI ALBANO. FORSE ATTRATTI DA PANINI E MERENDINE, GLI ANIMALI SONO ARRIVATI DI CORSA TRA LE URLA DEI RAGAZZI – NELL’AREA DEI CASTELLI ROMANI CI SONO STATI MOLTI ATTACCHI DI CINGHIALI NELLE SCORSE SETTIMANE: L’ULTIMO, IL 25 MAGGIO, QUANDO È RIMASTO FERITO UN 22ENNE…

-

Condividi questo articolo


<iframe src="https://video.repubblica.it/embed/edizione/roma/cinghiali-al-lago-di-albano-scatenano-il-panico-al-pic-nic-di-studenti/417918/418851" style="border:0px #ffffff none;" name="myiFrame" scrolling="no" frameborder="1" marginheight="0px" marginwidth="0px" height="400px" width="600px" allowfullscreen></iframe>

 

Valentina Lupia per www.roma.repubblica.it

 

cinghiali al lago di albano 1 cinghiali al lago di albano 1

Il pic-nic degli studenti rovinato dall'arrivo di una famigliola di cinghiali. È quanto accaduto a un gruppo di giovani che dopo l'ultima campanella di scuola avevano deciso di rilassarsi in riva al lago di Albano.

 

A interrompere il pic-nic sono però arrivati gli ungulati, forse attratti da qualche merendina. Subito tra i ragazzi e le ragazze, che erano seduti o sdraiati sui teli, si è scatenato il panico.

 

Si sono alzati e hanno cominciato a urlare, temendo un attacco da parte dei cinghiali. Gli animali, però, hanno solo girato intorno alla distesa di asciugamani a terra, per poi rifugiarsi tra l'erba alta. Non si sono quindi registrati feriti. La scena è stata ripresa da uno studente, che ha inviato il video alla pagina Instagram di Welcome to favelas.

 

cinghiali al lago di albano 3 cinghiali al lago di albano 3

La paura, comunque, è stata tanta. Sulle sponde del lago Castelli, infatti, si sono registrati diversi attacchi. L'ultimo, il 25 maggio, ai danni di un 22enne residente in zona Divino Amore. E ancora: il 5 marzo un cinghiale ha morso un trentenne appena rientrato da una battuta di pesca con un amico, sul lago nell'area di Castel Gandolfo. Aveva in mano un panino, che ha attirato l'ungulato. Nella stessa area, un anno prima, era toccato a un bambino di 11 anni.

 

Utenti e cittadini, intanto, sono divisi: una parte ritiene che si "debba fare qualcosa per scongiurare nuovi attacchi", un'altra parte pensa che l'uomo abbia "invaso l'habitat naturale degli animali", cinghiali inclusi. E c'è anche chi dispensa consigli: "Hanno più paura di voi, basta non toccare i cuccioli per stare tranquilli". E, possibilmente, evitare di tirare fuori panini e altro cibo.

cinghiali al lago di albano 2 cinghiali al lago di albano 2

 

cinghiali al lago di albano cinghiali al lago di albano cinghiali al lago di albano cinghiali al lago di albano

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute