“A VOLTE IL DOLORE È TALMENTE LANCINANTE CHE NON RIESCO A PARLARE” – MIKE TYSON RIVELA DI SOFFRIRE DI SCIATICA DOPO CHE LE FOTO IN SEDIA A ROTELLE AVEVANO ALLARMATO I FAN. A LUGLIO L’EX PUGILE AVEVA CONFESSATO DI NON CREDERE GLI RESTASSE MOLTO TEMPO DA VIVERE. POI LE FOTO MENTRE SI APPOGGIAVA A UN BASTONE E QUELLE IN CARROZZINA AVEVANO FATTO PRESAGIRE IL PEGGIO. MA PARE CHE I MALESSERI SIANO TUTTI LEGATI ALL’INFIAMMAZIONE (OLTRE AL FATTO CHE HA PIPPATO E FUMATO QUALUNQUE COSA IN NATURA)…

-

Condividi questo articolo


Simona Marchetti per www.corriere.it

 

mike tyson mike tyson

A luglio Mike Tyson aveva allarmato i fan, confessando — in una puntata del suo podcast «Hotboxin» — di non credere che gli restasse ancora molto tempo da vivere («Quando mi guardo allo specchio e vedo quelle piccole macchie sul mio viso, dico: “Wow. Ciò significa che la mia data di scadenza si avvicina molto presto”»). Un mese più tardi le sue foto sulla sedia a rotelle in aeroporto e poi ancora mentre camminava sorreggendosi con un bastone avevano fatto il giro del mondo, alimentando le voci sulle sue preoccupanti condizioni di salute.

 

Splendida forma

mike tyson mike tyson

All’epoca l’ex campione dei pesi massimi aveva spiegato di soffrire di sciatica, ma visto che i pettegolezzi non si placavano, ha deciso di raccontare una volta per tutte come stanno realmente le cose. «Soffro di sciatica e ogni tanto divampa — ha detto il 56enne in un’intervista a Newsmax Tv —. Quando si presenta in forma acuta, non riesco nemmeno a parlare. Grazie a Dio è l’unico problema di salute che ho, sono in splendida forma».

 

Dolore da lieve a lancinante

Come ha spiegato Maurizio Fornari, responsabile di Neurochirurgia all’Istituto Humanitas di Milano, in un’intervista al Corriere della Sera, «la sciatica è l’infiammazione del nervo sciatico e indica che è in corso un’irritazione di una radice nervosa nella parte bassa della schiena. Il dolore tipico, infatti, ha origine nella zona lombare e scende lungo il nervo sciatico, passando lungo il gluteo e la gamba, fino a raggiungere il piede. In genere, il dolore interessa un solo lato del corpo e ha un’intensità che varia da lieve a lancinante».

 

Una vita di eccessi

mike tyson marijuana 5 mike tyson marijuana 5

Nel 2005 Tyson fu costretto al ritiro dal ring proprio a causa dei dolori alla schiena, che andarono a sommarsi a una vita di eccessi e sregolatezze, fra cui anche problemi di droga.

mike tyson marijuana 6 mike tyson marijuana 6 mike tyson marijuana 2 mike tyson marijuana 2 mike tyson marijuana 1 mike tyson marijuana 1 mike tyson funghetti allucinogeni mike tyson funghetti allucinogeni IL BALLETTO DI MIKE TYSON TRAVESTITO DA APE IL BALLETTO DI MIKE TYSON TRAVESTITO DA APE mike tyson e i piccioni 7 mike tyson e i piccioni 7 mike tyson e i piccioni. mike tyson e i piccioni. mike tyson 1 mike tyson 1 mike tyson e i piccioni mike tyson e i piccioni mike tyson 4 mike tyson 4 mike tyson 3 mike tyson 3 mike tyson e i piccioni 5 mike tyson e i piccioni 5 mike tyson marijuana 4 mike tyson marijuana 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“ORA IL COVID È PARAGONABILE ALL'INFLUENZA" - MATTEO BASSETTI: “DUE ANNI FA NON AVEVAMO IN CIRCOLAZIONE UN ANTICORPO. OGGI È CAMBIATO IL GRADO DI PROTEZIONE DELLA COLLETTIVITÀ: IL 100% DELLA POPOLAZIONE È ORMAI PROTETTO, O DALLA VACCINAZIONE, O DALLA MALATTIA OPPURE DA ENTRAMBE LE COSE. DOBBIAMO PROTEGGERE SOLO LE CATEGORIE PIÙ A RISCHIO. SOLO AI FRAGILI E AGLI ANZIANI RACCOMANDATO L'USO DELLA MASCHERINA, SUI TRASPORTI E ANCHE AL SUPERMERCATO” - IO MINISTRO? NON MI HA CHIAMATO. SE LO FARÀ, VEDREMO…”