“MENZUS CUSTU CHI NON NUDDA” – IN SARDEGNA LA CARD PER LA PENSIONE DI CITTADINANZA È TOCCATA ANCHE A IGNAZIA MULA, CHE HA 106 ANNI MA È ANCORA MOLTO ARZILLA, VISTO CHE È ANDATA DI PERSONA A RITIRARLA – PRENDERÀ SOLTANTO 86 EURO, CHE INTEGRERANNO LA SUA PENSIONE DI 625 EURO, MA LEI L’HA PRESA BENE: “MEGLIO DI NIENTE…”

-

Condividi questo articolo

ignazia mula 4 ignazia mula 4

Da www.ilmessaggero.it

 

Il suo nome è Ignazia Mula ed ha 106 anni. Per ritirare la sua pensione di cittadinanza, 86 euro, è andata da Cala Gonone, il paese costiero dove vive in Sardegna, fino a Dorgali nel Nuorese. Per la sua card, dunque, niente delega né ritiro presso un'altra sede dell'ufficio postale.

 

 

ignazia mula 1 ignazia mula 1

La vicenda è stata raccontata oggi dal quotidiano Nuova Sardegna. La centenaria Ignazia Mula, quasi completamente autosufficiente e assistita da una badante, si è presentata alle poste per apporre di persona le tre firme necessarie per prendere la carta e ottenere i soldi che integreranno i suoi 625 euro di pensione di vecchiaia. Il totale sarà 706 euro. «Menzus custu chi non nudda» - «meglio questo che niente» - ha riferito la donna al quotidiano sardo.

ignazia mula 7 ignazia mula 7 ignazia mula 6 ignazia mula 6 ignazia mula 3 ignazia mula 3 ignazia mula 2 ignazia mula 2 ignazia mula 8 ignazia mula 8 ignazia mula 10 ignazia mula 10 ignazia mula 9 ignazia mula 9 ignazia mula 5 ignazia mula 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

VE LA RICORDATE LA REGOLETTA ''CHI DESTABILIZZA QUESTO GOVERNO, SARÀ DESTABILIZZATO''? È IL PRINCIPIO SU CUI SI FONDA IL CONTE-BIS, E RENZI NE STA AVENDO UNA BELLA CUCCHIAIATA, AMARA E INDIGESTA. ORA PERDE LA TESTA CONTRO I GIORNALISTI, MA IL SUO PROBLEMA È IL ''DEEP STATE'', E IN PARTICOLARE QUELLE SEGNALAZIONI DELL'ANTIRICICLAGGIO DI BANKITALIA CHE HANNO SVELATO I DETTAGLI DEI SUOI PRESTITI E BONIFICI. LA STESSA BANKITALIA GUIDATA DA QUEL VISCO CHE LUI VOLEVA CACCIARE IN MALO MODO - PS: PER SALVINI LE COSE NON VANNO MEGLIO. L'INCHIESTA SU GALLI E' COINVOLTO…

business

cronache

sport

cafonal

"BUONISSIMA LA PRIMA" – MATTIOLI: "I VESPRI SICILIANI’ AL COSTANZI DI ROMA RESTERANNO UNA PIETRA MILIARE NELLA STORIA INTERPRETATIVA DELL'OPERA DI VERDI - TRIONFO PER DANIELE GATTI: CON LUI SUL PODIO L'ORCHESTRA SI SUPERA - QUALCHE BABBIONESCA CONTESTAZIONE PER LA REGISTA VALENTINA CARRASCO SU UNA SCENA DOVE LE BALLERINE SI SCAMBIAVANO SECCHIATE D’ACQUA: NOSTALGIA DEL TUTÙ? - LA SINDACA VIRGINIA RAGGI ARRIVA IN RITARDO, FA UN INGRESSO TIPO JOAN COLLINS IN UNA SERIE TIVÙ ANNI OTTANTA E VIENE IGNORATA DAI PIÙ'' - VIDEO

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute