UN LETTORE SCRIVE A “REPUBBLICA”: “DOPO L'ASSURDA FRASE DI BARBARA PALOMBELLI CHE IN QUALCHE MODO GIUSTIFICA I FEMMINICIDI, MI AUGUREREI CHE LA CONDUTTRICE VENISSE DA MEDIASET TEMPORANEAMENTE SOSPESA DAL VIDEO” - LA RISPOSTA DI MERLO: “NON MI PIACCIONO I FURORI PUNITIVI. BARBARA PALOMBELLI HA SBAGLIATO MA HA CHIESTO SCUSA. CREDO DI CONOSCERLA: C'È PIÙ LEI NELLA..."

-

Condividi questo articolo


Da “la Repubblica”

 

francesco merlo foto di bacco francesco merlo foto di bacco

Caro Merlo, dopo l'assurda frase di Barbara Palombelli che in qualche modo giustifica i femminicidi, mi augurerei che, scuse dell'interessata a parte, la conduttrice venisse da Mediaset temporaneamente sospesa dal video. In caso contrario penserei a una connivenza dell'ente televisivo.

Calogero Barranco

 

Risposta di Francesco Merlo

Non mi piacciono i furori punitivi. Barbara Palombelli ha sbagliato ma ha chiesto scusa: «Chiedo scusa se qualcuno sentendo quella frase ha pensato che potessi essere complice di chi commette un delitto, ma il mio era un discorso diverso. Sono sempre stata in prima linea contro la violenza sulle donne. Lo dice la mia storia personale, ho portato anche a casa mia figli oggetto di violenza. Essere messa tra le persone che giustificano la violenza mi ha provocato grande malessere Non esiste alcuna giustificazione a un femminicidio».

 

barbara palombelli barbara palombelli

Con Barbara eravamo vicini di tavolo al Corriere della Sera, era brava e aveva successo. Non la frequento da tanti anni, ma credo di conoscerla. C'è più lei nella sofferta frase di scuse che nella frase shock.

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute