“SE FATE SESSO CON ME NON VI BOCCIO” – LA STORIA DELLA PORNO PROF COLOMBIANA CHE HA BOMBARDATO GLI STUDENTI CON FOTO IN POSE HOT, MINACCIANDOLI DI FAR PERDERE LORO L’ANNO SCOLASTICO SE NON SI FOSSERO IMPEGNATI IN TORRIDE PERFORMANCE SESSUALI CON LEI – PER MESI I RAGAZZINI SONO STATI PORTATI A CASA DELL’INSEGNANTE CHE HA RISCHIATO DI ESSERE BECCATA DAL MARITO. FINO AL GIORNO IN CUI…

-

Condividi questo articolo

Da “Libero quotidiano”

 

yokasta m 18 yokasta m 18

Per mesi ha bombardato i suoi studenti con le sue foto sexy spedite tramite whatsapp e accompagnate da messaggi che erano ricatti: «Se fate sesso con me non vi boccio».

È andata avanti per mesi. Ora la professoressa Yokasta M., docente in un liceo di Medellin, la seconda città più grande della Colombia, dovrà passare i prossimi quarant' anni in carcere.

 

La donna era così ossessionata dall' idea di andare a letto con i propri studenti da perdere imprudentemente ogni ritegno. Prima si è scattata un' infinità di selfie in cui appariva seminuda, in pose proibite, poi li ha inviati sui telefonini dei suoi alunni, incurante del fatto che loro avrebbero potuto diffonderle. Era scatenata e, ad ogni foto, alzava l' asticella.

yokasta m 16 yokasta m 16

 

In un primo momento la sua strategia è sembrata "vincente": sono tanti, infatti, i ragazzi che si sono fatti convincere e hanno accettato la proposta della professoressa che, nonostante fosse sposata e rischiasse di essere scoperta dal marito, li ha portati ripetutamente in casa propria dove li ha coinvolti in torride performance di sesso. Poi quei messaggi sono diventati pubblici. È iniziato il processo ed è arrivata la condanna.

yokasta m 9 yokasta m 9 yokasta m 17 yokasta m 17 yokasta m 13 yokasta m 13 yokasta m 19 yokasta m 19 yokasta m 5 yokasta m 5 yokasta m 12 yokasta m 12 yokasta m 4 yokasta m 4 yokasta m 6 yokasta m 6 yokasta m 10 yokasta m 10 yokasta m 11 yokasta m 11 yokasta m 7 yokasta m 7 yokasta m 3 yokasta m 3 yokasta m 15 yokasta m 15 yokasta m 14 yokasta m 14 yokasta m 2 yokasta m 2 yokasta m 1 yokasta m 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute