“LA RUSSIA RISCHIA LA RIVOLUZIONE COME NEL 1917” - IL CAPO DELLA BRIGATA WAGNER, EVGENY PRIGOZHIN: “I FIGLI DELLE FAMIGLIE PIÙ POVERE VENGONO MANDATI A MORIRE AL FRONTE, MENTRE QUELLI DELLE ÉLITE SONO TENUTI AL RIPARO DALLA GUERRA. PRIMA SI SOLLEVERANNO I SOLDATI, POI I LORO CARI. CE NE SONO GIÀ DECINE DI MIGLIAIA, PARENTI DI COLORO CHE SONO STATI UCCISI. E PROBABILMENTE CE NE SARANNO CENTINAIA DI MIGLIAIA, NON POSSIAMO EVITARLO” - LA RUSSIA INVIA IN BIELORUSSIA LE ARMI TATTICHE NUCLEARI…

-

Condividi questo articolo


1 - PRIGOZHIN AVVERTE: ORA LA RUSSIA RISCHIA LA RIVOLUZIONE COME NEL 1917

Estratto dell’articolo di Marta Serafini per il “Corriere della Sera”

 

EVGENY PRIGOZHIN EVGENY PRIGOZHIN

Ritira i suoi uomini da Bakhmut Evgeny Prigozhin e avverte: il rischio è che in Russia scoppi una nuova rivoluzione. In un video diffuso via Telegram ieri, il leader della Wagner ha annunciato che il primo giugno trasferirà definitivamente il controllo della città ai russi.

[…] lo chef del Cremlino ha avvertito del rischio di una «rivoluzione come nel 1917», dopo che i figli delle famiglie più povere vengono mandati a morire al fronte, mentre quelli delle élite sono tenuti al riparo dalla guerra. «Prima si solleveranno i soldati, poi i loro cari. Ce ne sono già decine di migliaia, parenti di coloro che sono stati uccisi. E probabilmente ce ne saranno centinaia di migliaia, non possiamo evitarlo», ha spiegato.

valery gerasimov sergei shoigu valery gerasimov sergei shoigu

 

[…] Da Kiev intanto arriva la precisazione che Vladimir Putin è l’obiettivo primario «per la sua detenzione e consegna all’Aia». Andrii Yusov, rappresentante della direzione principale dell’intelligence della Difesa ucraina, ha corretto il tiro dopo che il giornale tedesco Die Welt ha pubblicato un’intervista del vice capo dell’intelligence ucraina Vadim Skibitsky, in cui si parlava di uccidere Putin e Prigozhin. […]

 

2 - MOSCA INVIA IN BIELORUSSIA LE ARMI TATTICHE NUCLEARI

Estratto dell’articolo de “la Stampa”

 

vladimir putin e aleksandr lukashenko il 9 maggio 2023 a mosca vladimir putin e aleksandr lukashenko il 9 maggio 2023 a mosca

I ministri della difesa bielorusso e russo, Viktor Khrenin e Serghei Shoigu, hanno firmato ieri a Minsk i documenti che regolano il dispiegamento di armi nucleari tattiche russe in Bielorussia, in risposta, ha detto Shoigu, alle attività della Nato nella regione. Le armi saranno trasferite in uno speciale impianto di stoccaggio.

 

«I ministri della difesa - ha spiegato Minsk - hanno anche discusso della situazione politico-militare e della cooperazione tecnico-militare tra i ministeri della difesa». Shoigu ha in particolare preannunciato che «in futuro potranno essere prese ulteriori misure per garantire la sicurezza dello stato dell'unione fra Russia e Bielorussia» ma, va da sè, le armi resteranno sotto il controllo dii Mosca. […]

evgeny prigozhin e i soldati wagner morti a bakhmut evgeny prigozhin e i soldati wagner morti a bakhmut

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – DR. GIORGIA E MRS. MELONI: LA DUCETTA CAMALEONTE SI SDOPPIA TRA ITALIA E UE! IN CASA PARTE DI CAPOCCIA CON DE LUCA, IN EUROPA FA IL GIOCO DELLE TRE CARTE PER SPUNTARE UN COMMISSARIO DECENTE PER L’ITALIA. E DOPO LE EUROPEE LA PERSONALITÀ DI “QUELLA STRONZA” (AUTO-CIT.) SUBIRÀ UNA NUOVA SCISSIONE: SCHIERATA ALL’OPPOSIZIONE COME LEADER DI ECR, ALLEATA “AFFIDABILE” PER SOSTENERE URSULA – TAJANI PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE? È UNA PROVOCAZIONE DEI TEDESCHI PER METTERE ALL’ANGOLO LA DUCETTA – LE TRAME DI MACRON E SCHOLZ: MAI CON I CONSERVATORI…

LA SCENEGGIATA NAPOLETANA DELLA MELONI! – IL VIDEO DELLA DUCETTA CHE IMBRUTTISCE VINCENZO DE LUCA (“SONO QUELLA STRONZA DELLA MELONI”) SOMIGLIA TANTO A UNA SCENEGGIATA PREPARATA A TAVOLINO: IL CAPO UFFICIO STAMPA DI PALAZZO CHIGI, FABRIZIO ALFANO, ERA POSIZIONATO COL CELLULARE PRONTO A FILMARE LA SCENA, CHE POI È STATA AMPLIFICATA DAI CANALI SOCIAL VICINI ALLA PREMIER - COME MAI DE LUCA NON HA RISPOSTO A TONO? PER LO “SCERIFFO” LA VENDETTA È UN PIATTO CHE VA SERVITO FREDDO. OCCHIO QUINDI ALLE PROSSIME DIRETTE SOCIAL... - VIDEO

FLASH! – INDOMABILE URSULA: SPOSATA DAL 1986 CON IL MEDICO HEIKO VON DER LEYEN, FRA IL 1988 E IL 1999 HANNO SFORNATO SETTE FIGLI (TRA CUI DUE GEMELLE), PRIMA PRESIDENTE DONNA DELLA COMMISSIONE EUROPEA, A 66 ANNI LA COCCA PREFERITA DI ANGELA MERKEL È STATA INCORONATA DA FORBES LA DONNA PIÙ POTENTE DEL MONDO. BENE, A BRUXELLES SI MORMORA CHE IL FASCINO BIONDO E GELIDO DI URSULA AVREBBE INCANTATO IL 53ENNE EURODEPUTATO TEDESCO DAVID MCALLISTER, SUO COMPAGNO DI PARTITO (CDU) E PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AFFARI ESTERI DEL PARLAMENTO EUROPEO…

PAPA FRANCESCO NON È OMOFOBO, AL MASSIMO SOLO INGENUO: IL DISCORSO DELLA “FROCIAGGINE” SUI SEMINARI È STATO PRONUNCIATO IN UN INCONTRO A PORTE CHIUSE DAVANTI A PIÙ DI 200 VESCOVI, CHE NON VEDEVANO L’ORA DI SPUTTANARE IL “PROGRESSISTA” BERGOGLIO. È IL SEGNO CHE ANCHE IN VATICANO S'E' FRANTUMATO IL RISPETTO PER L'AUTORITA': I PRIMI DI CUI IL PONTEFICE NON PUÒ FIDARSI SONO LE “SUE” ECCELLENZE - ATTENZIONE A NON CEDERE AL "WOKISMO": BISOGNA SGANCIARE LINGUAGGIO E INTENZIONI...

FLASH! - CAMBI NELLA GUARDIA DI FINANZA: NINO MAGGIORE, ATTUALE COMANDANTE DEL COMANDO AEREO-NAVALE, SARÀ IL NUOVO COMANDANTE INTERREGIONALE SUD CON SEDE PALERMO.  AL SUO POSTO, ARRIVA FRANCESCO GRECO - PIERO BURLA DELLA GDF, CAPO DELL’UFFICIO CENTRALE PER LA SEGRETEZZA DEL DIS, È IN POLE POSITION PER FARE IL VICE DIRETTORE DEL DIS AL POSTO DI BRUNO VALENSISE. GLI ALTRI COMPETITOR SONO GIBILARO O CUNEO, SPONSORIZZATI DA ANDREA DE GENNARO. MENTRE BURLA È PORTATO DALLA BELLONI…