IL LUTTO È GIÀ FINITO, RIPARTE LA PROTESTA CONTRO IL GOVERNO - SCONTRI A BEIRUT NELLA NOTTE, CON I DIMOSTRANTI CHE HANNO APPICCATO INCENDI NEI PRESSI DEL PARLAMENTO - ARRESTATO IL DIRETTORE DEL PORTO, CONGELATI I SUOI FONDI. CI SONO ANCHE ALTRE 15 PERSONE FINITE IN MANETTE NELL'INCHIESTA SULLA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL MAGAZZINO ESPLOSO MARTEDÌ - LORO SOSTENGONO CHE IN QUESTI ANNI…

-

Condividi questo articolo

BEIRUT: ARRESTATO IL DIRETTORE DEL PORTO

beirut proteste beirut proteste

 (ANSA) - C'è anche il direttore generale del porto di Beirut, Hassan Koraytem, tra le 16 persone arrestate ieri nell'inchiesta sulle esplosioni che hanno devastato la capitale libanese. Lo rende noto l'Abc citando fonti giudiziarie locali. La magistratura, inoltre, ha disposto il congelamento dei conti di 7 persone, tra cui lo stesso direttore del porto e il capo della dogana lbanese, Badri Daher.

 

beirut proteste beirut proteste

Le autorità hanno interrogato più di 18 funzionari portuali e doganali e altri coinvolti nei lavori di manutenzione del magazzino esploso martedì e 16 sono state messe in custodia. Il direttore generale del porto e il capo delle dogane, anch'essi agli arresti, mercoledì avevano detto alle emittenti libanesi che diverse lettere erano state inviate nel corso degli anni alla magistratura del paese chiedendo la rimozione di materiale altamente esplosivo immagazzinato nel porto. Secondo le autorità, quasi 3.000 tonnellate di nitrato di ammonio, utilizzato per i fertilizzanti, ma anche per costruire bombe, erano state tenute per sei anni senza misure di sicurezza nel magazzino esploso.

 

BEIRUT:SCONTRI NELLA NOTTE,POLIZIA USA GAS LACRIMOGENI 

 (ANSA) - Una violenta protesta antigovernativa è scoppiata ieri notte a Beirut nella zona del Parlamento: lo scrive la Bbc online, che riporta scontri tra "decine" di dimostranti e forze dell'ordine. La polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti scesi in strada per denunciare il malgoverno in seguito all'esplosione di martedì che ha provocato almeno 137 morti e 5.000 feriti.

nave carbonizzata al porto di beirut nave carbonizzata al porto di beirut porto di beirut porto di beirut medici al porto di beirut con cio' che resta di una vittima medici al porto di beirut con cio' che resta di una vittima macron a beirut macron a beirut

 

Condividi questo articolo

media e tv

“BELLA SENZ'ANIMA FU CENSURATA, IL POLITICAMENTE CORRETTO E' SEMPRE ESISTITO. MA NOI ARTISTI DOBBIAMO ANDARE CONTROCORRENTE” - RICCARDO COCCIANTE A RADIO2: "SONO SEMPRE STATO FUORI MODA, NON VOGLIO L'ADULAZIONE DEL PUBBLICO, PER QUESTO VIVO IN IRLANDA. LA MUSICA ITALIANA? NELLA MIA GENERAZIONE IO, VENDITTI, DE GREGORI, DALLA E ALTRI AVEVAMO UN'UNICA INTENZIONE, QUELLA DI CAMBIARE IL MONDO. SANREMO? NON TORNERO' MAI DA CONCORRENTE. DA OSPITE... . LA TRAP? TUTTO E' POSSIBILE NELL'ESPRESSIONE ARTISTICA…" - VIDEO

politica

business

cronache

L’ASSASSINO DI DANIELE DE SANTIS E ELEONORA MANTA E’ STATO RIPRESO DALLE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA - MA EVIDENTEMENTE L’UOMO CONOSCEVA LA MAPPA DELL’IMPIANTO: È RIUSCITO A EVITARE DI FARSI RIPRENDERE, SE NON PER POCHISSIMI SECONDI - AVEVA STUDIATO IL PERCORSO E S’È SCHERMATO CON UN CAPPUCCIO - IL PERCORSO LO AVEVA SEGNATO SU UN FOGLIETTO DI CARTA CHE POI HA STRAPPATO, E CHE GLI INVESTIGATORI HANNO RICOMPOSTO - IL KILLER FORSE INDOSSAVA UNA MUTA PER IMMERSIONI. NON SOLO: IL MASSACRO E' STATO COMPIUTO CON UN COLTELLO DA SUB - ECCO TUTTI I PUNTI OSCURI DELLA VICENDA

sport

cafonal

“CONTE? IO SONO UN SOSTENITORE DELL’ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. NON NE VEDO DI MIGLIORI ALL'ORIZZONTE E QUINDI TUTTO SOMMATO….” - D’ALEMA SCATENATO AL PREMIO COLALUCCI – "IL CASO DIAWARA? QUI SIAMO OLTRE QUELLO CHE È ACCETTABILE. IL RESPONSABILE NE RISPONDA A SOCIETÀ E TIFOSI - DZEKO? SE A VERONA AVESSE GIOCATO, ALMENO SUL CAMPO AVREMMO VINTO" - GRAVINA: “IN OCCASIONE DI ITALIA-OLANDA A BERGAMO VORREMMO APRIRE OLTRE I MILLE SPETTATORI CONSENTITI” - I PREMIATI: FOTO

viaggi

salute