MAXI SEQUESTRO A UN AUTONOLEGGIO DI ROMA CHE AFFITTAVA AUTO DI LUSSO IMMATRICOLATE ALL'ESTERO A PERSONE APPARTENENTI ALLA CRIMINALITÀ PER SFUGGIRE AI CONTROLLI - LA SOCIETÀ È LA STESSA CHE NOLEGGIO' L'AUTO SU CUI SI E' SCHIANTATO NICHOLAS ORSUS BRISCHETTO, IL 21ENNE DI ORIGINI SINTI MORTO IN DIRETTA TIK TOK MENTRE GUIDAVA A 300 CHILOMETRI ORARI SUL GRANDE RACCORDO ANULARE - UNO DEI TITOLARI DELL’AUTONOLEGGIO FECE REALIZZARE IL MURALE (POI RIMOSSO) PER OMAGGIARE BRISCHETTO DOPO LA SUA MORTE…

-

Condividi questo articolo


funerali di nicholas orsus brischetto 7 funerali di nicholas orsus brischetto 7

Emilio Orlando per www.leggo.it

 

Maxi sequestro di bolidi di lusso, immatricolati all’estero ma noleggiati nella Capitale. Le fiammanti autovetture venivano affittate da appartenenti alla criminalità, allo scopo di sfuggire ai controlli. L’operazione è avvenuta nei giorni scorsi, dopo una segnalazione dalle autorità estere per alcune irregolarità amministrative.

 

La società di noleggio dove la polizia è intervenuta, il cui testimonial è stato l’influencer “Il Brasiliano” con 190 mila follower su Instagram, è la stessa finita sotto indagine dopo l’incidente stradale del 19 luglio avvenuto sul Grande raccordo anulare, in cui perse la vita il giovane Nicholas Orsus Brischetto. Il 21enne di origini sinti si schiantò in diretta Tik Tok mentre guidava a 300 chilometri orari durante la notte. La sua Audi R8, in base ai rilievi effettuati dalla Polizia Stradale, durante la corsa toccò punte di 320 chilometri orari: era stata noleggiata pochi giorni prima.

 

funerali di nicholas orsus brischetto 4 funerali di nicholas orsus brischetto 4

I suoi amici, tra cui M.C. titolare insieme al padre dell’autonoleggio oggetto del sequestro, per omaggiare Brischetto fecero realizzare un murale enorme sulla facciata di un palazzo a Villaggio Falcone, nella zona di Ponte di Nona, all’incrocio tra via Raoul e via Caterina Usai. Il volto del defunto e la macchina su cui viaggiava vennero però cancellati dalle forze dell’ordine durante un’operazione coordinata dalla Prefettura a cui prese parte il Distretto di Polizia del Casilino, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli e la Municipale.

 

Ma, poco prima della rimozione del murale, il figlio del titolare dell’autonoleggio utilizzò termini aggressivi e ingiuriosi in un video virale sui social, attaccando investigatori e giornalisti e invitandoli a presentarsi da lui di persona. Durante la breve ripresa mostrò anche il saldo a sei zeri del conto corrente della società di noleggio. A Tor Bella Monaca e San Basilio sono molti i narcotrafficanti che noleggiano auto di grossa cilindrata, anche presso quell’autonoleggio.

ARTICOLI CORRELATI

funerali di nicholas orsus brischetto 5 funerali di nicholas orsus brischetto 5 funerali di nicholas orsus brischetto 2 funerali di nicholas orsus brischetto 2 funerali di nicholas orsus brischetto 1 funerali di nicholas orsus brischetto 1 cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto cancellato murale dedicato a nicholas orsus brischetto funerali di nicholas orsus brischetto 3 funerali di nicholas orsus brischetto 3 funerali di nicholas orsus brischetto 6 funerali di nicholas orsus brischetto 6

 

Condividi questo articolo

media e tv

GRANDE BORDELLO! GINEVRA, TU QUOQUE: E’ STATA CACCIATA DALLA CASA DEL GRANDE FRATELLO LA LAMBORGHINI. CON UNA STORIA DI BULLISMO ALLE SPALLE AVEVA DETTO CHE ERA GIUSTO CHE MARCO BELLAVIA VENISSE BULLIZZATO! ANCHE CIACCI ELIMINATO A FUROR DI POPOLO – IL PRIMO BACIO AL “GF VIP” E’ TRA DUE UOMINI (MA UNO DEI DUE E’ PAZZO DI ANTONELLA FIORDELISI) – ERA DAMIANO DEI MANESKIN L’UOMO ATTOVAGLIATO CON BARBARA POLITI A MILANO? IL COACH CUBANO AMAURYS PEREZ: “OGNUNO CON IL SUO SEDERE CI FA QUELLO CHE VUOLE” (NON SOLO CON QUELLO!)

politica

VAI AVANTI TU CHE A ME VIENE DA RIDERE – MENTRE PER GLI ITALIANI È IN ARRIVO UNA MAXI-STANGATA SULLE BOLLETTE DA 2.942 EURO SU BASE ANNUA A FAMIGLIA, LA MELONI PREFERISCE MANDARE DRAGHI A TRATTARE A BRUXELLES SUL GAS - LA "DRAGHETTA" GIURERÀ DOPO IL CONSIGLIO EUROPEO DEL 20-21 OTTOBRE SULL'ENERGIA (L'ITALIA SARÀ RAPPRESENTATA DAL PREMIER USCENTE). AL COLLE NON DISPIACE QUESTA SOLUZIONE. MA PER LA MELONI IL PROBLEMA E’ L'ASSE GERMANIA-FRANCIA CHE TAGLIA FUORI L'ITALIA MALDESTRA

business

cronache

sport

cafonal

CAFONAL MONSTRE! – UN BOMBARDAMENTO DI ZIGOMI RIGONFI E COLATE DI BOTOX HANNO INVASO LA FESTA DI COMPLEANNO DI GIACOMO URTIS. PER FESTEGGIARE I 44 ANNI DEL CHIRURGO DEI VIP SI SONO RITROVATI LA PRINCIPESSA FAKE LULÙ SELASSIÉ, SANDROCCHIA MILO CON LE GUANCE SMALTATE CHE FACEVANO SCOPA CON QUELLE DI CARMEN RUSSO. NELLA GALLERIA DEGLI ORRORI FINISCONO PER DIRETTISSIMA LA GIACCA IN PELLE DI MASSIMO BOLDI, I CAPELLI DI GIUCAS CASELLA E… - LE PRIMAVERE SFIORITE DELLA CALDONAZZO E IL MISTERO DELLA COTONATISSIMA MARIA MONSE'

viaggi

salute