“LA TUA AUTO E’ SU PORNHUB” - PER CONTRASTARE I PARCHEGGI SELVAGGI, UN GRUPPO DI STUDENTI DELLO IED DI ROMA SI E’ INVENTATO UN VOLANTINO-SBERLEFFO  - LA SPIRITO DELL'INIZIATIVA E’ CHE “PARCHEGGIARE MALE E’ SCONCIO” - GLI IDEATORI: “VOGLIAMO FARE SENTIRE IN IMBARAZZO GLI AUTOMOBILISTI CHE PARCHEGGIANO E NON C’È NIENTE DI PIÙ IMBARAZZANTE CHE RITROVARSI IN UN SITO PER ADULTI“ (MA SIETE PROPRIO SICURI?)

-

Condividi questo articolo

LA TUA AUTO E SU PORNHUB LA TUA AUTO E SU PORNHUB

Da https://www.notizie.it/

 

Un gruppo di studenti dello IED di Roma ha lanciato un nuovo progetto per contrastare il parcheggio abusivo a Roma: si tratta di volantini di PornHub. Come ha spiegato Licia Robustelli su Linkedin, infatti, molti parcheggiatori abusivi della Capitale si sono trovati sul parabrezza alcuni flyer del sito a luci rosse. “La tua auto è su PornHub”, recitano i volantini. L’obbiettivo di questa campagna di marketing guerriglia è quello di umiliare i protagonisti e spingerli a sostare in zone adibite a parcheggio.

 

Roma, PornHub contro il parcheggio abusivo

parcheggio 1 parcheggio 1

“Parcheggiare male è sconcio”: è questo il messaggio che un gruppo di studenti dello IED vuole lanciare agli automobilisti. Negli ultimi giorni sono apparsi sui parabrezza delle auto in sosta alcuni volantini di PornHub, il sito per adulti: non su tutti mezzi, ma soltanto su quelli posizionati male nel parcheggio. “La tua auto è su PornHub”, recitavano i flyer. Una campagna di guerriglia marketing nata con l’obbiettivo di far sentire in imbarazzo coloro che parcheggiano in doppia fila o, ancora peggio, al di fuori degli spazi delimitati. Lucia, la ragazza che ha spiegato l’intento della campagna si chiede quale faccia possano aver fatto i proprietari dei mezzi nel momento in cui hanno visto i volantini.

 

“Vogliamo fare sentire in imbarazzo gli automobilisti che parcheggiano male – hanno chiarito gli studenti – e non c’è niente di più imbarazzante che ritrovarsi in un sito per adulti“. E infatti sul volantino appare anche un codice QR che rinvierebbe a un video sul sito per adulti dal titolo Italian Wild Parking. Un’idea originale per combattere un problema comune a moltissime città italiane.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''